EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    cultura, edizione cartacea, storia locale

    di Pier Luigi Gardella | 12 Luglio 2018 | in categoria/e cultura edizione cartacea storia locale

    #RADICI - Gardella fa rima con sentinella

    #RADICI - Gardella fa rima con sentinella

    Presente soprattutto a Neirone, dove è riconducibile a una guardia del Passo del Portello, l’origine potrebbe avere influenze longobarde

    Stavolta è il cognome di chi scrive a essere raccontato sul suo significato e sulle sue origini. Il cognome Gardella è presente soprattutto nella frazione di Roccatagliata del comune di Neirone e, stando ai ricercatori locali, risulterebbe presente come nome di famiglia a partire dal 1468. In un censimento dei capi di casa che avevano giurato fedeltà al Duca di Milano il 18 marzo 1468 è citato Roccatagliata Antonio detto Gardela di Roccatagliata che era capoposto al posto di guardia del Passo del Portello. In precedenza, almeno localmente non è stata reperita alcuna citazione di questo cognome, che poi è diventato diffusissimo a Roccatagliata. In pratica questo Antonio detto Gardela era guardiano e questo confermerebbe una derivazione dal nome e termine germanico Ward (guardia, sentinella, luogo fortificato).
    C’è invece chi farebbe derivare il nome dal provenzale Gardel o ancora dal latino Gardelius senza tuttavia spiegarne il significato che a nostro avviso è comunque da ricondurre al germanico Ward.
    Il cognome lo troviamo citato nel 1500, quando Gian Luigi Fieschi il vecchio investì la vasta area boscosa della “Cerreta” in alta Val di Vara a nove parentelle (gruppi familiari) – Pensa, Gardella, Lercari, Grossi, Bastia, Brondi, Fregoso, Bassi e Gnecchi – a fronte di una corresponsione annua di 3 fiorini e 10 mine di ghiande.
    In provincia di Cremona troviamo nel comune di Pandino la frazione di Gradella che anticamente è nominato come Gardella ed è oggi citata tra i borghi più belli d’Italia. L’antico nome del borgo lo si farebbe derivare dalla probabile unione del germanico Ward, che abbiamo già visto, con ell  (possesso), quindi il significato del toponimo  sarebbe “possesso della fortificazione”. Esiste anche, non lontano da Roma, il Colle Gardella il cui nome è attribuito a influenze longobarde sul territorio.

    Personaggi illustri
    Oltre al celebre architetto Ignazio Gardella (1905-1999) appartenente a una famiglia di ingegneri e architetti di origine genovese, il cui capostipite fu l’omonimo bisnonno Ignazio Gardella senior, mi piace ricordare Salvatore Gardella Ferrari, di Sori che nel 1920 giunse per la prima volta in Ecuador insieme a suo zio per riunirsi al padre che già viveva qui. Iniziò a commerciare prodotti vari ma poi decise di dedicarsi al processo e alla vendita di caffè macinato conosciuto in Guayaquil come el cafè del senor Gardella. L’azienda è tutt’oggi operante e conosciuta nel Sud America.
    Ricordiamo ancora il pittore Riccardo Gardella (1909, 1986), un genuino cantore del paesaggio ligure, particolarmente attivo nei due decenni immediatamente successivi al secondo conflitto mondiale.
    Infine, curiosando sugli emigranti della Val Fontanabuona, mi sono imbattuto in due personaggi che dalla Valle, in tempi grami, cercavano fortuna girando per i paesi suonando strumenti, mendicando, vendendo giocattoli. Sono Armando Gardella detto “Armandu du Littu”, pifferaio e/o clarinettista di Roccatagliata che ai primi del Novecento si recava ad animare feste anche in altri paesi e, nello stesso periodo Luigi Gardella, anch’egli pifferaio e/o clarinettista di Corsiglia conosciuto e attivo però solo localmente.

    Nella foto: La frazione di Roccatagliata, comune di Neirone, dove il cognome è più presente

    Tratto da CORFOLE! del 7/2018, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...