EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Elegante ricetta autunnale: lo stinco all'uva e mele

    Ecco una ricetta da vero chef, ma a portata di tutti!Per 4 persone prendete 2 stinchi di maiale o vitello, circa 300 gr di uva mista, 1 cucchiaio di miele, erbe aromatiche, 100 gr di burro, 1 cucc...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    cultura, edizione cartacea, storia locale

    Sono presenti 84 articoli

    • 06 Novembre 2016
      PERCHE' SI CHIAMA COSI'?- GENOVA, città di due volti, di stranieri, di porti e di uomini indomabili

      In questa rubrica dei Comuni che sorgono in provincia di Genova ci sembra doveroso occuparci anche del capoluogo, il cui territorio ha raggiunto le attuali dimensioni attraverso annessioni successive (1874 e 1926) di Comuni limitrofi e si estende ora sulla costa da Nervi a Voltri includendo all’interno buona parte delle Valli Polcevera e Bisagno.
      Sulle origini del nome ci sono diverse ipotesi.


    • 12 Luglio 2016
      PORTOFINO e RECCO unite nel Premio Pirotecnico: la prima edizione al cuoco di fama mondiale Gualtiero Marchesi

      Consegnato nella splendida cornice del Castello Brown, unisce idealmente il borgo marinaro più famoso del mondo con Recco, capitale dei fuochi artificiali

      Un libro fotografico con 133 piatti fresco di stampa, un film sulla sua vita di cuoco (non chiamatelo chef!) di fama mondiale che sarà presentato l'anno prossimo a Cannes: sono i punti principali della fitta agenda di Gualtiero Marchesi, che il 2 luglio al Castello Brown di Portofino, ha ricevuto il "Premio Pirotecnico".


    • 03 Maggio 2016
      Un articolo letto per caso, un baule dimenticato e una coppia di scienziati affamati di verità: riemerge così l'incredibile storia della Scuola Ebraica di Recco

      di Michela De Rosa

      Una storia che meriterebbe un film di spessore; e Jude Lowe non vi sembra identico al protagonista?

      Questa è una storia che vuole essere raccontata.


    • 02 Marzo 2016
      Da Topo Gigio a Berlusconi: la storia di Guido Stagnaro, il sestrese che ha “inventato” la TV

      di Michela De Rosa
      Con i suoi personaggi sono cresciute intere generazioni, è stato pioniere della televisione, con programmi che hanno fatto la storia del nostro costume: dal primo quiz al primo sceneggiato a colori fino agli show della prima serata

      Il Festival di Sanremo prosegue imperterrito dagli anni Cinquanta, programmi come I migliori anni (condotto da Carlo Conti) e Techetechetè (Rai 1) continuano a fare ascolti e ora Fabio Fazio ripropone Rischiatutto. Non c’è che dire, siamo avvolti da un “effetto nostalgia”.


    • 02 Marzo 2016
      GENOVAGANDO -  L'ultima torre storica e il Sacro Catino in cui Cristo mangiò l'agnello pasquale

      Se vi piacciono i vicoli di Genova forse avete fatto caso alla Torre Embriaci, situata nella zona più antica di Genova. Fa parte del palazzo Giulio Sale, anche conosciuto come palazzo Brignole Sale al numero 5 di piazza Embriaci.


    • 01 Marzo 2016
      I finti preti? Un'invenzione ligure del 1600: li chiamavano "battibirba" e ci voleva una licenza per diventarlo. Ma falsificavano anche quella....

      di Michela De Rosa

      In fenomeno era conosciuto come “battibirba” ed era una richiesta di elemosina con motivazioni fantasiose, esercitata in maniera talvolta molesta, dai cosiddetti “birbanti” o “guidoni” o “ghitti”: finti preti come un certo Bartolomeno Rolandelli, che una lettera del parroco di Maissana (La Spezia) del 1736 descriveva così: “Vive malamente, va per il mondo tutto l’anno, veste da sacerdote, si finge parroco, benedice case, armenti, campi e poi cerca emolumenti di messe a segno tale che in termine di due mesi si porterà a casa più di £ 200”.
      La strada migliore per diventare “battibirba”, come spiega Marco Porcella nel libro Con arte e con inganno, era di farsi direttamente chierici o preti, come fece un tale Luigi Brizzolara, parroco nel 1813 di Levaggi, “che da chierico batteva la birba con due suoi fratelli”.


    • 02 Febbraio 2016
      “Un fiasco, un pentolino, un tubo e tanta pazienza”: di quando i nostri nonni producevano la grappa fatta in casa. (Al museo etnografico di Gattorna un tradizionale "alambicco")

      Amatissima, specie al Nord e in Sardegna (dove si chiama Filu ‘e ferru. Vedi sotto), è di sicuro uno dei distillati che più rappresentano l’Italia e molti dei nostri nonni usavano prodursela in casa, per lo più con strumenti improvvisati, recuperati dalla quotidianità domestica (Vedi foto).


    • 01 Settembre 2015
      Come si dice atroce in zeneize? Ci sono parole di cui non si trova il corrispondente in dialetto, ecco allora l'idea del professor Franco Bampi: creare un traduttore 
Italiano-Genovese a cui tutti possono contribuire

      Fortunatamente lo si sente parlare ancora spesso nei nostri caróggi e nelle nostre ciàsse, ma scriverlo...scriverlo è sempre un dramma!


    • 20 Maggio 2015
      Perché si chiama così? Carasco: una “penisola” che nel '700 fu Capoquartiere di Chiavari

      Corfole vi porta alla scoperta dell’origine dei nomi dei nostri paesi

      Ha trovato posto lo scorso anno sulle pagine dei giornali anche nazionali, per i tragici eventi alluvionali e nel 2013 per il crollo del ponte sul torrente Sturla che causò la morte di due persone. Quel ponte, punto obbligato di passaggio per la Valle Sturla o la Val Fontanabuona, esisteva sin dal X secolo mantenendo vive le comunicazioni commerciali degli abitanti tra le riviere e le due valli.


    • 14 Aprile 2015
      Tra costumi d'epoca e ricette del 1500, Rapallo rievoca i fasti del Rinascimento

      Il Gruppo Storico di Rapallo, capitanato da Giorgio Gianello, anche quest’anno ha organizzato la “Cena del Capitano" tenutasi presso il Ristorante Nettuno. Grazie alla collaborazione del ricercatore di cucina medievale e rinascimentale Remo Bagnasco (autore del libro "Il gusto e la sua storia" ricette dal 1300 al 1500) i tanti convenuti hanno potuto degustare antiche prelibatezze della cucina locale: cipolle in tiella, torta d'erbe alla "zenovese", macharoni alla "zenovese", pollo alla melarancio, biete in fricassea, fegatelli in addobbo, quaglie rosso con panunto, pere sciroppate al vino rosso e torta alla tedesca.


    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      RISOLTO CON LA MEDIAZIONE - Questioni ereditarie: quando il vero tema non è il denaro

      Presso la sede della nostra camera di conciliazione ricevemmo il dottor Rossi con la sorella, la quale aveva presentato la domanda di mediazione, insieme ai rispettivi avvocati. La signora raccontò che 30 anni prima il padre aveva costituito cinque società le cui partecipazioni, tramite patto di famiglia, erano andate al fratello. Raccontò anche del bel rapporto con il frat...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...