EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO bellissimo divano 3 posti...
    • VENDO camera ponte 2 letti 6 an...
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Facile dire ananas: isapevate che si può piantare in casa, che è ottimo come contorno e come digestivo, che è una potente medicina naturale e che ci sono i maschi e le femmine?

    ANANAS IN FIERA Li chiamano gli “incantatori” perché, quando ci riescono, ammaliano numerose persone davanti ai loro stand. Magia della fiera, ed è succe...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    00 Gennaio 2008 | in categoria/e attualita

    E' nata l'associazione Internazionale di Filosofia

    E' nata l'associazione Internazionale di Filosofia

    Presentazione dell’Associazione.
    L’Associazione ET-ET. CONVIVIO FILOSOFICO svolge principalmente attività di ricerca filosofica al fine di promuovere la formazione delle persone, in particolar modo di coloro che operano con le risorse umane. E’ un’associazione laica e vuole essere centro di diffusione e promozione interculturale ed internazionale: promuove infatti la collaborazione con cultori, ricercatori e studiosi di discipline, nazionalità e fedi diverse che condividano la ricerca e il dialogo e che ricerchino il raggiungimento di un’ organicità del sapere mantenendo la propria identità.
    L’Associazione non ha scopo di lucro e ha un’unica sede nella città di Genova Organizza eventi, convegni, mostre, momenti di incontro, sostiene borse di studio e pubblica buona parte dei lavori.


    Pur essendosi costituita da poco, 19 gennaio 2007, è il frutto di lavoro, di impegno, di ricerca e di collaborazione nazionale ed internazionale ormai decennali. Il primo nucleo si è costituito nella seconda metà degli anni ’90 quando il professore Tomaso Bugossi, tenendo lezione alla Facoltà di Magistero e avendo modo di incontrare gli studenti e parlare con loro, percepì il vivo interesse che alcuni di loro avevano per la filosofia: un interesse non meramente accademico ma alimentato dal desiderio di riflettere sulle problematiche proprie di ogni uomo, sondare i grandi interrogarivi che investono ogni ambito e ogni situazione quotidiana.
    Tutta questa potenzialità che il prof.re avvertiva nei giovani non poteva essere trascurata. Decise così di trovare un modo per valorizzare e rendere proficue queste energie affinché non andassero perse, come purtroppo accade spesso al termine di un ciclo di studi e con l’ingresso nel mondo del lavoro. Nacque sotto la sua guida, ma in modo decisamente spontaneo, un primo gruppo che, poco a poco, negli anni è andato crescendo e che ha sempre svolto un’attività del tutto volontaria e il cui fine ultimo è sempre stato la ricerca e la formazione.
    I membri del gruppo provengono da diverse realtà lavorative: docenti di ogni ordine e grado di scuola e di discipline diverse, pedagogisti, formatori, educatori, studenti ... Filoconduttore della ricerca è stato negli anni il pensiero di Michele Federico Sciacca e quindi la rilettura e lo studio delle sue opere.
    Nel corso dei vari incontri del 2005 e 2006, i membri del gruppo hanno cominciato a considerare l’ipotesi di costituirsi in associazione poiché hanno ritenuto che il loro operato potesse costituire una ricchezza sociale soprattutto per quanto riguarda la formazione e la promozione culturale.


    Nel corso degli anni il gruppo ha organizzato vari convegni e dal momento della sua costituzione l’Associazione ha sostenuto le seguenti iniziative:
    VII Convegno di Filosofia: Sciacca. Dio e Società. Genova 12 aprile 2007 e Bocca di Magra (SP) 13-14 aprile 2007 (presso Monastero di Santa Croce);
    I Convegno Internazionale Antropica. Bocca di Magra (SP) 14-15-16 Aprile 2007 (presso Monastero di Santa Croce);
    VIII Convegno di Filosofia: Agostino. Genova 4 aprile 2008 e Bocca di Magra (SP) 5-6 aprile 2008 (presso Monastero di Santa Croce).


    Attualmente l’associazione sta preparando un convegno dedicato al pensiero del professore Tomaso Bugossi.
    E’ un modo per diffondere il suo pensiero, la Metafisica Antropica, la quale si fonda e si nutre di quei perni indissolubili ed insostituibili dell'Occidente: la filosofiagreca come metafisica, il diritto romano e la religione ebraico cristiana. Questa filosofia, che si pone nello svolgersi del pensiero cristiano,vuole ritrovare un senso, una giusta strada. Procede a partire dall'uomo, dalla persona che ha scritto dentro di sé il desiderio di ricerca, di rispondere alle domande fondamentali.
    L’uomo non può esimersi di vivere come tale.
    Contatti: 16132- Genova (Italia), Via Borgoratti, 20/8. tel/fax +39 010352946 cell +39 3334459307 Email:tbugossi@village.it


    Altre immagini collegate alla notizia:


     


    I commenti dei lettori
    anonimo:

    Si, probabilmente lo e


    Tomaso Bugossi:

    Desidero fortemente ringraziarVi tutti. Avete dato gioia e significato alla mia vita e alla mia esistenza. Continueremo....ad essere persone erette...


    anonimo:

    essere o non essere,questo è il problema!!!


