EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    benessere, edizione cartacea, salute

    03 Novembre 2015 | in categoria/e benessere edizione cartacea salute

    Hai i denti storti, una masticazione scorretta o fatichi a deglutire? La causa potrebbe essere... nella mente

    Hai i denti storti, una masticazione scorretta o fatichi a deglutire? La causa potrebbe essere... nella mente

    Il legame tra denti e psiche è riconosciuto scientificamente: con le cure adeguate oltre a masticazione e deglutizione, si recuperano anche la respirazione e la fiducia in se stessi

    Voglio iniziare questo appuntamento con la salute - non solo dei denti - parlandovi di una particolare branca dell’odontoiatria: l’ortodonzia. O meglio, personalmente preferisco parlare di ortognatodonzia perché  la parola ortodonzia si riferisce soltanto al movimento dei denti mentre  l’altro termine prende in considerazione la cura anche del sistema osseo, che è  di primaria importanza.
    Molto spesso ci si limita a descrivere la malocclusione senza prendere in considerazione le cause che l’hanno determinata.
    Una delle più frequenti è l’alterata funzione dei movimenti mandibolari. Se, per motivi diversi, la mandibola risulta impedita nei suoi liberi movimenti ne conseguirà un’alterata anatomia di tutto il cranio. Per la correzione di questo problema si usano degli apparecchi rimovibili adatti a tutte le età che, di per sé, non “tirano” i denti con forza, ma guidano la mandibola verso posizioni e movimenti più corretti e  determinano lo spostamento dei denti in maniera naturale e spontanea. Fra gli apparecchi usati vi sono gli attivatori polifunzionali (A.P.F.) della dentosofia e quelli che seguono le ricerche del compianto Prof. Pedro Planas. Se si vogliono conseguire risultati eccellenti spesso occorre essere seguiti da più operatori a seconda delle esigenze cliniche e soprattutto delle cause che hanno scatenato il problema. Fra le cause che si riscontrano più spesso troviamo per esempio dei traumi fisici alla nascita (es. uso del forcipe) che traggono giovamento del contemporaneo trattamento con  l’osteopata;  paure e timori tenuti nascosti dal bambino che troveranno sollievo col trattamento di un pedagogista clinico o di uno psicologo specializzato. Eliminando le cause si può ottenere il ripristino  delle funzioni fisiologiche: masticazione, deglutizione e respirazione.

    Oggi attraverso i denti si cura anche la psiche. E viceversa.
    L’unione tra scienze diverse ha permesso di integrare diverse conoscenze creando approcci nuovi come la Dentosofia, la Psicodonzia, la Terapia Mio Funzionale, l’Ortopedia Intercettiva, l’Odontoiatria Biologica e la Gnatologia Posturale.  Correggere lo sviluppo della bocca con questo approccio apporta informazioni e possibilità nuove a tutti i livelli dell’esistenza. Permette al paziente di recuperare una carenza di maturità (fisica, emozionale, psicologica, comportamentale...). Si tratta infatti di un processo pedagogico di crescita  attraverso il quale il paziente può giungere all’autonomia personale e sociale, unico modo per concretizzare la sua realizzazione.

    E per correggerli? Meglio apparecchio fisso o mobile?
    Quando  i denti sono “storti” spesso si hanno anche mandibola e mascella dismorfici, cioè non ben conformati. Queste patologie non vanno sottovalutate, ma vanno trattate e risolte, con due possibilità: apparecchio fisso o rimovibile. Il primo pone un problema estetico: i pazienti non amano vedersi con le placchettine metalliche sui denti, senza contare il  fastidio percepito, soprattutto nei primi tempi. Questi problemi sono stati risolti dall’arrivo dei cosiddetti “allineatori”: mascherine trasparenti, quindi invisibili, e che offrono un comfort totale. Se ne cambia una al mese fino alla fine del trattamento: quelle necessarie vengono costruiti sul calco del paziente e un computer ne programma la produzione sulla base degli spostamenti dentali voluti, con precisione assoluta. Quindi: apparecchio  fisso  o mobile? Qual è l’approccio più corretto? Come sempre la cosa migliore è fare un’attenta diagnosi di causa ed effetto. Possiamo dire che gli apparecchi mobili aiutano la correzione dei dismorfismi ossei e della posizione della lingua mentre gli allineatori possono più velocemente mettere i denti in posizione più corretta raddrizzandoli. Quindi il trattamento ortodontico va valutato caso per caso. Non sempre è corretto mettere solamente un apparecchio fisso o quello mobile. Spesso risulta utile unire i 2 strumenti al momento opportuno.
    Come si dice... l’unione fa la forza.
    Anche dei denti.

    IL DENTISTA EVOLUTIVO
    A cura del Dr. Giacomo Figà
    Via Ferretto3 Rapallo
    Tel 0185/274086


    Tratto da CORFOLE! del 11/2015, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Diritto di abitazione e coniuge superstite

      Flavia (nome di fantasia per motivi di riservatezza) ci espone la seguente vicenda.La nostra lettrice ci riferisce, purtroppo, della recente scomparsa del marito gravemente malato. Lei e il marito hanno vissuto, per tutta la durata del loro matrimonio, nell’appartamento di proprietà del marito. Gli eredi ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...