EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo cyclette modello at...
    • VENDO bellissimo divano 3 posti...
    • VENDO camera ponte 2 letti 6 an...
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Alla scoperta dello Zenzero: benefici, utilizzi e la ricetta dei biscotti di Natale

    Questa pianta (Zingiber officinale) è sempre più utilizzata perché il suo sapore speziato e piccante riesce a dare un tocco particolare a preparaz...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    cultura, letture

    di Giansandro Rosasco | 01 Luglio 2010 | in categoria/e cultura letture

    LA STREGA E IL MARINAIO - Il bagno in pelliccia, il fantasma, il primo cinema, i nazisti, la liberazione e la speranza: ricordi e curiosità prima e durante la Guerra

    LA STREGA E IL MARINAIO - Il bagno in pelliccia, il fantasma, il primo cinema, i nazisti, la liberazione e la speranza: ricordi e curiosità prima e durante la Guerra

    Se questo libro avesse un sottotitolo sarebbe “piccole, grandi, storie dei tempi di guerra”. Un marinaio, la scrittrice, a bordo della sua “casa-nave” in rada a Santa Margherita sfoglia un album di famiglia e racconta la sua vita e quella delle fotografie in esso contenute. Dal bagno in pelliccia della borghesia di fine ‘800 “per proteggersi dal freddo” ai “legni d’ebano” che venivano battezzati prima di diventare schiavi. Filo conduttore i riferimenti storici legati a Santa Margherita (che un tempo si chiamava Pescino) e territori limitrofi, fino ai personaggi noti come Giò Luca Durazzo il “protettore” del borgo, Antonio Molfino lo scultore, affianco a quelli meno noti come “Marinin” e le sue manie di pulizia. Splendidi gli aneddoti del nonno relativi al primo cinematografo della zona e delle bottiglie di cognac. Intanto arriva anche la strega, la guerra, che inghiotte e tormenta la scrittrice e fa partire un carosello di ricordi: l’oscuramento della luce dalle sette della sera alle sette del mattino, il finto cuoio, la finta seta, il “bellissimo impermeabile autarchico”, il bombardiere Pippo (quello di cui abbiamo già parlato negli scorsi numeri nei ricordi di un valligiano), il mercato nero, i rastrellamenti, le torture. Ma anche le aspettative come Radio Londra e i protagonisti della speranza: la contessa e il marito Janos che distribuivano pasticcini ai bambini, la ricca signora ebrea Rosenthal diventata Rosentani “grazie alle mani abili che avevano ritoccato il passaporto” che sprezzante del pericolo incalza personaggi cardini del nazismo come Goering e Goebbels e la baronessa Von Mumm che salva Portofino dall’essere rasa al suolo “so perchè avete minato Portofino, perchè è un’opera d’arte della natura, ma non si può rubare, impacchettare e spedire a Goering come un quadro di Caravaggio...non potete più fare niente. E’ finita la follia”. Inevitabili i riferimenti alle malattie del tempo e a tristi storie di suicidi e di fantasmi che ancora tormentano le mura di alcune case. Flash-back di guerra e orrore che però non rendono la scrittrice vendicativa. Prova tristezza per “le ragazze dai capelli rasati, che erano state gentili con i tedeschi, e avevano sguardi spaventati” e persino pietà per le fotografie, appese macabramente da tutte le parti, dei corpi di Mussolini e della Petacci martirizzati dalla folla.
    L’insegnamento le arriva anche grazie a Maria Carla, sua amica, che in quella guerra consegna ai posteri un ricordo doloroso ma carico di buon senso “erano tempi di grande confusione... Sono cose che non si possono e non si devono dimenticare. Bisogna ricordare ma senza odio, senza desiderio di vendetta, bisogna chiedersi il perchè, capire che è la guerra, non il nemico che si deve odiare”.
    Sforzarsi di capire la “banalità del male” per far si che certe situazioni non accadano più, scriverebbe la Arendt. Un libro consigliatissimo che si legge, purtroppo, in pochissime ore e obbligatorio per chi ama questo spicchio di Liguria.



     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Diritto di abitazione e coniuge superstite

      Flavia (nome di fantasia per motivi di riservatezza) ci espone la seguente vicenda.La nostra lettrice ci riferisce, purtroppo, della recente scomparsa del marito gravemente malato. Lei e il marito hanno vissuto, per tutta la durata del loro matrimonio, nell’appartamento di proprietà del marito. Gli eredi ...

      Alla scoperta dello Zenzero: benefici, utilizzi e la ricetta dei biscotti di Natale

      Questa pianta (Zingiber officinale) è sempre più utilizzata perché il suo sapore speziato e piccante riesce a dare un tocco particolare a preparaz...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...