EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO camera a ponte in legno t...
    • VENDO tavolino bianco in legno ...
    • REGALO ho tagliato 2 abeti di ci...
    • VENDO vendo 4 ruote per suzuki ...
    • VARIE cerco gatto bengala masch...
    • VENDO vendo cyclette modello at...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    DADO FAI DA TE - Farlo in casa è facile, ed è più saporito e sano, specie per i bambini

    Se c’è una cosa bella dell’autunno sono i profumi della cucina: torna la voglia di piatti caldi e magari complessi, come zuppe, risotti, arrosti, mi...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    00 Gennaio 2008 | in categoria/e attualita

    Fino al 30 settembre URLA E BIANCHEGGIA IL MAR…”

    Fino al 30 settembre URLA E BIANCHEGGIA IL MAR…”


    URLA E BIANCHEGGIA IL MAR…”nella pittura ligure tra ’800 e ’900

    Complesso Monumentale di San Fruttuoso a Camogli
    22 marzo – 30 settembre 2008
    Ideazione, mostra e catalogo a cura di Franco Dioli Presentazione di Philippe Daverio

    Il “mare” torna a essere protagonista della nuova mostra organizzata all’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli, dal 1983 proprietà del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano. Fino al 30 settembre gli spazi del complesso monumentale, che domina la splendida baia tra Camogli e Portofino, ospiteranno “Urla e biancheggia il mar… nella pittura ligure fra Ottocento e Novecento”, un evento che vedrà per la prima volta riunite in un luogo di grande suggestione sessanta opere di importanti pittori liguri, di nascita o di adozione, sul tema della mareggiata.
    Il percorso espositivo è strutturato in modo da esaltare l’aspetto emozionale e poetico della forza agitata e incoercibile del mare, che da sempre ha attratto e affascinato il mondo dell’arte. Opere di pittori “marinisti”, quali Giuseppe Caselli, Antonio Discovolo, Andrea Figari, Pompeo Mariani, Rubaldo Merello, Plinio Nomellini, Giuseppe Pennasilico, Romolo Pergola, Giuseppe Ferdinando Piana, Antonio Giuseppe Santagata, Antonio Schiaffino, saranno affiancate da quelle di altri interessanti artisti, ognuno con la propria tecnica e il proprio linguaggio pittorico, ma tutti accomunati dalla volontà di elaborare e trasmettere al pubblico le suggestioni e le vibrazioni di luce e movimento legate al paesaggio marittimo ligure.
    I quadri in mostra esprimono con chiarezza la volontà dei pittori di fissare sulla tela un evento naturale del tutto temporaneo ma molto affascinante, che proprio per la sua eccezionalità merita di essere colto. Da qui, l’esigenza di riprodurre l’impressione del vero, dipingendo en plein air e privilegiando al massimo la fusione tra forma-luce-colore.
    Tra le opere più rilevanti: Marina o Risacca a Genova e Lo scoglio di Quarto di Plinio Nomellini, allievo di Giovanni Fattori, diffusore e stimolatore del linguaggio divisionista in Liguria (1891); Mareggiata a San Fruttuoso, testimonianza tangibile di una raggiunta padronanza dei mezzi espressivi da parte di Rubaldo Merello, che ha trovato in Nomellini il proprio ispiratore Completano la mostra altri importanti artisti liguri : Agostino Fossati legato alla rappresentazione ottocentesca del paesaggio per nitidezze e dettagli disegnativi e Cesare Viazzi a quella verista e simbolista, l’opera a “tache” di Alfredo Ubaldo Gargani e quella materico-filamentosa di Gugliemo Badassini, alla ricerca della luce attraverso la divisione del colore di Giuseppe Caselli.
    Presenti pittori del Ponente ligure: Giuseppe Ferdinando Piana con i suoi impareggiabili effetti luce-ombra, artista unico capace di rendere pittoricamente il dato naturalistico dell’evanescenza, la finezza di costruzione e la delicatezza tonale di Leopoldo Russo Galeota e l’impostazione liberty di Massimilano Galllelli.
    Ancora, Antonio Giuseppe Santagata, con una pittura estremamente istintuale e carica di lirismo , Antonio Schiaffino caratterizzato da immediatezza impressionistica e schietto realismo, panico-espressiva è la pittura di Romolo Pergola, mentre fortemente incisiva e magmatica quella di Romeo Drago.
    In Alessandro Viazzi prevale l’ interpretazione del paesaggio in chiave di sfumato chiarismo, mentre per Giovanni Governato la pittura è essenziale descrizione del visto.
    Nelle opere di Cesare Bentivoglio, Cesare Esposito, Berto Ferrari e Riccardo Lombardo, pur con l’individuale tecnica pittorica e valenza artistica, prevale la semplice narrazione del paesaggio e dell’evento meteorologico.
    Sono stati lasciati per ultimi, non per minore importanza, ma perché prestigiosi pittori non liguri per nascita ma per adozione e frequentazione, che tuttavia hanno lasciato un’importante indelebile traccia nello storia dell’arte ligure: Pompeo Mariani, le cui opere si distinguono per il tono e l’atmosfera , Filiberto Minozzi per la notevole impronta divisionista, e Frièdèrik von Kleudghen, (unico straniero in mostra) per le evidenti impostazioni legate al romanticismo tedesco.
    Con il Patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Genova, Ente Parco di Portofino e Area Marina Protetta di Portofino.
    Orari mostra: ore 10-17.45
    ultimo ingresso alla mostra mezz’ora prima dell’orario di chiusura
    Biglietto di ingresso: Adulti: 7,00 €; Ridotti (4-12 anni): 4,00 €; Aderenti FAI: 2,00 €.
    Battelli
    Società Golfo Paradiso – tel. 0185 772091. Servizio Marittimo del Tigullio – tel. 0185 284670
    Per ulteriori informazioni: FAI - Abbazia di San Fruttuoso di Camogli tel. 0185 –772703;
    e-mail: fai.sanfruttuoso@fondoambiente.it Per maggiori informazioni sul FAI: www.fondoambiente.it


    Altre immagini collegate alla notizia:


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Lei rimane vedova, i parenti del defunto chiedono la loro quota della casa in cui vive. Che fare?

      DIRITTO DI ABITAZIONE E QUOTA DI LEGITTIMARebecca (nome di fantasia per motivi di Privacy) ci scrive di essere diventata vedova da poco. Lei e il marito vivevano nella casa di proprietà del coniuge. Ora gli eredi del marito vorrebbero procedere alla divisione dell’intero asse ereditario e chied...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...