EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...
    • IMMOBILIARE causa trasferimento,vendo...
    • VENDO vendo letto a castello ma...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    HALLOWEEN tra stranezze e golosità

    Il 31 ottobre è Halloween! La festa di importazione americana sta prendendo sempre più piede nel nostro territorio e sta assumendo sempre più le vesti di un secondo “carneva...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    politica

    04 Aprile 2011 | in categoria/e attualita

    DiffeRUMENTIAMO! da necessita' a virtu' - Dai controlli in borghese al coinvolgimento delle scuole: comuni e abitanti si organizzano per tutelare il proprio ambiente

    DiffeRUMENTIAMO! da necessita' a virtu' - Dai controlli in borghese al coinvolgimento delle scuole: comuni e abitanti si organizzano per tutelare il proprio ambiente

    La raccolta differenziata è un’esigenza ambientale non più procrastinabile e i comuni del levante si stanno organizzando con varie iniziative. Coinvolgono le scuole due di quelle messe in atto dal comune di Santa Margherita; la prima, realizzata dall’ufficio ambiente in collaborazione con Legambiente, si chiama “Adotta un’isola ecologica” e prevede interviste ai cittadini da parte degli alunni della scuola media Rossi sul tema del conferimento dei rifiuti. C’è poi “Differumentiamo Santa Margherita” con laboratori e interventi a cura del Labter e degli operatori di Tetrapak nelle classi quarte e quinte delle scuole primarie. Il comune sta anche portando avanti un’iniziativa incentrata sul compostaggio domestico; un progetto già avviato l’anno scorso in via sperimentale con 20 compostiere distribuite ai residenti in comodato gratuito, il cui numero quest’anno potrà salire fino a 150.
    E’ un vero e proprio kit per la differenziata quello destinato invece alle famiglie di Rapallo. L’amministrazione comunale ha infatti varato un nuovo servizio di raccolta differenziata che prevede anche la distribuzione di borse e secchiello areato ai residenti, mentre le utenze non domestiche del centro usufruiranno di un servizio di raccolta domiciliare e di una fornitura di bidoni per la differenziata. Ci sono poi le nuove isole ecologiche a cinque contenitori, per la raccolta di indifferenziata di carta e cartone, plastica, metalli, vetro e organico.  Nella strada verso il differenziamento dei rifiuti gioca un ruolo preponderante la comunicazione, come dimostrano sia gli incontri pubblici e i punti informativi organizzati a Rapallo, sia la brochure predisposta dall’ufficio ambiente di Sestri Levante sulle regole della differenziata. Qui la campagna sui rifiuti si è giocata su due fronti: da un lato l’informazione e dall’altro i controlli, effettuati in borghese da tre agenti della municipale specificamente preposti al servizio, affiancati da personale dello stesso ufficio ambiente. I controlli sono partiti con l’obiettivo di osservare il comportamento dei cittadini nel conferimento dei rifiuti e provvedere a informarli circa eventuali errori.
    Solo dopo due settimane si è passati alle sanzioni, che potranno essere applicate ai trasgressori sia durante ulteriori controlli in borghese sia da parte della polizia municipale nell’ambito del normale servizio di pattuglia. Finora il riscontro, secondo l’ufficio ambiente, è stato positivo: i cittadini stanno prendendo confidenza con la differenziata e da febbraio 2010 a febbraio 2011 la percentuale relativa è passata dal 23,5% al 33%; lo zoccolo più duro per i sestresi sembra essere invece l’orario di conferimento, da molti ignorato, e un’altra problematica è rappresentata dalle frazioni, dove la spazzatura viene gettata più o meno indiscriminatamente. Per risolvere la situazione, ai controlli il comune affiancherà una serie di telecamere mobili; contemporaneamente però, l’amministrazione porterà anche avanti un’altra serie di iniziative: oltre a confermare il servizio porta a porta per le attività commerciali aumenterà il numero delle isole ecologiche, che salirà da 80 a 105 nel corso dell’anno; inoltre, mentre si sta ancora lavorando alla distribuzione delle compostiere, con relativo sconto sulla Tarsu, sarà varato un servizio di raccolta domiciliare del verde per chi possiede dei giardini. Insomma, non ci sono più scuse e se vedete qualcuno che ha ancora la barbara e incivile abitudine di buttare spazzatura per strada o nei boschi, segnalatecelo!

    Tratto da CORFOLE! del 4/2011, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Diamo uno sguardo al "Pacchetto Sicurezza"

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comIl recente Consiglio dei ministri tenutosi il 21 maggio 2008 a Napoli ha dato il via libera al cosiddetto "pacchetto sicurezza", composto dal Decreto Legge 23/5/2008 n.92 (entrato in vigore a seguito della pubblicazione in Gazzetta U...

      Incubi: cosa riflettono della nostra vita reale?

      Sono sogni spiacevoli che ci lasciano un senso di paura, tristezza, ansia. A differenza dei “brutti sogni” scatenano anche delle reazioni...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...