EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...
    • VENDO cassetta / valigetta in m...
    • IMMOBILIARE cerco garage/magazzino pe...
    • VARIE cerco tecnico per riparaz...
    • VENDO macchina per maglieria se...
    • VENDO vendo coppia pneumatici m...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    COME ERAVAMO - Lo spremicarne: la cura per “deboli” e anemici.

    Sembra uno strumento medievale, ma si trova ancora in commercio

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    wedding

    09 Maggio 2013 | in categoria/e edizione cartacea wedding

    Come vi siete conosciuti? A Maggio ‘fioriscono' i matrimoni, spesso nati da incontri davvero strani e imprevedibili (in redazione ne sappiamo qualcosa!): ecco le vostre storie!

    Come vi siete conosciuti? A Maggio ‘fioriscono' i matrimoni, spesso nati da incontri davvero strani e imprevedibili (in redazione ne sappiamo qualcosa!): ecco le vostre storie!Galeotto fu... una sarta che mi fece cucire i capelli in un abito da sposa

    Continuate a scrivere ai recapiti in copertina (se siete timidi richiedete l’anonimato!)

    Galeotto fu... una sarta che mi fece cucire i capelli in un abito da sposa
    Gentile Redazione di Corfole, sono (ormai!) una vostra vecchia conoscenza, Rosanna di Uscio. Colgo l’invito di scrivere la mia storia d’amore, così (finalmente!) svelerò l’arcano del perchè mi trovo in Liguria dal 1991, trascinata dal destino. Sono nata a Castellate (SA) dove mia mamma villeggiava (e dove Bisio ha girato il film Nord/Sud), ho vissuto a Napoli fino al 1982, poi mi sono sposata poco più che ventenne e sono andata ad abitare ad Agropoli, una ridente cittadina sul mare vicina a Paestum.
    Avevo un bambino bellissimo, biondo, che un brutto giorno si è ammalato, a 4 anni e 8 mesi e dopo un anno sono rimasta vedova. Tramite un amico che lavorava al Gaslini sono “sbarcata” a Genova per curare il bambino: ormai era diventata la nostra casa, si stava 10 giorni giù e 20 giorni sù, ovviamente “arrabbiata” perchè mi sentivo perseguitata dalla malasorte e mi pesava farmi 800 Km e stare in un posto lontano. Ricordo la prima volta che sono scesa dal treno e appena messo piede a terra ho starnutito e pur essendo a marzo avevo freddo. La parlata ligure mi dava fastidio (perchè sembrava una nenia) e il posto mi sconcertava. Insomma l’ultima cosa che mi aspettavo era di incontrare qui l’amore della mia vita.
    In quel periodo mio figlio chiedeva a tutti se volevano fargli da papà: al postino, al fabbro, ed io volevo sprofondare dall’imbarazzo! Gli avevo proibito di chiederlo ai genovesi, capirete il mio stato d’animo di allora, mi sentivo “sradicata”. Un giorno ho consultato la mia vicina (al sud) che leggeva per diletto tarocchi, per un risarcimento che non arrivava mai.... e lei tutta seria mi disse “il risarcimento arriverà ma io vedo una cosa ancora più fantastica”. Ed io “cosa c’è di più fantastico dei soldi? Ne servivano eccome” -i ”l’amore perchè ti sposerai” - “Sì fra 50 anni!” - “fra due anni!” - “almeno è bello?” - “è alto biondo e con una divisa”. In quel periodo abitavo vicino alla caserma della finanza, ma lei: “Ah no! E poi non è del sud, ma sta a Genova”. Inutile dire che mi sono messa a ridere a crepapelle.
    Quando siamo stati dimessi per l’ennesima volta il 24 dicembre i tassisti scioperavano e un’infermiera mi ha consigliato di chiamare la Croce Verde per farci accompagnare alla stazione: sono arrivati due militi, uno di origini siciliane e uno alto e biondo. Sono rimasta colpita da quest’ultimo per la sua gentilezza: oltre ad essere sollecito e gentile con mio figlio ha fatto bloccare praticamente il treno per farci salire e stare comodi per dieci ore e solo quando il treno si è messo in moto ho pensato “che gentile quel milite beata la donna che lo sposerà”. Quella donna sarei stata io un anno dopo! Il colpo di fulmine c’era stato ma io pensavo solo a mio figlio, Luca (il mio futuro marito) era serio pensava di offendermi, così ci ha pensato Simone...col suo ennessimo “mi fai da papà?”, e mentre io sprofondavo per l’ennesima volta Luca fa “Sì”.
    Ciao a tutti da Rosanna!

