EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE calvari - appartamento co...
    • VENDO divano letto poltronesofà...
    • VENDO vendo pelliccia visone f...
    • VENDO vendo fiat 500 epoca asi ...
    • VENDO vendo abito da sposa tagl...
    • VENDO vendo scarpe bimba usate ...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Pasqua senza uova e agnello? La ricetta vegana del numero scorso ha destato interesse in molti di voi: ecco allora un approfondimento con Lorenzo Podestà e una nuova ricetta

    Rinunciare ad una saporita bistecca alla fiorentina, a un piatto di lasagne al ragù appena sfornate o a una prelibata orata al forno che fa venire l'acquolina in bocca solo a guardarla? Per i b...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, ecologia, edizione cartacea, itinerari, tempo libero, uscire

    di Manuela Callai | 09 Luglio 2017 | in categoria/e attualita ecologia edizione cartacea itinerari tempo libero uscire

    Vedere delfini e balene: un sogno che si avvera nel Mar Ligure, ecco dove incontrarli

    Vedere delfini e balene: un sogno che si avvera nel Mar Ligure, ecco dove incontrarli

    Dopo lunga assenza, i simpatici cetacei nuotano di nuovo nelle nostre acque

    Spesso ci fermiamo ad ammirare meravigliati foto di paesaggi esotici con tanto di delfini,  sognando di “poterli vedere un giorno chissà”. Ma non serve andare lontano: basta navigare nelle acque del nostro golfo del Tigullio per incontrare questo mammifero adorato da grandi e bambini. Dopo anni di avvistamenti assenti o sporadici, le opportunità di vedere questo cetaceo sono diventate assai frequenti: chi li ha incontrati mentre era a pesca, chi mentre veleggiava, o ancora chi si gode l’apposita gita in traghetto. In molti hanno potuto godere delle loro apparizioni e assistere così a un meraviglioso spettacolo: gruppi di delfini singoli o intere famiglie con i piccoli al seguito, che affiorano dai flutti. Mammiferi dall'aria elegante, si muovono rapidi, come in una danza, sopra e sotto il pelo del mare, perché possono restare in apnea soltanto per pochi minuti. La razza più comune nelle nostre zone è quella dei tursiopi, chiamati anche delfini dal naso a bottiglia per via del loro muso, corto e tozzo. Vederli sfrecciare vicino alle imbarcazioni, indisturbati e per nulla intimoriti dall'uomo, è una vera gioia per gli occhi, un'emozione che regala una vera iniezione di allegria.


    Dove avvistarli
    Gli avvistamenti più frequenti sono avvenuti davanti al porto di Santa Margherita,  nel golfo di Rapallo, nell'insenatura di San Michele, ma soprattutto nei pressi di Portofino. D'altra parte, come già scrivemmo qualche mese fa, per il celebre scrittore e naturalista romano Plinio il Vecchio, il toponimo Portofino deriverebbe da “Portus Delphini”, cioè porto dei delfini, chiamato così proprio per la loro massiccia presenza. I delfini sono quindi finalmente tornati a casa, dopo una lunghissima assenza.

    LEGGI ANCHE:#corfolegite: una bella giornata in barca ad avvistare delfini, balene e pesci luna

     
    A cosa è dovuto questo gradito ritorno?
    Un'ipotesi è certamente legata all'accrescimento della fauna ittica. Verso ponente, il Parco di Portofino, chiuso alla pesca indiscriminata e all'ancoraggio delle imbarcazioni da diporto, ha favorito lo sviluppo degli abitanti del mare. Verso levante, lo stesso effetto ha avuto la creazione del grande impianto di acquacoltura nella zona antistante il porto di  Lavagna, dove vengono allevati orate e branzini, ormai polo di attrazione anche per le specie libere. I delfini dovrebbero quindi aver ritrovato le condizioni favorevoli per soddisfare la loro alimentazione, costituita da sgombri, cefali, acciughe, ma anche da seppie, polpi, calamari e crostacei. Il loro ritorno non può che trasmetterci gioia e fiducia. Una speranza per il futuro del nostro mare, bene assai prezioso che, se salvaguardato, può garantire benessere tanto agli animali quanto all'uomo.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - LA PRELAZIONE DEL CONFINANTE: MODALITA' DI COMUNICAZIONE

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comRitorniamo su un argomento già trattato genericamente, quello del diritto ad essere preferito a parità di condizioni in caso di vendita a terzi del coltivatore diretto proprietario dei fondi confinanti a quelli offerti ...

      Pasqua senza uova e agnello? La ricetta vegana del numero scorso ha destato interesse in molti di voi: ecco allora un approfondimento con Lorenzo Podestà e una nuova ricetta

      Rinunciare ad una saporita bistecca alla fiorentina, a un piatto di lasagne al ragù appena sfornate o a una prelibata orata al forno che fa venire l'acquolina in bocca solo a guardarla? Per i b...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...