EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO kit fumatori/posacenere ...
    • VENDO vendo pelliccia visone ta...
    • VENDO vendo attaccappani vertic...
    • VENDO vendo lettino ortopedico ...
    • VENDO divano in tessuto 3 posti...
    • VENDO vendo 6 bicchieri birra ...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Veloci e originali: cotolette impanate.. senza uovo

    Ecco per tutti voi una ricetta un po’ diversa dal solito, per portare una ventata di novità in famiglia o con gli amici.. spendendo anche poco. Adatto anche a chi non può mangiare ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, benessere, edizione cartacea, salute, sport

    Liberarsi, liberare, scoprirsi, lasciare andare, rinascere: "Tutta un'altra vita" è possibile. La mia esperienza al seminario "Donne per le donne"

    Liberarsi, liberare, scoprirsi, lasciare andare, rinascere: "Tutta un'altra vita" è possibile. La mia esperienza al seminario "Donne per le donne"Una delle prove di fiducia in se stesse: Lucia Giovannini mostra la tecnica per spezzare una freccia con la gola

    Care lettrici, eccomi al ritorno dal weekend ‘Donne per le donne’ con Debora Conti e Lucia Giovannini e come promesso vi racconto quello che ho vissuto con le altre ragazze e donne al corso. Abbiamo affrontato le paure più profonde camminando sui carboni ardenti (lo avevo già fatto qui e sì, se non lo si fa nel modo giusto ci si può far male), abbiamo fatto emergere la nostra forza da guerriere spezzando una freccia con la punta conficcata sulla gola, abbbiamo bruciato in un fuoco sacro i cattivi pensieri, i cattivi ricordi, le credenze negative che ci sviliscono e ci frenano. Abbiamo riso, cantato, ballato e pianto. Abbiamo vissuto la sorellanza e visto la trasformazione. Ho così visto donne represse scoprirsi invincibili e femmine ammansite spezzare le catene. Ho visto una tigre rivelarsi cucciola e un maschiaccio farsi pantera. Ho visto una donna dura divenire acqua di ruscello e una commercialista infelice scegliersi donna felice. Ho visto mamme comprendere che amare significa liberare. E compagne capire che amare non è restare. Ho visto una donna arrabbiata sciogliere il suo rancore in un abbraccio e donne ombra ri-splendere di luce propria. Ho visto due amiche donarsi questo tempo per salvarsi. Ho visto donne fragili puntarsi una freccia in gola e spezzarla con la forza di un puma. Ho visto uccellini diventare falchi. E risate celate esplodere libere. Ho visto donne sconosciute diventare sorelle. Ho visto le paure sciogliersi in una fiamma sacra. E il coraggio camminare sul fuoco. Ho visto il dolore andarsene in un canto. E il passato diventare amico. Ho visto figlie, madri, mogli, sorelle, lavoratrici, pensionate riscoprire di essere prima di tutto individui e donne. Ho visto il mondo diventare un posto migliore. Ho visto cose che voi donne non potete nemmeno immaginare. Eppure sono tutte dentro di voi.

    LE TESTIMONIANZE DI ALCUNE PARTECIPANTI
    Patrizia, 52 anni e una vita nuova in mano da quando, due anni fa, si è imbattuta per caso in un libro di Debora Conti e ha perso 22 chili, ha abbandonato il lavoro che la rendeva infelice e ora si gode senza rimorsi la vita da nonna felice. E anche da donna felice, visto che sabato scorso si è sposata con quello che è il suo compagno da 35 anni. Un matrimonio in jeans e maglietta perché ‘non mi sono mai sentita così giovane e bella’. Alla faccia della menopausa!

    Per Paola, impiegata di 44 anni ‘già il solo fatto di essere qui è una vittoria’. E in quante la capiamo! Prese come siamo dai doveri verso la famiglia, i genitori, i mariti, i figli e chiunque altro non ci sentiamo mai legittimate a prendere del tempo per noi. Anzi, al solo penisero di farlo ci sentiamo in colpa e così ci troviamo mille scuse del tipo costa troppo, non ho tempo. Poi però abbiamo gli armadi pieni di borse che durano una stagione e troviamo il tempo per lavare le mattonelle del bagno una a una. ‘Essere qui - continua Paola - è una boccata di ossigeno per l’anima. Mi sono imbattuta in questo titolo, ho seguito il cuore e sono partita. Mi porto a casa il fatto di sentirmi libera di chiedermi innanzitutto cosa voglio e di farlo senza sensi di colpa’.