    Galeotto fu... una sarta che mi fece cucire i capelli in un abito da sposa

    Mia mamma decise che a 17 anni dovevo imparare a cucire, perciò andai dalla signorina Gemma che rimase molto contenta della mia precisione e del fatto che lavoravo tutto il giorno, visto che si sposava sua nipote e aveva molto lavoro. Mi disse: Alma cuci tre capelli tuoi nell’orlo dell’abito da sposa di Bruna, vedrai che ti porterà fortuna. Al matrimonio conobbi Ferruccio, un bel ragazzo biondo, che la stessa sera mi disse: Noi due ci sposeremo. Non ci crederete, per il Capodanno 1961 mi invitò a una festa e da allora siamo insieme! Abbiamo avuto una figlia che ci ha regalato due bellissimi nipoti e il 21 maggio festeggeremo 47 anni di matrimonio, con tanta gioia ed un augurio per tutte le giovani coppie: possano raggiungere la stessa nostra felicità! Nonostante gli alti e bassi che la vita ci propone, l’Amore vince sempre! Allego la foto del giorno in cui ci siamo conosciuti ed una recente.
    Cordialmente,  Alma Gardella Lust

    Galeotto fu... il bowling ci ha fatto fare strike
    Era febbraio del 2010. Una serata in cui ancora non sapevamo l’una dell’altro e in cui le nostre vite stavano per sfiorarsi senza che noi potessimo saperlo. Chi l’avrebbe mai immaginato che sarebbe scattato qualcosa e che mi sarebbe piaciuto sin dal primo sguardo? Il bowling fu galeotto e da quella sera, nonostante fosse trascorso del tempo senza che ci vedessimo, abbiamo avuto modo di rivederci e.... scoprire di essere fatti l’una per l’altro. Stiamo insieme da quasi tre anni e ci amiamo sempre di più!
    Da Laura per Alessandro!! Un bacio...

    Galeotto fu... il mio lavoro
    Ci siamo conosciuti due anni fa a Carasco, lui era cotto di me, tutti i giorni veniva a trovarmi a lavoro, ma io nonprovavo niente. Ma dopo qualche giorno ho ceduti e ci siamo scambiati il primo bacio. Eravamo proprio come due ragazzini. Ci volevamo tanto bene. Abbiamo trascorso tanti momenti romantici insieme; uno più bello dell altro. E' stata la nostra prima storia d'amore, e come si dice "il primo amore non si scorda mai". Siamo stati insieme un anno e mezzo.
    Sonia



    Tratto da CORFOLE! del 5/2013, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    Galeotto fu... una sarta che mi fece cucire i capelli in un abito da sposaGaleotto fu... una sarta che mi fece cucire i capelli in un abito da sposa

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    FISCO E LAVORO- INSEGNE NEGOZI: IN CERTI CASI L'IMPOSTA COMUNALE NON VA PAGATA

    In questo numero fornisco chiarimenti in merito all’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità, con particolare attenzione alle insegne degli esercizi commerciali. Per insegna di esercizio si intende: “la scritta in caratteri alfanumerici, completata eventualmente da simboli o da marchi, realizzata e supportata con materiali di qualsiasi natura, installata nel...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO- INSEGNE NEGOZI: IN CERTI CASI L'IMPOSTA COMUNALE NON VA PAGATA

      In questo numero fornisco chiarimenti in merito all’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità, con particolare attenzione alle insegne degli esercizi commerciali. Per insegna di esercizio si intende: “la scritta in caratteri alfanumerici, completata eventualmente da simboli o da marchi, realizzata e supportata con materiali di qualsiasi natura, installata nel...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...