EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO bellissimo divano 3 posti...
    • VENDO camera ponte 2 letti 6 an...
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Agnello lardellato

    Per 4 persone: una coscia di agnello di circa 1,2 kg, 150 gr di lardo, 500gr di patate, 3 spicchi d’aglio, prezzemolo, origano, olio extra, pinoli a piacere, mezzo bicchiere di marsala secco.

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    cultura

    01 Luglio 2008 | in categoria/e cultura

    San Rufino di Leivi

    San Rufino di Leivi

    Non potevamo non iniziare questo spazio che si apre da questo numero se non con la Parrocchia di San Rufino nel Comune di Leivi. Questa Comunità che comprende oltre 800 abitanti dislocati in varie case, per lo più villette, in un territorio vasto, nella collina che sovrasta Chiavari, comprendendo anche il piccolo nucleo di Cogozzale nella piana antistante San Colombano Certenoli.San Rufino è al centro dell’attenzione perché dopo ben 14 anni l’Arciprete don Fausto Brioni lascia la guida della Comunità parrocchiale insieme a quella di San Tommaso del Curlo (Leivi) guidata dal novembre del 1990, per approdare alla grande Comunità di San Giacomo di Rupinaro in Chiavari.
    Don Fausto Brioni è nato a Lavagna il 14 luglio del 1961 ed è stato ordinato sacerdote da Mons. Daniele Ferrari il 14 maggio 1989 nella Basilica Cattedrale di Chiavari, dal 1990 è direttore di Teleradiopace che continuerà a seguire nonostante il nuovo incarico. A Don Brioni alla guida di San Rufino, succede Don Mauro Gandolfo, nato a Sestri Levante il 6 ottobre del 1957 ed ordinato il 07 giugno del 1981, che lascia le Comunità parrocchiali di Missano, Campegli e Velva in Val Petronio. A settembre l’ingresso del nuovo Arciprete, con la partecipazione del Vescovo diocesano Mons. Alberto Tanasini, un momento atteso con ansia e trepidazione da molti fedeli ma anche con tanto dispiacere da parte di molti, in particolare giovani, per il distacco dopo tanti anni da don Fausto Brioni. Molti sono stati gli impegni pastorali del sacerdote uscente che ha trasformato le strutture parrocchiali rese funzionali e restaurato molte parti dell’antica chiesa parrocchiale.
    Già nel XII secolo San Rufino era già Parrocchia, anche se amministrativamente dipendeva dalla Pieve di Santo Stefano di Lavagna. In seguito assunse un ruolo primario rispetto a tutto il territorio circostante, e già intorno al 1650, al tempo della visita pastorale del Cardinale Durazzo, Arcivescovo di Genova, era chiesa Arcipresbiterale e da essa dipendevano le chiese del circondario. La chiesa fu ricostruita negli anni 1675-1687. Da diversi anni la seconda domenica di settembre si festeggia solennemente la patrona N.S. della Guardia, mentre il 24 giugno si commemora San Giovanni Battista. Il 10 agosto si festeggia San Lorenzo nell’omonima ed antica cappella dedicata anche a Sant’Ambrogio a Costalunga, poco lontano dal Bocco di Leivi; la chiesetta più vecchia del Comune che custodisce una pala lignea del Romei appartenente al XVIII secolo. Sempre nel territorio parrocchiale è custodito uno “scrigno” ovvero il Monastero delle Clarisse, con all’interno una Cappella dedicata alla fondatrice Santa Chiara.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #fiscoEagevolazioni - Cartelle equitalia: NUOVA ROTTAMAZIONE

      Avendo ora l’Agenzia Entrate-Riscossione chiarito la situazione, ritorno su un argomento molto importante che riguarda tantissimi contribuenti. Scade infatti il 15 maggio il termine per aderire alla definizione agevolata che consente ai contribuenti di pagare l’importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...