EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Santi e patroni: riscopriamoli attraverso le chiese e le feste del territorio - Festa di Ognissanti e Festa dei morti, tradizioni e ricette

    La morte, un momento con cui tutti dovremo prima o poi fare i conti, crea in tutti noi ansie, preoccupazioni, paure. Le tradizioni ci aiutano ad avere un rapporto più sereno, consapevole ed equ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    lettere

    03 Aprile 2013 | in categoria/e attualita lettere

    Il pipaio, la banca etica, la targa alle bici e i lavori 'forzati'

    Il pipaio, la banca etica, la targa alle bici e i lavori 'forzati'

    Di dove era questo maestro PIPAIO?
    Buondì mi permetto di inviare alcune foto prese presso un collezionista di pipe: sono state scolpite il secolo scorso da un certo Giobatta da Valle d'Ausci e vorrei sapere se conoscete dove è nato questo maestro pipaio, proveniente dalle nostre zone (forse alta Fontanabuona), so di certo che un Geometra di Monleone che non ricordo il nome, ne aveva avuta una, credo in regalo dallo stesso Giobatta. Questa pipa del Geometra (mi sembra che fosse impegnato politicamente, forse in Regione, ma mi riferisco almeno a 30-40 anni fa) era scolpita dalla radica arboria (Seppa de brugu) ed era a forma della mano di Amleto, che teneva il fornello della pipa.
    Vi ringrazio e tanti saluti, Bruno Garaventa 

    La GUERRA ALLE BANCHE SI FA ANCHE COSI’
    Io l’anno scorso da Chiavari ho portato il mio conto alla Banca Etica, l’unico sportello è a Brignole, ma la mia coscienza è contenta, tra poco lo sarà pure il mio portafoglio!!! VIVA LA BANCA ETICA!!!
    Claudio

    Targa alle bici? Per questi lettori è sì
    Da tempo mi chiedo se è mai possibile che a Chiavari esistono tante bici abbandonate, di chi sono? BENE PER LA TARGA!
    Franca B.

    Spett.le Redazione, qualche volta ho visto personalmente la bici targata del Sig. Gigliato. Lì per lì sono rimasto stupito, pensando a una “trovata” del proprietario. Però, vedendo che la cosa è stata evidenziata dal Vs. giornale, e ragionando su, l’obbligatorietà della targa sulle bici dovrebbe essere ovvia. Che sia un veicolo senza motore non ha importanza. Nel caso specifico il motore sono le gambe,  addirittura poi ci sono le bici elettriche, che quelle un motore ce l’hanno.... Se poi andiamo a cercare, come si suol dire il pelo nell’uovo, ci vorrebbe anche l’assicurazione obbligatoria. Che differenza fa, rispetto a un’auto o una moto se chi va in bici urta una persona, questa cade, batte la testa e ci resta secca? Se non ricordo male, già parecchi anni fa ero stato in Svizzera, dove avevo notato che tutte le biciclette erano targate. Così è, per logica, come la penso io.
    Lettera firmata

    Splendida idea la targa! e non solo quella,  ci vorrebbe anche il numero del telaio.  Sono anni che mi batto per le bici semidistrutte in citta: le bici devono circolare in regola come prescrive il codice della strada. Abbiamo una montagna di relitti e non si sà di chi siano, quindi la targa va benissimo, la bici non funzionante si rimuove e si avvisa il proprietario che...paga.
    Luigi Descalzi

    Marinai a pulire i parchi: a quando i detenuti?
    Trenta marinai statunitensi,appartenenti alla VI flotta e imbarcati sull’ammiraglia Mount Whitney attualmente in riparazione a Genova presso le Officine Navali San Giorgio (che videro il sottoscritto farsi le ossa ...anta anni fa) hanno imbracciato pale e rastrelli per liberare dai rovi il parco dell’ex scuola delle suore Maestre Pie, a Recco. Azione saggia e meritoria. Quando sarà finalmente possibile far ripulire giardini e spiagge e riparare i muretti delle “fasce” ai detenuti, ovviamente dietro controllo? Penso che siano più colpevoli quelli che stanno “fuori” di quelli che stanno “dentro” (un esempio: gli indagati in attesa di giudizio, sventurati condannati alla...confessione).
    Cordiali saluti, Luigi Fassone,Camogli

    Tratto da CORFOLE! del 4/2013, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    :

    Alla televisione hanno mostrato che in alcune zone dell'Italia non pagano neanche l'assicurazione della macchina ,se mettessero la tassa sulla bici in Liguria tutti mugugnerebbero per poi andarla a pagare immediatamente...anche se sui giornali ogni tanto leggi :suicidatosi per mancanza di soldi e prospettive ...e invece di andare tutti a protestare sotto palazzo Tursi per la pressione fiscale ..alcuni di noi ( spero pochi ) pensano "chi se ne frega " sara' stato qualche "disadattato "....attenzione pero'....se i "disadattati "aumentano e invece di ammazzarsi si uniscono...allora saranno ca..i amari per tutti..


    Garaventa Bruno:

    Non sono d'accordo è realmente demente la targa alle biciclette, se sono abbandonate, si levano e si portano al rottamaio, o in centro di ricupero di materiali metallici, anche giacche, pantaloni e ombrelli sono spesso abbandonati per le strade, Mettiamo anche a loro la Targa? Il problema è che nel nostro Paese (Italia) ancora troppa gente manca di senso CIVICO


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      CASA E DINTORNI: novità dal Decreto "Sblocca Italia" per l'edilizia

      Dal 13 settembre è entrato in vigore il famoso Decreto Sblocca Italia. Senza entrare nel merito delle considerazioni politiche, proverò a sintetizzare e a spiegare le novità che introduce in campo edilizio. Il primo rivoluzionario tema riguarda tutte le opere di manutenzione straordinaria, cioè q...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...