EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO tavolino in legno bianco ...
    • VENDO specchio antico grande ve...
    • VENDO attaccapanni in legno noc...
    • VENDO giubbino uomo ecopelle ta...
    • VENDO cassapanca in legno tinta...
    • VENDO vendo cerchi con gomme au...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Cibo naturale, integrazione, socialità e tutela del territorio: l'Orto Collettivo è tutto questo. In progetto anche a Levante

    Si può diventarne coltivatori e avere così una quota del raccolto, oppure fare un abbonamento di 50Euro mens...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, cultura, edizione cartacea

    di Chiara Staderoli | 01 Marzo 2011 | in categoria/e attualita cultura edizione cartacea

    Vi hanno detto ‘non sai disegnare'? Balle. Maria Rocca: la ‘donna guerriera' al servizio dell'arte e dei bambini

    Vi hanno detto ‘non sai disegnare'? Balle. Maria Rocca: la ‘donna guerriera' al servizio 
dell'arte e dei bambini

    VOSTRO FIGLIO è UN FUTURO PICASSSO?
    “Non capisco la frase, che spesso gli adulti ripetono ai bambini “non so disegnare” - racconta Maria Rocca-. L’arte è espressione e ognuno ha in sé tutte le potenzialità per esprimersi con colori e pennello”. Ecco perché dall’inizio di febbraio Maria Rocca sta seguendo laboratori di pittura dedicati ai bambini dai 6 agli 11 anni, organizzati  presso il centro Benedetto Acquarone di Chiavari. “Con i laboratori vorrei invitare i bambini a raccontare qualcosa di sé utilizzando forme e colori, incuriosendoli con le opere dei maestri di sempre e imparando le tecniche tradizionali di pittura, ma anche quelle sperimentali. Deve essere un momento di svago, dove i piccoli pittori devono sentirsi liberi di esprimersi con gioia e serenità”.

    DAL VENETO alla liguria: DUE PATRIE A CONFRONTO
    “Non credo all’ispirazione come  ad una lampadina che si accende all’improvviso: la lampadina si accende se trova un terreno fertile da illuminare.” Così Maria Rocca (www.mariarocca.com), pittrice veneta ma casarzese d’adozione, parla del suo approccio all’arte. Le sue opere sono pigmenti in polvere che si trasformano in colori sfumati, foglie d’oro, rame e legno, mescolati per dare vita a  verdi distese pianeggianti, spazi aperti, sguardi oltre l’orizzonte. “Mi piace sperimentare- spiega Maria- amo i pigmenti in polvere, che ho usato quasi esclusivamente per anni, ma anche l’acquerello;  non trascuro le tecniche antiche come la doratura e ultimamente, sto lavorando con carte incollate sulla tela e poi dipinte ad acrilico”.
    In ogni nuova creatura, Maria Rocca “parla” delle sue patrie: il Veneto e la Liguria. “Ero stata in Liguria negli anni Novanta- racconta– ma quando sono tornata nel 2000 la cosa che mi ha colpito di più  è stata la differenza del paesaggio ligure rispetto alla mia terra natia: in Veneto, ero abituata a infinite pianure, mentre qui, nel giro di pochi minuti, si passa dalle colline al mare, in un gioco continuo di verdi e azzurri, con orizzonti sempre più ampi. La Liguria, anche se non è la mia terra d’origine, è diventata la mia patria, lo è sempre stata e il ritornare qui è come una speranzosa e bellissima navigazione di libertà”. Ed è proprio il mar Ligure con il suo blu, più blu persino dell’Adriatico a farla da padrone nella prima opera di Maria Rocca, ispirata  al Tigullio, dal titolo “Le vie dell’acqua”: un ciclo di sette composizioni pittoriche e brevi componimenti scritti nell’arco di un viaggio estivo. Un’estate e un viaggio che danno l’avvio anche alla collaborazione della pittrice con il cantautore casarzese, Roberto Frugone, per il quale Maria ha realizzato i disegni e i dipinti del cd “Ulteria”.

    LA DONNA GUERRIERA
    Nel 2006, Maria Rocca realizza un ciclo pittorico dal titolo “Rosa di venti e di venture”, per l’omonimo cd del cantautore: “Questi acquerelli- spiega- sono nati  osservando il vento di notte sul mare e unendo alla descrizione fisica quella emotiva, legata alla figura della donna combattiva:una guerriera che corre su distese pianeggianti, indossando una corazza dura  e resistente, che , tuttavia, lascia trasparire la sua anima e la sua femminilità, anche nel momento in cui il vento è contrario”. Quattro tele  bianche e oro, quattro tavole oro e rame e una struttura tridimensionale compongono l’installazione “Combattente andante” e portano avanti la ricerca iniziata da Maria Rocca sulla figura femminile, dando vita al ciclo pittorico “Battaglie”. Il rosso in tutte le sue sfumature, l’arancio, il bruno terra, le spade, le lance e le luci di guerra richiamano lo scontro, mentre, il bianco e il metallo rappresenta la forza e la corazza dell’amazzone che fa della propria intelligenza e del sentimento i suoi punti di forza. Il ciclo pittorico è stato presentato nella mostra personale della pittrice dal titolo “Bianco |08” a Lavagna e in “Bianco 2010”  a Casarza Ligure.  Una selezione di opere  è stata poi presentata a gennaio a Sorlana, in occasione della rassegna “Cucina & Cultura” sotto il titolo “Territori bianchi”.

    Tratto da CORFOLE! del 3/2011, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #DirittoUtile - Voglio vendere un immobile ma mio fratello no

      Sergio (nome di fantasia per motivi di privacy) ci scrive di essere comproprietario di un immobile con il fratello Franco (nome di fantasia) e ci chiede se può chiedere la divisione dell’immobile anche se Franco vorrebbe lasciare il bene indiviso.

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...