EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo cyclette modello at...
    • VENDO bellissimo divano 3 posti...
    • VENDO camera ponte 2 letti 6 an...
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    cultura, letture

    04 Febbraio 2015 | in categoria/e agenda cultura letture storia locale uscire

    Hai fantasia? Torna il Premio H. C. Andersen, concorso letterario internazionale per la fiaba inedita (scadenza 31 marzo)

    Hai fantasia? Torna il Premio H. C. Andersen, concorso letterario internazionale per la fiaba inedita (scadenza 31 marzo)

    In questi 48 anni vi hanno partecipato a vario titolo Italo Calvino, Alberto Moravia, Sergio Zavoli, Tonino Conte, Peppino De Filippo, Mario Soldati, Emanuele Luzzati, Maria Luisa Spaziani, Guido Stagnaro, Arturo Brachetti.
    Ora riparte il PREMIO H. C. ANDERSEN BAIA DELLE FAVOLE, lo storico concorso letterario internazionale per la fiaba inedita (scadenza il 31 marzo, qui il bando) che verrà premiata sabato 6 giugno  in occasione dell’Andersen Festival (4-7 giugno).

    Si riconferma per il secondo anno il concorso Scatti da favola, dedicato alle immagini fotografiche che i partecipanti realizzeranno ispirandosi a fiabe famose e che “leggeranno la realtà” “catturata” dallo scatto fotografico alla luce delle trame delle favole.Il concorso si avvarrà della collaborazione dell’Associazione Carpe Diem di Sestri Levante. Le più belle immagini saranno visibili sul sito del Festival e quelle selezionate per essere premiate saranno pubblicate su Il Secolo XIX, media partner del concorso. Con Scatti da favolasi intende dare spazio all’aspetto visivo delle favole che nei libri si esprime con le illustrazioni.

    Testimonial del Premio 2015 sarà Ascanio Celestini, attore, regista cinematografico e teatrale, entrato nel cuore e nell’affetto del grande pubblico per le sue qualità di narratore, con cui si affermò agli inizi degli anni 2000 per il suo caratteristico stile personalissimo e antiretorico. Nel 2002, agli esordi del suo percorso artistico, fu invitato all’Andersen Festival, una delle prime manifestazioni nazionali a volerlo come ospite, dove conquistò tutti per l’originalità  e l’ironia con cui offrì agli spettatori la sua antologia di favole popolari, nello spazio del terrazzo del fico, ancora oggi dedicato ai racconti per bambini. Ascanio Celestini sarà anche tra gli ospiti dell’Andersen Festival 2015.

     Confermata la suddivisione delle categorie dei premi - Scuola materna (da 3 a 5 anni), Bambini (da 6 a 10 anni), Ragazzi (da 11 a 16 anni) e Adulti (oltre i 17 anni) – il concorso è aperto anche ad autori stranieri,che potranno partecipare con fiabe in lingua inglese, francese, tedesca, spagnola, araba e cinese ed anche russa, novità introdotta già a partire dal 2013.

    Grazie anche a questa apertura multilinguistica, sono state circa 1000 le fiabe in gara nel 2014 per il Premio intitolato ad Andersen che soggiornò a Sestri Levante innamorandosene (da qui il nome della spiaggia “Baia delle Favole”). Circa la metà sono scritte da adulti, il resto dai ragazzi delle diverse età. Fiabe in cui emergono di anno in anno i cambiamenti nella scrittura e nei soggetti scelti, e dove la fantasia degli scrittori giovani e meno giovani porta sempre la traccia di un presente in continua evoluzione. Tutti i vincitori riceveranno Sirefiaba Andersen, opera dell’artista Alfredo Gioventù,che raffigura la Sirenetta protagonista della celebre fiaba. In palio  per  i   vincitori delle  4  categorie  premi  in  denaro da € 1000 a € 3000. Il Trofeo “Baia delle Favole” andrà invece ad un’opera particolarmente significativa nell’ambito della produzione per l’infanzia e un fine settimana per due persone, a Sestri Levante sarà assegnato alla migliore fiaba in lingua straniera. La Giuria consegnerà un diploma ad alcune fiabe non premiate nelle categorie ufficiali ma particolarmente meritevoli per contenuti e originalità.

    La giuria del Premio Hans Christian Andersen-Baia delle Favole è presieduta dal fondatore del Premio David Bixio e vede dal 2014 anche la presenza dell’editore Rosellina Archinto. Insieme a loro Elisa Bixio, Consigliere delegato alla Cultura del Comune di Sestri Levante, Donatella Curletto, coordinatrice del Sistema Bibliotecario Provinciale, Caterina Lerici, insegnante e segretaria del Premio, Maarten Veeger dell’Associazione Stampa Estera in Italia, Carlo Alberto Bonadies di Einaudi, i giornalisti Antonio Bozzo, Silvana Zanovello de Il Secolo XIX,  Pierantonio Zannoni.  Dal 2011 è in giuria anche Anthony Majanlahti, scrittore e storico, ultimo discendente diretto di Hans Christian Andersen. Entrano in giuria quest’anno  Silvia Neonato, giornalista per testate nazionali quali Il Manifesto e Noi donne, che ha lavorato alla  Rai di Roma alle trasmissioni Si dice donna e a Radio Tre, per poi tornare a Genova, al Secolo XIX, dove ha diretto le pagine della cultura; attenta alla condizione della donna ha pubblicato diversi libri collettanei ed è  attualmente nella redazione della rivista Leggendaria  e della rivista online Letterate Magazine della Società Italiana delle Letterate. Anche Andrea Satta farà parte della giuria, poeta, scrittore , medico pediatra,  è la voce dei Têtes de Bois, storico gruppo musicale romano, e ha declinato a modo suo il mondo della fiaba ricavando dalla sua esperienza di pediatra “multietnico” il libro Ci sarà una volta/favole e mamme in ambulatorio, illustrato da Sergio Staino. La cerimonia di Premiazione, che avverrà sabato 6 giugno 2015, sarà anche l’occasione per ricordare Sandra Verda, scrittrice e animatrice culturale, grande amica e attentissima giurata del Premio. Persona di grande sensibilità, particolare commozione suscita il suo ultimo romanzo, il Male Addosso, in cui rievoca con coraggio la malattia che ne ha poi causato la morte lo scorso anno.

     


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...