EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo mobile arte povera ...
    • VENDO camera a ponte in legno t...
    • VENDO tavolino bianco in legno ...
    • REGALO ho tagliato 2 abeti di ci...
    • VENDO vendo 4 ruote per suzuki ...
    • VARIE cerco gatto bengala masch...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    DADO FAI DA TE - Farlo in casa è facile, ed è più saporito e sano, specie per i bambini

    Se c’è una cosa bella dell’autunno sono i profumi della cucina: torna la voglia di piatti caldi e magari complessi, come zuppe, risotti, arrosti, mi...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    benessere, cucina, cultura, edizione cartacea, ricette

    di Sergio Garreffa | 09 Luglio 2013 | in categoria/e benessere cucina cultura edizione cartacea ricette

    VINI DI LIGURIA - "Tenuta Anfosso": da generazioni l'amore per la vigna produce grandi vini autoctoni, come il Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010

    VINI DI LIGURIA - "Tenuta Anfosso": da generazioni l'amore per la vigna produce grandi vini autoctoni, come il Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010

    Oggi si può dire che la realtà dei vini liguri è in piena e costante crescita non solo quantitativamente (anche se le rese restono limitate) ma soprattutto qualitativamente e il Rossese di Dolceacqua ne è il Re, prima DOC della Liguria nel lontano 28 Gennaio 1972.
    L'azienda Tenuta Anfosso si trova a Soldano nel Ponente, tra le Alpi e il mare, in Val Verbone, dove nei secoli gli avi hanno costruito grandi anfiteatri in pietra salvaguardando il territorio in questi terreni rocciosi e battuti dal vento. Qui la vite era già coltivata dal VI secolo a.C. all’epoca dell’impero romano fino al 1600 e nell’ultimo secolo. In questi terreni difficili gli abitanti e soprattutto i viticoltori con amore e dedizione continuano ancora oggi a trasmettere da padre in figlio la passione per la terra e per la vigna. La forma di allevamento della vite più diffusa è l'alberello come vuole la tradizione mediterranea, affinchè la chioma della pianta ombreggi il piede e la radice proteggendoli dall'azione diretta del sole nelle ore più calde. Le viti sono allevate solitamente in vigneti disposti a terrazza e le operazioni di mantenimento, proprio per via del terreno impervio, sono tutte fatte manualmente. L'azienda "Tenuta Anfosso" si tramanda da generazioni l’arte di fare il vino e coltivare la vigna: già nel 1888 il bisnonno reimpiantò il vigneto "Poggio Pini", uno dei "Cru" più importanti del Rossese di Dolceacqua. La strada proseguì con il nonno Arturo e con il padre Luciano, commercializando il vino in botti come era in uso a quei tempi. Nel 2002 Alessandro, figlio di Luciano, reimpianta altri 7000 mq nei terreni confinanti abbandonati, una volta già appartenuti alla famiglia e oggi fortunatamente riacquistati assieme alla moglie Marisa, e si arriva così a 1,25 ettari. Nel 2003 il primo Rossese di Dolceacqua prodotto e imbottigliato, con circa 4500 bottiglie, una vera chicca; nel 2004 acquistano altri 10.000 mq a San Biagio della Cima in località "Luvaira" altro importante "Cru" e tra il 2005/6 altri 19.000 mq sempre in Luvaira, confermando così che questa famiglia ha sempre creduto in questo grande vitigno e nel suo potenziale e il tempo gli ha dato ragione: un vino che con i suoi "Cru" ha fatto e farà deliziare i palati di tutto il mondo.
    Oggi l'azienda è arrivata a 42.000mq di cui 34.000mq sono vitati con una produzione di circa 20 mila bottiglie tra il Superiore Poggio Pini, il Superiore Luvaira, il Classico Superiore, lo Sciacau rosato e il Rossese bianco "Antea". Alessandro e Marisa portano avanti questa sfida da tempo con la rivalutazione e la vinificazione del Rossese bianco "Antea", vitigno autoctono quasi del tutto scomparso, mentre l'ultimo nato è il rosato Sciacau, uscito nel 2002 vinificato con uve di Rossese di Dolceacqua al 100% in una cantina con magazzini completamente ristrutturata e attrezzata con macchinari moderni. Molti i premi con cui l'azienda ha saputo ritagliarsi in poco tempo uno spazio di tutto rispetto nel panorama vinicolo: per 6 edizioni alla Douja D'or di Asti, rassegna molto importante nel panorama nazionale; Premio "I cento vini migliori d'Italia” da parte di Paolo Massobrio con Luvaira 2007; Premio con medaglia d'oro per il Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2008 al 19° Concorso Internazionale Vini di Montagna Cervim; Premiato il Rossese di Dolceacqua Superiore 2009 con i 5 Grappoli della guida Duemilavini 2012  in collaborazione con l'Associazione Italiana Sommelier; Premiato il Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010 nella Slow Wine 2013 e nella guida Migliori Vini d'Italia 2013.

    DEGUSTAZIONE: Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010
    Limpido in una tonalità che va dal rosso rubino con leggeri riflessi granato, consistente e ricco di estratti per una buona struttura, all'esame olfattivo sensazioni che vanno dalla ciliegia all'amarena e una piacevole sensazione di violetta e piccole note speziate di pepe nero e chiodo di garofano. Al palato l'impatto esprime un giusto corpo con un tannino non incisivo ma ben amalgamato.
    ABBINAMENTI: portate importanti, formaggi stagionati e piatti della tradizione come coniglio con olive taggiasche, agnello in Fricassea con carciofi, capra con fagioli, un giusto connubio tra la carne  e i legumi per un adeguato equilibrio gustativo.
    CONTATTI: C.so Verbone 175 Soldano (Im) tel. 0184-289906 Cell. 338-3116590

    A cura di Sergio Garreffa, sommelier

    Tratto da CORFOLE! del 7/2013, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - LE VOSTRE RICHIESTE PIU' FREQUENTI

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Per contattarlo 0185.938009 o redazione@corfole.comIn questo numero vorrei parlare ai nostri lettori di come vanno -di fatto- le cose in un giudizio civile ordinario. In pratica non intendo, questa volta, soffermarmi su norme specifiche di questa o quell...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...