EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    A scuola vestiti da Napoleone o Ipazia? Un liceo ha usato il cosplay come metodo di studio: lo vorreste nelle nostre scuole?

    Un’idea che sarebbe lecito... copiare!Grazie a questo fenomeno i giovani stanno anche risc...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...
    • IMMOBILIARE causa trasferimento,vendo...
    • VENDO vendo letto a castello ma...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI: Raffaela ci insegna come fare le cupcakes: l'ultima mania in fatto di dolci che arriva dagli usa

    Natale è alle porte e con esso anche la voglia di dolci, meglio se a tema. Questa volta non parliamo di uno tradizionale, ma espatriamo in America, con una dolce-mania che sta spopolando anche ...

    A scuola vestiti da Napoleone o Ipazia? Un liceo ha usato il cosplay come metodo di studio: lo vorreste nelle nostre scuole?

    Un’idea che sarebbe lecito... copiare!Grazie a questo fenomeno i giovani stanno anche risc...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    storia locale

    Sono presenti 557 articoli

    • 01 Dicembre 2008
      La Curia vieta la messa "Zeneize" - Il Tappiro a Franco Bampi, "predicatore" del dialetto

      Qualche volta siamo costretti ad uscire un po' dai confini del nostro territorio, per poi rientrarci immediatamente come in questo caso. Fa infatti discutere il diniego dell’arcivescovo Angelo Bagnasco, nel secondo anno consecutivo, per la celebrazione della messa in lingua genovese presso l'Abbazia del Boschetto a Genova.


    • 01 Dicembre 2008
      RANGHINELLI - Di quando non c'erano strade e auto, si andava a scuola per boschi e mulattiere

      La Val Fontanabuona ,si sa, è un gioiello incastonato nell’Appennino ligure; ha tanti paesini sparsi qua e là immersi nel verde, con chiese molto belle e campanili svettanti, uno scenario presepiale unico che le popolazioni devote e attaccatissime alle tradizioni curano costantemente. Oggi questi paesi, ma anche le piccole frazioni, sono collegate con strade più o meno larghe e asfaltate, ma al tempo dei racconti che farò, c’era soltanto la strada di fondovalle e poche altre, non c’erano macchine e per raggiungere le varie località si facevano chilometri e chilometri a piedi per sentieri e mulattiere (riuscite, giovani, ad immaginare lo scenario?


    • 01 Dicembre 2008
      "Sori – Un borgo e la sua valle": il Comune regala il libro che ricostruisce la storia della cittadina

      L’amministrazione comunale di Sori, guidata da Luigi Castagnola, in occasione del Natale ha voluto editare un’interessante opera storiografica dell’antico borgo marinaro da regalare a tutte le famiglie residenti dal titolo “Sori – Un borgo e la sua valle”. Il libro è stato presentato il 5 dicembre al teatro comunale dalla professoressa Colette Dufour Bozzo, docente di Storia dell’Arte Medievale presso l’Università di Genova.


    • 01 Dicembre 2008
      Di quando non c'erano auto e si andava a scuola per boschi e mulattiere

      La val Fontanabuona ,si sa, è un gioiello incastonato nell’Appennino ligure; ha tanti paesini sparsi qua e là immersi nel verde, con chiese molto belle e campanili svettanti, uno scenario presepiale unico che le popolazioni devote e attaccatissime alle tradizioni curano costantemente. Oggi questi paesi, ma anche le piccole frazioni, sono collegate con strade più o meno larghe e asfaltate, ma al tempo dei racconti che farò, c’era soltanto la strada di fondovalle e poche altre, non c’erano macchine e per raggiungere le varie località si facevano chilometri e chilometri a piedi per sentieri e mulattiere (riuscite, giovani, ad immaginare lo scenario?


    • 01 Novembre 2008
      "Ëse Sestrin… pe moddo de dî" - Questo libro svela i lati più genuini di Sestri Levante

      Un libro curioso ci offre il destro per parlare di Sestri Levante, e più in generale della cultura “indigena”, massacrata non già da antiche e nuove migrazioni, ma dalle “seconde case” che già hanno prodotto genocidi culturali nella Costa Brava spagnola e altrove. Oggi non ci sono più i pescatori, contadini e operai che formavano il fantastico mix culturale di Sestri Levante, arricchito inoltre da sparuti turisti olandesi e inglesi e da artisti locali e “foresti”.


    • 01 Settembre 2008
      Gattorna a inizio '900: di quando si viaggiava sui muli, della posta a cavallo, della prima autolinea e di come un gelataio (Beneitin) cambiò la viabilità del paese

      Le origini di Gattorna, paese situato nel cuore della Fontanabuona, quale punto di crocevia dell'alta vallata, risalgono alla fine del 1100: antichi documenti riportano notizie di un hospitalis, nelle adiacenze dell'antica chiesa, intitolata a San Giacomo edificata dove oggi c'è il campo sportivo, nel quartiere Caselunghe.
      All'epoca le strade si percorrevano a piedi, o al massimo con l'ausilio di animali (muli, cavalli o addirittura asini), il crocevia più battuto si trovava all'altezza del bivio per Neirone e, l'unico ponte che attraversava il Torrente Lavagna era una passerella detta "la piana du Lungia" ancora oggi percorribile, a piedi, scendendo da Pian dei Preti per uscire dove attualmente si trova il bar "Da Nico".


    • 01 Settembre 2008
      ESCLUSIVO: abbiamo dato il Tappiro al Gabibbo! Il motivo? Ha a che fare con le vacanze in Liguria...

      di Michela De Rosa

      Ci sono interviste che divertono, ci sono quelle che ti arricchiscono e quelle che ti sorprendono. Questa appartiene a tutte e tre le categorie.


    • 01 Settembre 2008
      La seconda guerra nel nostro territorio tra drammi e  miracoli

      <br(N.B.


    • 01 Agosto 2008
      RANGHINELLI - S. Lorenzo, io lo so perché tanto di stelle per l'aria tranquilla arde e...

      Questa volta dal mio cestino voglio tirar fuori una poesia che ci ha colpito ed emozionato quando, bambini, sedevamo sui banchi di scuola. Lo farò altre volte perché la poesia è veramente, come si dice, cibo dell'anima.


    • 01 Agosto 2008
      RANGHINELLI - S. Lorenzo, io lo so perché tanto di stelle per l'aria tranquilla arde e...

      Questa volta dal mio cestino voglio tirar fuori una poesia che ci ha colpito ed emozionato quando, bambini, sedevamo sui banchi di scuola. Lo farò altre volte perché la poesia è veramente, come si dice, cibo dell'anima.


    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO