EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE calvari - appartamento co...
    • VENDO divano letto poltronesofà...
    • VENDO vendo pelliccia visone f...
    • VENDO vendo fiat 500 epoca asi ...
    • VENDO vendo abito da sposa tagl...
    • VENDO vendo scarpe bimba usate ...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    #RICETTA - Il morone, tanto brutto quanto buono: lo conoscete?

    Lo abbiamo scoperto al ristorante “lo Scoglio” di Cavi di Lavagna, uno dei pochi a proporlo

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    edizione cartacea, storia locale

    di Vittorio Rosasco | 01 Marzo 2007 | in categoria/e edizione cartacea storia locale

    RANGHINELLI- Quando si andava a ranghinellà

    RANGHINELLI- Quando si andava a ranghinellà

    Noto con molto piacere che gli argomenti legati alla natura e alla tradizione riscuotono sempre più interesse anche da parte dei giovani, che vogliono così riscoprire le proprie radici e quella che era la quotidianità dei propri nonni. Una quotidianità che sembra lontanissima nel tempo, tanto è distante dalla vita odierna, ma che ancora riesce a trasmettere calore e gaiezza al solo ricordo. Ebbene, a proposito di natura, finché le giunture me lo hanno permesso sono stato un appassionato cercatore di funghi, li ho studiati per anni ed è così che nel mio cestino ne ho sempre messa una gran quantità e varietà, col vantaggio di portare a casa funghi eccezionali da molti non considerati. Ed è stata questa passione che mi ha portato, con gli amici del Comitato Festeggiamenti Bassa Gattorna, a creare la FESTA DEL FUNGO E DELLA BALLOTTA che da ben 22 anni ottiene un grande successo. Sarà anche la micologia uno degli argomenti che tratterò, per sfatare antichi pregiudizi e per dare utili indicazioni, insieme a curiosità riguardanti piante medicinali o animaletti sacrificati dai pregiudizi. Sarò lieto di trattare argomenti che i lettori vorranno propormi. Mi rivolgo in modo particolare ai miei ex alunni che ricordo con affetto infinito sperando che mi perdoneranno se incontrandoli e ricordandoli come erano allora, non li riconosco subito. E’ capitato e …capiterà ancora. Questa rubrica si chiamerà appunto IL CESTINO DEL MAESTRO e come primo articolo vi presento un ricordo lontano...

    Quando si andava a ranghinellà
    Quand’ero ragazzo, tanti tanti anni fa, le nostre belle colline erano tutte coltivate per il necessario quotidiano sostentamento: grano, granturco, patate, fave piselli, pomodori, verdure varie, piante da frutto e viti. Tante viti, in filari ordinati ai bordi delle “fascie” o verticali alle stesse. Per la vendemmia, in un clima festoso, tra parlottii, gridolini e canti, le famiglie andavano scambievolmente ad aiutare altre famiglie. Le ceste e i bigonci venivano colmati di grappoli abbrustoliti e portati dagli uomini nelle cantine dove erano pronti, puliti e lavati, i tini dove veniva riposta l’uva, pronta ad essere pigiata, rigorosamente con i piedi.
    Era molto atteso questo periodo perché, terminata la vendemmia, noi vivaci ragazzuoli si andava a ranghinellà, cioè a raccogliere i ranghinelli (racimoli, grappoli d’uva) rimasti nascosti tra le foglie. E che divertimento rincorrersi, spintonarsi per avvistare e raccogliere per primi l’ambita preda!
    Bei tempi, quelli quando ci si divertiva con niente, quando si passavano pomeriggi e serate a sgranare granoturco con punteruoli di legno o si stava attorno al fuoco mentre una padella bucherellata piena di castagne crepitava. E se qualcuno si lamentava per il fumo ci dicevano: il fumo fa venire gli occhi belli!! Bei tempi! Poi venne la filossera e portò via le viti, venne la guerra e si portò via i canti. Ma ora la nostra bella valle si sta ripopolando e chissà che i giovani genitori coi loro bambini non tornino a.. ranghinellà.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    #RICETTA - Il morone, tanto brutto quanto buono: lo conoscete?

    Lo abbiamo scoperto al ristorante “lo Scoglio” di Cavi di Lavagna, uno dei pochi a proporlo

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #fiscoEagevolazioni - Cartelle equitalia: NUOVA ROTTAMAZIONE

      Avendo ora l’Agenzia Entrate-Riscossione chiarito la situazione, ritorno su un argomento molto importante che riguarda tantissimi contribuenti. Scade infatti il 15 maggio il termine per aderire alla definizione agevolata che consente ai contribuenti di pagare l’importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...