    Prof. Milani S:

    Dove sta il prof. Bugossi?
    L'Associazione internationale ha una sede in Chiavari?


    María Josefina Cámara Bolio:

    En estos tiempos de crisis axiológica, valorativa o Estimativa, es muy necesario volver los ojos, como personas humanas, hacia la "ultima ratio" del ser; es decir, ahondar en la Filosofía, y también en la Teología, para poder partir, en el momento en que nos toque, luego de haber transitado el camino correcto. Por otra parte, si bien Platón creía que el filósofo debe gobernar, yo creo que no todo filósofo tiene esta capacidad un tanto "cósmica" o global; mas sí todo gobernante debe filosofar, a fin de encontrar el recto camino de pueblos y naciones. Por todo ello, ¡felicidades al Prof. Bugoss, al Prof. Otonello y a todo el grupo de Génova!, que nos ayuda a acceder a la Filosofía contemporánea, pero de perenne raíz cristiana-occiental.


    Passione filosofia:

    cari amici, sapete se il maestro Bugossi sarà presente nei libri dedicati alla filosofia del Corriere della sera? Un saluto da un chiavarese di nascita emigrato, al contrario, nella terra degli agrumi


    anonimo:

    E' dovere imprescidibile orientere i giovani,al fondamento che dà senso ad ogni esistensa.come dice il professor Roberto Rossi,in una società che non dà loro il tempo e gli strumenti giusti del " Pensare ",impedendo così ogni possibilità introspettiva.Tutto si riduce a malsana esteriorità e a estremo materialismo che impedisce pensieri e parole dotati di " Senso ".Il corpo vive ma l' anima è vuota e soffre.
    Elisabetta Tempesta. Insegnante di Scuola Primaria.


    Michela Freddano:

    Scrivo in qualità di Vice Segretario dell'Associazione Et Et Convivio Filosofico e ricordo in queste righe che l'associazione Et-Et Convivio Filosofico nasce dal basso come il frutto dell'opera di molte persone che incontrandosi lungo il proprio percorso di vita hanno trovato uno "spazio del dialogo" ovvero un luogo dove condividere i propri pensieri, le proprie riflessioni a partire dal pensiero di un grande filosofo contemporaneo, Michele Federico Sciacca, e proseguendo con il filosofare del suo allievo, Tomaso Bugossi.
    Particolarmente significativo il tema della complementarietà nella distinzione delle multidimensionalità dell'uomo ovvero et et come unità nella molteplicità e molteplicità nell'unità; l'Associazione è ricca di questo significato e lo comunica attraverso l'apertura alla multidisciplinarietà e al dialogo non soltanto interdisciplinare ma anche transnazionale. Un'esperienza di crescita filosofica ma anche culturale poichè l'Associazione consta dell'incontro e del confronto virtuoso di numerosi filosofi, professori e studiosi stranieri che attivamente vi partecipano.


    Michela Freddano:

    Soltanto una precisazione per il commento precedente, quando ho scritto l'allievo è chiaro che si deve intendere uno degli allievi del Professore Michele Federico Sciacca.
    Un caro saluto ai lettori.


    Damonte Marco:

    La società contemporanea, soprattutto attraverso la voce dei giovani, esige un fondamento metafisico e una chiave ermeneutica: il contributo di questa associazione appare importante e attualissimo La filosofia deve farsi dialogo e formazione, sapendosi allontanare dalle tentazioni dell'accademicismo, dal diventare ancella delle scienze (anche quelle umane!), dalle mode della pop-filosofia e della consulenza in chiave individualista. Un sano realismo, una rigorosa riflessione e una punta di ottimismo. Auguri, dunque!


    Maria Adele Melioli pedagogista e filosofa:

    Sono una pedagogista e quindi ho l’esigenza di avere limpidezza di pensiero sull’uomo
    e sulla sua struttura.
    Reputo impensabile riflettere sull’uomo senza la persuasione del valore insito in lui.
    Il pensiero del nostro filosofo, il dott. prof. T. Bugossi, risulta di aiuto nella formulazione di alcune domande attorno alla natura umana e alla sua formazione integrale, a svantaggio di visioni parziali che lo riducono ad oggetto ad un “quid” come lo stesso Bugossi scrive.
    Ho ritenuto "divina" l'idea di organizzare il Convegno sul pensiero del filosofo genovese, soprattutto per dimostrargli la mia gratitudine, ma anche per diffondere il messaggio di una filosofia attuale e formativa che si riapre al dialogo sull'uomo intero.
    Grazie Tomaso, grazie Daniela, grazie Gabriella, grazie a tutti i relatori e a tutti i collaboratori!
    Grazie alla Redazione del "Corriere della Fontanabuona e del Levante"


