EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI... la baciocca

    Questo mese siamo stati ospiti della famiglia Casagrande di Moconesi Alto che ci ha illustrato la preparazione della tipica torta salata ligure. Ha molte varianti ma questa è di gran...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    benessere, edizione cartacea, esperti, salute

    10 Luglio 2012 | in categoria/e benessere edizione cartacea esperti salute

    Trattieni i liquidi? E' “il conflitto del profugo”: la buona notizia è che possiamo risolverlo

    Trattieni i liquidi? E' “il conflitto del profugo”: la buona notizia è che  possiamo risolverlo

    A cura di Noemi Stagni* - Iridologa Naturopata

    Anche questo mese cercherò di offrire spunti e curiosità, per farvi conoscere a poco a poco le 5 Leggi Biologiche del Dottor Hamer. La volta scorsa abbiamo parlato del comune raffreddore e del perché ne soffriamo spesso: l’olfatto è uno dei sensi più antichi e discriminanti che abbiamo a disposizione, è una risorsa ineguagliabile alla quale attingiamo ogni giorno, anche senza rendercene conto. Spesso vi sarà accaduto che se vi offrono un cibo nuovo prima istintivamente ne sentite l’odore, addirittura se compriamo una borsetta ci può capitare meccanicamente di volerla annusare, e da lì iniziano i vari “mi sembra come…”, “mi ricorda…”, questo perché l’olfatto da buoni animali quali siamo ci permette di orientarci in campi da noi sperimentati e conosciuti, oppure di allertarci circa il nuovo “ignoto”.
    Questa volta ho deciso di affrontare un argomento cardine della Nuova Medicina del Dottor Hamer, quello che lui chiama il “conflitto del profugo” che tradotto in termini correnti vuol dire “trattenere liquidi”. Se voi mi lasciaste 15 giorni senza mangiare forse mi trovereste ancora viva, ma se mi lasciaste senza bere mi trovereste senz’altro morta. Un programma biologico antichissimo a nostra disposizione fa sì che il nostro corpo in determinate condizioni trattenga i liquidi per garantire la sopravvivenza nell’attesa di trovare al più presto una soluzione che ci tolga dal pericolo. Se io mi sento in determinato momento della mia vita sola ed abbandonata a me stessa, senza più punti di riferimento, in lotta per la mia stessa esistenza (da qui il termine profugo), io attiverò i tubuli collettori renali i quali aumenteranno la loro funzione che è quella di trattenere liquidi. Quando posso soffrire del conflitto del profugo? Ad esempio in caso di una diagnosi grave, o perché sono dovuta andare ad abitare altrove ed ho dovuto lasciare il mio paese, o perchè non c’è più qualcuno di importante al mio fianco, o perché sono in ospedale, o perché non ho più un lavoro, una casa, un fidanzato…
    Quando è attivo il conflitto del profugo quindi trattengo liquidi. Se in concomitanza io soffro anche di dolori, ad esempio articolari (un ginocchio dolorante è spesso gonfio, edematoso), il liquido trattenuto in generale nel corpo, per il conflitto del profugo, confluirà prioritariamente in quei tessuti che in quel momento sono gonfi aumentando di conseguenza tutti i disagi ed i sintomi (non piego il ginocchio, ho molto male). Tutti i forti aggravamenti dei sintomi sono quindi da attribuire quasi sempre al conflitto del profugo. Ciò significa che se riusciamo ad aiutare una persona a “sentirsi a casa” con dei punti di riferimento solidi, al sicuro e non più sola, possiamo diminuire drasticamente i suoi sintomi. La verifica è immediata poiché, sciolto il conflitto del profugo, la persona si accorge di urinare in modo abbondante e frequente.
    Buona estate e a presto Noemi

    *Specializzazioni:
    >Shiatzu e medicina cinese (3 anni)
    > Iridologia naturopatia: 110 e lode e abbraccio accademico
    > P.N.E.I. con lode (2007)
    > Kinesiologia (2006)
    > E.A.V. (2004-2006) Università Medicina Genova
    >Psych-K 1° e 2° livello (2009)
    > 5 Leggi Biologiche Dott. Hamer (2006-09)

    La consulenza comprende: indagine iridologica - 5 Leggi biologiche  dott. Hamer - Alimentazione per gruppi sanguigni - Intolleranze alimentari - Fiori di bach. Tempo: un’ora e mezza circa.

    STUDIO: Chiavari Via Devoto 113/7 CONTATTI: info@noemistagni.com - www.noemistagni.com - 339-3802110

    Tratto da CORFOLE! del 7/2012, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      CASA E DINTORNI - Ho ereditato immobili con ABUSI EDILIZI: come posso risolvere?

      Fabbricati ereditati che non corrispondono ai disegni presenti in comune, imprese che di propria iniziativa realizzano le opere in modo diverso dal progetto, il tetto fatto 20 cm più in alto “per non batterci la testa”, quel muretto nel posto sbagliato che “ci vuole così poco a buttare giù”: mi è capitato più volte di imbattermi in situazi...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      CASA E DINTORNI - Ho ereditato immobili con ABUSI EDILIZI: come posso risolvere?

      Fabbricati ereditati che non corrispondono ai disegni presenti in comune, imprese che di propria iniziativa realizzano le opere in modo diverso dal progetto, il tetto fatto 20 cm più in alto “per non batterci la testa”, quel muretto nel posto sbagliato che “ci vuole così poco a buttare giù”: mi è capitato più volte di imbattermi in situazi...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...