EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo cell vodafon smart ...
    • VENDO vendo stufa a legna nordi...
    • VARIE socio cerco per restauro ...
    • VENDO divano + 2 poltrone otti...
    • VENDO rete ortopedica in doghe ...
    • VENDO camera matrimoniale rece...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    cultura, edizione cartacea, letture

    di Francesca Caporello | 01 Maggio 2018 | in categoria/e cultura edizione cartacea letture

    "I LIBRI CI HANNO CAMBIATO LA VITA" - Lasciare lo studio di avvocato per fondare una libreria e poi una casa editrice: la storia di Goffredo Feretto e della sua appassionata famiglia

    "I LIBRI CI HANNO CAMBIATO LA VITA" - Lasciare lo studio di avvocato per fondare una libreria e poi una casa editrice: la storia di Goffredo Feretto e della sua appassionata famiglia

    Ecco come sono nate la libreria ”Edizioni Paoline” e la casa editrice Internòs

    Quanti hanno il coraggio di abbandonare un lavoro sicuro per seguire i propri sogni? Quanti desiderano un'altra vita, considerandola però irraggiungibile, per timore o per insicurezza?
    La storia di Goffredo Feretto- editore di Internòs e quest'anno giudice all'Andersen di Sestri Levante - è una storia di coraggio, passione e amore- tanto amore- per i libri e la letteratura.
    Goffredo era avvocato. Ma quella vita non era la sua e gli andava stretta: «Diventai avvocato più per dovere che per interesse. Mio padre e mia madre erano avvocati, quindi per me fu una scelta inevitabile. Avrei dovuto lavorare nello studio di mio padre. Ma non era quello che sentivo. I libri e la letteratura erano e sono la mia vera passione». Così, con coraggio e un pizzico di incoscienza - o meglio, per una presa di coscienza - insieme alla moglie Roberta decise di rinunciare alla propria carriera e ad una certa stabilità economica per dar retta al proprio cuore e aprire una libreria, la "Edizioni Paoline", presso la cattedrale di Chiavari. Non sapevano come sarebbe andata, ma hanno deciso ugualmente di seguire la strada del cuore. Oggi è gestita da Roberta, ed è diventata un punto di riferimento per una clientela affezionata.

    Padre e figlia, insieme sui banchi dell’università 

    «Nel frattempo ho sempre coltivato i miei interessi e portato avanti le mie letture preferite. Le poesie di Fernando Pessoa mi entusiasmavano a tal punto che sentii il desiderio di leggerle in lingua originale, il portoghese. Cercai diversi corsi di lingua, in modo da poter leggere per conto mio i testi. Ma non trovai nulla che mi convinse» continua Goffredo.
    A quel punto intervenne la figlia Ester: «“Perché non ti iscrivi all’università?”, gli dissi. Così quando mi iscrissi a Lingue e Letteratura straniera, a Genova, mio padre senza pensarci troppo, decise di intraprendere insieme a me quella strada».

    Cosa si prova a frequentare i corsi universitari insieme?
    «Seguivamo insieme i corsi di Arabo e Spagnolo, ma non ci sedevamo vicini. I nostri compagni erano divertiti dall'idea che padre e figlia fossero nella stessa classe». Racconta Ester, ridendo. «Però gli esami li preparavamo insieme- aggiunge Goffredo- ci mettevamo al tavolo, ci ascoltavamo e ci correggevamo i compiti a vicenda. Poi si andava a sostenerli...» - «... e lui prendeva sempre più di me!» incalza Ester.
    «Sì, è vero. Forse perché avendo più o meno la stessa età dei professori, non provavo ansia o soggezione. Per me l'esame non era una prova, ma una chiaccherata. Alla fine però Ester si laureò sei mesi prima di me.» conclude Goffredo.
    C'è un autore della letteratura che appassiona entrambi?
    «Jorge Luis Borges» rispondono contemporaneamente.

    La casa editrice

    Nel 2008 fondate la casa editrice Internòs, che quest’anno festeggia dieci anni di attività, come nacque l'idea?
    «Sono cresciuta nella libreria dei miei genitori. Ricordo ancora gli alti scaffali in legno, i libri sparsi qua e là, l'odore di carta, il bancone tipico delle botteghe, i clienti che diventavamo amici... Così dopo la laurea, iniziai una collaborazione con una casa editrice genovese. Poco dopo si aggiunse anche mio padre. Per anni imparammo l'arte del mestiere. Infine decidemmo di intraprendere un percorso nostro. Curiamo per lo più libri che trattano la storia locale. Per esempio, recentemente abbiamo pubblicato un testo di Sandro Antonini, “Guerra Civile-La tragica storia della Brigata nera genovese Silvio Parodi” , che affronta il tema della Resistenza a Chiavari.

    Ma cosa c’entrano i tatuaggi?

    C'è un altro aspetto che accomuna questi già affiatati padre e figlia, ed è decisamente inaspettato: i tatuaggi. Tutto nasce dal marito di Ester, che fa appunto il tatuatore. Nel tempo anche Goffredo si è appassionato, tanto da volerne uno: «All'inizio ero contraria - ride Ester - ma poi l’ho accompagnato a tatuarsi la silhouette di Pessoa» - «Sosteneva che ero un signore di una certa età!» incalza Goffredo, per il quale l'interesse per i tatuaggi si è trasformato in una collana editoriale, "Modificazioni", con lo scopo di spiegare l'ideologia dietro al disegno. Lo lasciamo quindi ai suoi libri, divertito ed emozionato per aver raccontato la sua scelta coraggiosa: lasciare un porto sicuro per seguire sogni e passioni. Una scelta che condivisa con la propria famiglia ha portato felicità e gioia.

    Tratto da CORFOLE! del 5/2018, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...