    Maria Adele Melioli pedagogista e filosofa:

    Sono una pedagogista e quindi ho l’esigenza di avere limpidezza di pensiero sull’uomo
    e sulla sua struttura.
    Reputo impensabile riflettere sull’uomo senza la persuasione del valore insito in lui.
    Il pensiero del nostro filosofo, il dott. prof. T. Bugossi, risulta di aiuto nella formulazione di alcune domande attorno alla natura umana e alla sua formazione integrale, a svantaggio di visioni parziali che lo riducono ad oggetto ad un “quid” come lo stesso Bugossi scrive.
    Ho ritenuto "divina" l'idea di organizzare il Convegno sul pensiero del filosofo genovese, soprattutto per dimostrargli la mia gratitudine, ma anche per diffondere il messaggio di una filosofia attuale e formativa che si riapre al dialogo sull'uomo intero.
    Grazie Tomaso, grazie Daniela, grazie Gabriella, grazie a tutti i relatori e a tutti i collaboratori!
    Grazie alla Redazione del "Corriere della Fontanabuona e del Levante"


    José Ricardo Perfecto Sánchez, Toluca, México.:

    Comentario de José Ricardo Perfecto Sánchez, profesor e investigador de la Universidad Autónoma del Estado de México, MEXICO.

    Reencontrarse con un pensar filosófico perenne pero siempre actualizado en el devenir histórico y sobre todo volcado hacia el interior del hombre mismo, sin dejar de vincular con su entorno cósmico y humano, es a mi parecer, un despertar incipiente del letargo pensante de una manera integral, a saber, exterioridad, el mundo de la ciencia moderna y el mundo de la interioridad de todo ser humano, donde se puede encontrar la Verdad, que abraza y nutre todos los saberes. Gracias al filósofo genovés y a Gabriela Tealdo por difundir elmensaje extraordinario de la Asociación Internacional ET-ET, Comvivio filosófico.


    José Ricardo Perfecto Sánchez, Toluca, México.:

    Comentario de José Ricardo Perfecto Sánchez, profesor e investigador de la Universidad Autónoma del Estado de México, MEXICO.

    Reencontrarse con un pensar filosófico perenne pero siempre actualizado en el devenir histórico y sobre todo volcado hacia el interior del hombre mismo, sin dejar de vincular con su entorno cósmico y humano, es a mi parecer, un despertar incipiente del letargo pensante de una manera integral, a saber, exterioridad, el mundo de la ciencia moderna y el mundo de la interioridad de todo ser humano, donde se puede encontrar la Verdad, que abraza y nutre todos los saberes. Gracias al filósofo genovés y a Gabriela Tealdo por difundir elmensaje extraordinario de la Asociación Internacional ET-ET, Comvivio filosófico.


    Roberto Rossi docente della Pontif Univ. Laterano:

    E' ormai dovere imprescindibile orientare i giovani al fondamento che dà senso ad ogni esistenza. Il binomio Sciacca-Bugossi è carico di questa ricchezza formativa.


    Giovanna:

    L'Uomo deve ancora imparare a vivere seguendo la sua natura, che non è quella animale, bensì quella spirituale, integrandosi armoniosamente con il paesaggio, che non è solo quello geografico e ambientale, ma soprattutto quello che si manifesta nell' incontro con l'Altro.
    Un grande Grazie a Bugossi; Grande Professore e grande Maestro di Scuola e di Vita, che ci ha fatto riscoprire il piacere di guardare dentro di noi.


    Fernando nena de la Universidad de Málaga:

    Es admirable el intento y la tenacidad del profesor Bugossi en la actualización de la filosofía a tenor de las circunstancias y necesidades del momento,sin olvidar la expléndida tradición cultural de occidente.


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: RILEVANZA PRELIEVO EMATICO

      Tutti i conducenti di veicoli  coinvolti in incidenti stradali che necessitino di cure mediche di pronto soccorso, possono essere sottoposti al prelievo del sangue per finalità terapeutiche; lecito chiedersi se il  conseguente referto, in mancanza del consenso da parte del paziente, possa o meno essere acquisito dagli organi di Polizia Giudiziaria ed utilizzato poi durante un even...

      Facile dire ananas: isapevate che si può piantare in casa, che è ottimo come contorno e come digestivo, che è una potente medicina naturale e che ci sono i maschi e le femmine?

      ANANAS IN FIERA Li chiamano gli “incantatori” perché, quando ci riescono, ammaliano numerose persone davanti ai loro stand. Magia della fiera, ed è succe...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...