EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualita, edizione cartacea, salute, sport

    di Parente - De Rosa | 01 Maggio 2018 | in categoria/e attualita edizione cartacea salute sport

    Le discipline acrobatiche conquistano (anche) i Levantini: rendono felici e liberi, e si possono imparare ad ogni età

    Le discipline acrobatiche conquistano (anche) i Levantini: rendono felici e liberi, e si possono imparare ad ogni età

    La domenica lungo la passeggiata di Mulinetti potete vedere un gruppo che si allena... e provare a cimentarvi con loro

    La domenica e non solo, lungo la passeggiata di Mulinetti che porta fino in “Ciappea”, potreste avere la sorpresa di imbattervi in un gruppo di acrobati che sfidano il vuoto camminando, saltando e facendo capriole su una corda tesa a picco sul mare. Chi sono, cosa stanno facendo e perché compaiono la domenica a Mulinetti?
    Questo inaspettato spettacolo lo si deve ad Annalisa Alcinesio, 35 anni, genovese e recchelina di adozione, che ha scelto proprio questa zona della cittadina come luogo preferito per l’allenamento, perché “Oltre ad essere uno degli angoli più belli della zona, nonostante sia presa di mira da balordi e da graffittari, è una location perfetta per la pratica di questa disciplina”. Stiamo parlando dello slacklining, ossia il camminare e fare evoluzioni su una fettuccia tesa tra due punti: è perciò un esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico. Infatti nasce negli Stati Uniti nei primi anni Ottanta dove si è sviluppato specialmente nell’ambiente dell’arrampicata sportiva.

    Ho lasciato il lavoro fisso per volare
    Annalisa ha fatto sport agonistico, poi lo ha insegnato e infine ha dovuto relegarlo al tempo libero perché per vivere di lavoro faceva l’impiegata. Ma quando ha scoperto le discipline di provenienza circense se ne è innamorata a tal punto da lasciare il lavoro fisso per dedicarsi completamente alla sua nuova attività. Scelta difficile, ma “E’ stata una liberazione, l’inizio di una nuova vita!”. Così nel 2014 lei e il suo compagno Giancarlo Strano hanno deciso di aprire un’associazione specializzata in discipline acrobatiche e circensi denominata sYnergiKa (www.synergikaasd.com 338.1172011), che prende il nome appunto dalla sinergia di tante discipline: dall’acrobatica alla danza verticale, dalle discipline aeree al parkour, dalla pole dance alla preparazione fisica per l’arrampicata sportiva e molte altre.
    Alcuni istruttori sono levantini: Francis Clarke di Chiavari insegna parkour, Francesco Semino e Valeria Maggiali di Sori insegnano acroyoga e Riccardo Rubattino di Recco insegna proprio la slackline, e anche per lui si è rivelata molto più di uno sport. Se vi abbiamo incuriositi, oltre che durante gli allenamenti a Mulinetti, potrete vederli all’opera con le loro esibizioni il 1° Maggio a Sarzana e il 18- 20 Maggio alla Festa dello sport a Genova.


    Riccardo, il grafico... equilibrista
    Classe 1992, Riccardo Rubattino fin da piccolo adorava il circo e grazie ai suoi genitori ha potuto viaggiare e vederne di ogni tipo. Ma non era una semplice passione “di bambino”: ha frequentato una scuola circense e a 8 anni si è esibito davanti al pubblico. Ma di ritorno a Recco non ha potuto continuare perché non c’erano né strutture, né spazi idonei. Entrò nella Pro Recco pallanuoto, finché un giorno per caso ha scoperto la slackline e ne è rimasto affascinato. Ha iniziato andando a Milano dove già si praticava e poi a Genova ha conosciuto Thiago Oliveira che ha portato questa disciplina in Liguria. Riccardo ha quindi iniziato ad allenarsi a la Ciappea, la grande distesa di grossi scogli dove andava già da piccolo a pescare i granchi, arrampicarsi e tuffarsi. Subito si è creato un pubblico di curiosi che lo guardavano fare acrobazie su una fettuccia tesa tra due ringhiere a distanza di 10 metri l’una dall’altra e poi a 30 metri. L’estate scorsa, scorgendo dei chiodi molto spessi che fuoriescono dal terrazzino prospiciente la Ciappea, ha deciso di tendere la fettuccia sull’acqua e attraversare la baia ampia circa 30metri a picco sul mare. Una linea interamente esposta sul promontorio di Portofino: “da lì la prospettiva è completamente diversa ed è stato come vederlo per la prima volta”.

    Chiunque può provare
    Negli ultimi anni lo slacklining si sta diffondendo sempre più anche in Italia, soprattutto tra i giovani, ma attira anche persone adulte e di mezza età. A cosa è dovuto questo successo? Anzitutto per iniziare non occorrono particolari doti, però al contrario ne sviluppa molte. E’ infatti benefica sia per il fisico che per la mente perché fare slackline significa meditare, conoscere se stessi e i propri limiti. Soprattutto cambia il nostro stile di vita insegnando a come restare calmi di fronte a situazioni difficili. Oltre a comprendere i nostri limiti, aiuta anche a superarli. Inoltre, una volta presa piena confidenza, offre la possibilità di conquistare paesaggi, sensazioni e scenari, riuscendo a volarci in mezzo pur non possedendo ali.
    Perché non provare?

    Tratto da CORFOLE! del 5/2018, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...