EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, edizione cartacea, lettere, salute, vergogna

    13 Dicembre 2014 | in categoria/e attualita edizione cartacea lettere salute vergogna

    LETTERE DEI LETTORI - Il pronto Soccorso di Lavagna, il caos acqua pubblica e lo "straordinario" COmmissario delle Provincia

    LETTERE DEI LETTORI - Il pronto Soccorso di Lavagna, il caos acqua pubblica e lo "straordinario" COmmissario delle Provincia

    Acqua pubblica: Non ci capisco più niente!
    Buongiorno, ho letto il vostro articolo sull’acqua e sono d’accordo ma non abbiamo già votato al referendum? Perchè chiedono ancora firme? Mi sembra tutto inutile tanto fanno quello che vogliono. Complimenti per il vostro giornale, siete mitici!
    Franco Spinucci

    Risponde la Redazione: Buongiorno a lei, in pratica a fronte della mancanza di una legge quadro nazionale e di una legge regionale lacunosa c’è bisogno di proporne una in grado di concretizzare gli esiti referendari. Occorre quindi avere pazienza e continuare ad essere partecipativi andando a firmare nel proprio comune: non costa niente e non si viene “schedati” ma si propone semplicemente insieme a tanti altri cittadini una legge ad hoc. Nel caso un Comune fosse sprovvisto di moduli contattateci ai numeri di redazione in prima pagina, provvederemo a consegnarli visto che anche la nostra redazione crede fermamente in questa battaglia ed è una rivendicazione che non deve avere alcun colore politico ma essere trasparente. Come l’acqua. In ogni caso è possibile contattare il telefono 347.4112598, la mail tosaandrea@yahoo.it oppure il sito www.acquapubblicaliguria.org

    Fossati colpisce ancora 2: ne parlano perfino Le iene
    Dopo il vostro articolo che riportava le affermazioni indecenti del Commissario straordinario alla Provincia di Genova Fossati, per il quale il crollo del ponte di Carasco non è avvenuto per negligenze nella manutenzione ma perché “era destino”, ho visto a metà novembre la trasmissione televisiva “Le Iene” dove Casciari lo ha portato come pessimo esempio a livello nazionale su di un problema relativo ad una frana per la quale ha fornito delle risposte che solo nel paese delle banane poteva dare senza essere licenziato in tronco. Mi domando ma questi vecchi burocrati della politica così manifestamente incapaci come possono essere sempre messi ai vertici delle istituzioni?
    Lettera firmata

    Fossati colpisce ancora 3: il ponte fatto “alla carlona”
    Sono rimasto allibito dalle parole del presidente Fossati, meno male che a fine dicembre se ne va speriamo non gli diano altri incarichi. Volevo segnalarvi questa situazione della spalla del nuovissimo ponte di Carasco dove si vedono i blocchetti messi alla meno peggio in attesa del prossimo disastro e delle prossime infelici dichiarazioni sull’”inevitabilità” del destino.
    S. Spatani

    CI hanno tolto tutti i soldi: ora passano ai mobili   
    La proposta di pagare le tasse anche con opere d’arte (ovviamente sottovalutate) dimostra che sono coscienti di aver  già prelevato tutto il possibile. Quadri non ne ho. Però ho delle tendine, qualche tovaglia usata e un materasso tutto di lana. Servirebbero anche una cassapanca ed un letto di metallo?
    Saluti Gianni Oneto, Rapallo

    LAVAGNA BATTE SAN MARTINO 1-0
    Quando dissi a un’amica che al Pronto Soccorso di Lavagna ho sperimentato competenza, amorevole assistenza, comprensione e celerità, non voleva crederlo. Insisteva col dire che per noi del Golfo Paradiso, in quanto nell’area ASL3, dobbiamo usufruire a forza del P.S. del San Martino. Ed è lì che si è recata a seguito di dolori sofferti dopo una brutta scivolata. Arrivata alle 20,25 di un giorno feriale, si è vista assegnare un numerino del Codice giallo e si è messa pazientemente in attesa (cos’altro può fare, infatti, una paziente?…). Alle 02,00 del mattino la pazienza se l’è squagliata, anche perché il marito alle sei avrebbe dovuto andare al lavoro, sempre a Genova, ed è tornata a casa a Camogli. La sera seguente, memore del mio consiglio, è andata a Lavagna. Anche lì, un numerino in Codice giallo, ma ecco la differenza col San Martino: a Mezzanotte era bella che visitata, sottoposta prima a radiografia della spina dorsale e, a seguito di dubbi dei medici, a T.A.C. alle vertebre del collo. Un foglietto con le indicazioni per il medico di famiglia e via! Quando uno muore, che gli capiti a Lavagna oppure a Genova, fa “l’istess”. Ma quando il destino vuole che egli viva ancora, meglio sentirselo dire “pria”…
    Luigi Fassone,Camogli

    Tratto da CORFOLE! del 12/2014, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Bruno Garaventa:

    Le Provincie i Comuni italiani avevano e hanno degli staff di Ingegneri, Periti e Geometri che sono profumatamente pagati dagli Enti, da dove dovrebbero studiare, fare eseguire e controllare, ogni progetto di nuove costruzioni, eventuali manutenzioni o opere di rifacimento dei eventuali lavoro anche in corso d'opera. I politici danno parere per le scelte, i finanziamenti ed eventuali priorità: Non riesco a capire tutto questo accanimento solo verso i politici. Chi deve controllare la resistenza e qualità dei calcestruzzi, delle fondamenta e costruzione di qualsiasi un'opera, ecc. non penso che sia un compito di un assessore o sindaco, ma dei tecnici incaricati dall'Ente preposto committente di quelle Opere. Per seguire i lavori in C. d'O. ci sono anche spesso consulenti pagati profumatamente da Committenti, cosa servono? Se poi mancano di ogni controllo. Riportiamo alla loro realtà le cose, da noi si dice: I ragli dell'asino non raggiungono il cielo! Garaventa Bruno.


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Diamo uno sguardo al "Pacchetto Sicurezza"

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comIl recente Consiglio dei ministri tenutosi il 21 maggio 2008 a Napoli ha dato il via libera al cosiddetto "pacchetto sicurezza", composto dal Decreto Legge 23/5/2008 n.92 (entrato in vigore a seguito della pubblicazione in Gazzetta U...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...