EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    VINI DI LIGURIA - "Tenuta Anfosso": da generazioni l'amore per la vigna produce grandi vini autoctoni, come il Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010

    Oggi si può dire che la realtà dei vini liguri è in piena e costante crescita non solo quantitativamente (anche se le rese restono limitate) ma soprattutto qualitativamente e il R...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    benessere

    04 Maggio 2023 | in categoria/e benessere

    DIMMI COSA SOGNI - Alla scoperta del Dreamworks, una nuova figura professionale del mondo olistico

    DIMMI COSA SOGNI - Alla scoperta del Dreamworks, una nuova figura professionale del mondo olistico

    Dopo aver lavorato in tutto il mondo, Francesca Pastorino è tornata a Levante come una delle poche dreamworkers in Italia

    Svegliarsi sudati per l’angoscia o viceversa con una strana forma di euforia o serenità, oppure svegliarsi stanchi, come se l’avessimo fatta davvero quella corsa. O confusi, chiedendosi se in quel posto che visitiamo così spesso nel mondo onirico, ci siamo stati davvero. E che dire dei sogni in bianco e nero o di quelli ricorrenti o ancora di quelli che riprendono il filo dal sogno precedente, come se fossero i capitoli di una storia? E perché ci si sveglia in piena notte, sempre alla stessa, puntualissima ora?
    Ognuno di noi si è trovato almeno  una volta in queste situazioni. E difficilmente ci hanno lasciati indifferenti. Anzi, spesso ci siamo fatti delle domande perché sentivamo che “c’era qualcosa da sapere”, ma non sapevamo a chi chiedere. Questo mese scopriamo invece che c’è una figura professionale dedicata che si occupa di questa importante, ma trascuratissima, parte della nostra vita la cui comprensione può indicarci molte cose di noi. E non solo. A farci scoprire questo settore olistico molto conosciuto all’estero ma ancora nuovo da noi, è Francesca Pastorino che ha viaggiato in buona parte del mondo per  lavoro ed interesse, acquisendo competenze in molti campi, decidendo poi di tornare in Liguria e di avviare la professione di operatrice olistica specializzata nel mondo onirico, o  Dreamworker. Ancora una delle pochissime persone  ad avere questa abilitazione in Italia.

    I sogni come professione

    Francesca ci racconta che intorno ai 16 anni iniziò a trascrivere i sogni che si presentavano come una vita parallela, reale tanto quanto quella di veglia, in cui parlava anche altre lingue. Oggi ne ha 52 e nei diversi anni in giro per il mondo come operatrice turistica e operatrice olistica in Ayurveda ha potuto scoprire che la nostra cultura è una delle  poche a non dare importanza a quello che accade quando sogniamo: “Guardo agli ultimi 10 anni di ricerca e penso a quanto sia stato faticoso trovare insegnanti che potessero rispondere alle mie domande, indicarmi percorsi di formazione specifica. Negli USA invece, esistono Università dedicate interamente al sogno”.
    Scopre così la figura dell’Operatrice olistica professionale specializzata nel Dreamwork che, ci spiega, può affiancarsi anche a figure mediche, integrando il lavoro sulla parte dell’inconscio: “Non è un esercizio intellettivo, ma, al contrario, porta ad un cambiamento nel comportamento: poiché il sogno ci mostra situazioni irrisolte o viste dalla mente conscia in modo parziale e deformato, questo lavoro collabora a far funzionare al meglio un sistema, quello onirico, analogo a quello immunitario,  e, come quest’ultimo, svolge una funzione di naturale guarigione”.

    Francesca ci spiega che questo lavoro si basa su alcuni strumenti, tra cui il diario dei sogni, l’intervista sullo svolgimento dei fatti, sulla individuazione di emozioni particolari, sulla traduzione di metafore e simboli, sull’area di vita a cui il sogno si riferisce. Inoltre, si svolgono esercizi di gruppo in cui vengono rappresentati i diversi elementi del sogno, potendo quindi interagire con essi, porre domande e comprendere quindi i messaggi nascosti. “Alcuni di questi metodi prevedono l’addestramento necessario ad introdurre elementi di lucidità nei propri sogni. Che è, come dire, collaborare attivamente con essi”. Oggi Francesca Pastorino è operatrice olistica professionale specializzata in Dreamwork con formazione certificata da S.I.A.F Italia 

    L'aiuto che il sogno ci porta

    In ambito olistico, il Dreamworker ha la funzione di supportare le persone a interpretare i simboli presenti nei sogni e a trasformare in opportunità reali alcune azioni disponendo di strumenti terapeutici di auto-osservazione e di auto-aiuto. Ogni figura ed emozione del sogno porta un messaggio che va compreso e che ci guida verso un viaggio all'interno di Sé.

     

    Come i sogni incidono sulla psiche

    E viceversa

    Jung afferma che “nel cammino della vita non facciamo che incontrare sempre di nuovo noi stessi, sotto mille travestimenti”. Il sogno ci toglie qualcuno di questi travestimenti, mostrandoci altri aspetti di noi, un assaggio di chi siamo veramente. Quando ci ricolleghiamo a questo modo di essere più autentico, iniziamo anche ad agire in modo coerente con esso.  
    Al di là di quello che da svegli  ci sembra spaventoso o curioso, assurdo o molto chiaramente legato a ciò che ci accade nella vita, il sogno ci viene sempre in aiuto; persino i personaggi e le situazioni più disturbanti, se guardati senza giudizio, si trasformano in preziosi alleati. Non essendo una branca medica non si può utilizzare il termine “terapia”, tuttavia il lavoro sul sogno seriamente intrapreso è terapeutico.

    Le ultime scoperte della scienza

    Oggi le Neuroscienze confermano che il nostro cervello sviluppa nella fase onirica il 15% di attività cerebrale in più rispetto alla veglia e che attraverso il sogno lucido, ovvero la capacità di destarsi consapevolmente nel sogno, è persino possibile intervenire sul proprio corpo fisico, modificandolo significativamente. Recuperare la consapevolezza e il ricordo dei sogni è fondamentale per renderci conto del loro potenziale.

    Cosa fa una Dreamworker

    ll dreamwork richiede anni di training e di pratica ad un operatore olistico specializzato nell'Arte del Sognare, sondando ambiti legati alla psicogenealogia, allo sciamanesimo, ai mondi sottili, alle diverse culture. L’obiettivo è aiutare le persone a ricordare, decodificare, registrare e trovare  significati e valore nei loro sogni notturni, veri e propri "oracoli personali".

     

    Francesca Pastorino è operatrice olistica professionale specializzata in Dreamwork con formazione certificata da S.I.A.F Italia 

    CONTATTI: 339.3795392



    Incontri aperti a tutti

    *Martedì 9 maggio
     “Il cerchio dei Sognatori” incontro mensile esperienziale.
    Partecipazione: 15€

    *Giovedì 18  maggio
    Incontro “I sogni lucidi: cosa sono? “
    Partecipazione: 25€

    Dove: Associazione Moonshine,
    Orero, località Pian dei Ratti
    Orario: 20.30 - 22.00
    Tessera associativa valida 12 mesi: €10

     

    CONTATTI
    339.3795392


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      VINI DI LIGURIA - "Tenuta Anfosso": da generazioni l'amore per la vigna produce grandi vini autoctoni, come il Rossese di Dolceacqua Superiore Luvaira 2010

      Oggi si può dire che la realtà dei vini liguri è in piena e costante crescita non solo quantitativamente (anche se le rese restono limitate) ma soprattutto qualitativamente e il R...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO