EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...
    • VENDO cassetta / valigetta in m...
    • IMMOBILIARE cerco garage/magazzino pe...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    DADO FAI DA TE - Farlo in casa è facile, ed è più saporito e sano, specie per i bambini

    Se c’è una cosa bella dell’autunno sono i profumi della cucina: torna la voglia di piatti caldi e magari complessi, come zuppe, risotti, arrosti, mi...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    home

    15 Giugno 2022

    FRAGOLE: ECCO COME MANTENERLE FRESCHE!

    FRAGOLE: ECCO COME MANTENERLE FRESCHE!

    - di Giansadro Rosasco

    E’ un frutto che mi piace particolarmente perché non ha noccioli o buccia, quindi ha quasi zero scarti. E’ però un po’ delicato e vi sarà già capitato di doverne buttarne via poco dopo l’acquisto in quanto sono facilmente deperibili. Con il caldo, il primo consiglio è di portarvi sempre la borsa freezer con i ghiacci quando fate la spesa, in modo da mantenere “la catena del fresco”. E poi, si va per comprare una confezione di pasta ma si finisce sempre per tirar su carne, pesce e magari pure i surgelati (che non te la compri una vaschetta di gelato con sto caldo?). Quindi, sì, la borsa freezer è un po’ una noiosa, sì sono pochi chilometri, ma il sole non ha pietà di noi. Ma torniamo alle fragole. Avrete notato che pur mettendole in frigo, dopo un po’  vanno in malora. Come fare? Semplice, dovete diventare un po’ vergine ascendente vergine come me: dividete le più mature da quelle più acerbe, poi riponetele su piatti in modo che non stiano a contatto tra loro. Inoltre, vanno riposte con tutte le foglie e soprattutto non vanno lavate fino al momento del consumo.
    Noterete che nostante il passare dei giorni, resteranno belle e fresche, potrete facilmente consumarle via via che maturano e non buttarne via nemmeno una. Da quando uso questo metodo... addio spreco. Ma ce ne sono altri...

    SI POSSONO CONGELARE?
    E’ uno dei modi più semplici per conservarle a lungo. Bisogna scegliere le fragole perfette, al punto giusto di maturazione, lavarle con cura e soltanto dopo rimuovere il picciolo. Quindi asciugarle, adagiarle distanziate su una teglia o su un vassoio e congelarle.

    SUCCO A CUBETTI
    Un altro modo è estrarre il succo con un estrattore e congelarlo in cubetti, perfetti per arricchire dolci e gustose ricette.

    CONSERVALE... A GELATO!
    Che ne dite di fare il fior di fragola fatto in casa? Lavate 500 gr di fragole, tagliatele a pezzetti e frullatele bene con un cucchiaio di zucchero a velo. Prendete gli stampini da gelato a stecco, riempite un primo strato e mettete in freezer per 10 minuti. Nel frattempo, in una ciotola, montate leggermente 200 ml di panna. Non occorre montarla a neve, lasciatela semi-liquida.Riprendete gli stampini e versate una parte della panna, formando una strisciolina non molto spessa. Mettete di nuovo in freezer per 10 minuti. Ora unite la panna e la purea avanzate. Riprendete gli stampini e completate i gelati con l’ultimo strato. Inserite gli stecchini di legno e lasciateli in freezer per 4-6 ore. Ed ecco il vostro buonissimo gelato!

    SCIROPPATELE!
    Servono 1kg di fragole, 300g di zucchero, 1 litro d’acqua e il succo di 1 limone. Lavare e asciugare le fragole e riporle con cura in barattoli sterilizzati, versare sopra il succo di limone. Quindi si coprono con lo sciroppo di zucchero caldo ma non bollente. Chiudere i barattoli, sterilizzarli nuovamente in acqua calda, quindi lasciar raffreddare e conservare in luogo buio, fresco e asciutto.


    CHIPS DI FRAGOLE!
    Per prepararle si può utilizzare un essiccatore, oppure asciugarle lentamente in forno ventilato, a 80-90°C per 5 o 6 ore, girandole a metà cottura. Conservate in barattolo e gustate quando avete voglia di qualcosa di sfizioso, croccante e leggero!


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO - Il diritto al godimento delle ferie è irrinunciabile

      La mancata fruizione delle ferie nei termini stabiliti dalla legge espone il datore di lavoro a pesanti sanzioni (da 200 a 1200 euro per ogni lavoratore). La disciplina relativa al godimento delle ferie spettanti ai lavoratori subordinati, riscritta con il D.Lgs. N. 213/04, ha ribadito la tutela del diritto al godimento delle ferie, irrinunciabile garanzia della salute psicofisica e del giusto ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...