    Per Cinzia, 41 anni e responsabile del personale in un’azienda metalmeccanica in cui è l’unica donna ‘questo corso mi è apparso come un’oasi nel deserto perché sono obbligata tutto il giorno a rendermi mascolina per farmi rispettare dagli uomini. Ma ora ho imparato che è proprio nel mio essere donna che posso trovare la forza e l’autorevolezza di cui ho bisogno’.

    Jaqueline, 36 anni è invece qui grazie alla sua amica Antonella, 42 anni, che le ha voluto fare un regalo speciale ‘Sto attraversando un periodo difficile e Jacqueline mi è sempre stata vicina. Quando ho saputo di questo corso ho sentito che era quello di cui entrambe avevamo bisogno e così ho voluto fare un regalo a lei e a me stessa.’ Per Jaqueline il risultato più grande è stato ‘accettare di dovermi staccare dai figli per permettere a loro di crescere e a me di essere anche un individuo oltre che una madre’.

    Per Ivana, 36 anni ‘Ho camminato sui carboni ardenti e ho spezzato una freccia con la gola. Per me sta tutti qui: ho vinto.’
    Lisa, 27 anni è qui perché ‘voglio conoscermi, crescere come persona e migliorarmi. E poi è una bellissima scoperta sapere che ci sono così tante donne che condividono tutto questo.’ E mi chiedo come sarebbe tutto diverso nelle famiglie e nella società se le nostre madri o meglio ancora nonne avessero avuto l’opportunità di comprendere, comprendersi e vivere il loro ruolo di donne libere invece che schiacciate da arcaici modelli fatti apposta per ‘tenerle buone’. Perché si può vivere con una borsa e un paio di scarpe in meno ma non senza la propria ‘pelle’.

    Per saperne di più:
    - libro ‘Ascolta i grilli e scendi dall’ottovolante’ di Debora Conti www.deboraconti.com
    - libro ‘Tutta un’altra vita’ di Lucia Giovannini www.tuttaunaltravita.it


    Altre immagini collegate alla notizia:

    la condivisione degli obiettivila condivisione degli obiettivi
    Una delle prove di fiducia in se stesse: la camminata sul fuoco. Il suono ancestrale dei tamburi accompagna alla preprazione dei carboni ardenti 
Una delle prove di fiducia in se stesse: la camminata sul fuoco. Il suono ancestrale dei tamburi accompagna alla preprazione dei carboni ardenti
    una freccia puntata in gola non è uno scherzo e c'è chi desiste.. ma il coraggio è anche superare le proprie paure e riprovarci. Una liberazione!una freccia puntata in gola non è uno scherzo e c'è chi desiste.. ma il coraggio è anche superare le proprie paure e riprovarci. Una liberazione!
    Il mattino risveglio con esercizi di thai chi per preparare corpo e spiritoIl mattino risveglio con esercizi di thai chi per preparare corpo e spirito
    Il corso è anche nuove amicizie: le intervistate Paola, Cinzia, Patty, Claudia, LisaIl corso è anche nuove amicizie: le intervistate Paola, Cinzia, Patty, Claudia, Lisa

     


    I commenti dei lettori
    Paola:

    Grazie Michi!

    Sai cosa mi piace molto? La parte in cui dici:

    "Ho visto il mondo diventare un posto

    migliore. Ho visto cose che voi donne

    non potete nemmeno immaginare. Eppure

    sono tutte dentro di voi"

    Ecco, eppure sono tutte dentro di noi: ci vuole ascolto, impegno, un continuo cammino, ma se ci sono le possiamo far venire alla luce. Possiamo ritrovare la nostra coda, quella parte essenziale che perdiamo per strada crescendo.

    Un abbraccio a tutte le donne.


    Michela De Rosa:

    Per chi vuole approcciare un percorso di crescita, il prossimo appuntamento è di una giornata in un posto magnifico alle porte di Milano.
    CONSIGLIATISSIMO! Se vorrete, ci vedremo lì.
    http://www.oneweb.biz/it/category/appuntamenti/


    Tiziana:

    Anche io ho avuto l'onore di partecipare a questo fantastico week end ed essere testimone della magia che solo noi donne-sorelle sappiamo esprimere.
    Grazie a Lucia e Debora, e grazie a te Michela, che con la "magia" delle tue parole hai toccato il cuore di tutte noi, un abbraccio a tutte le donne!


    claudia:

    52 anni vissuti nascosta in un corpo obeso a difendermi dalla mia femminilità, a rinnegare il mio essere donna: per me essere donna significava essere debole e subire....poi la magia è arrivata nella mia vita! due giorni passati con alltre donne ed ho scoperto un mondo completamente nuovo dove grazie all'energia di tutte e in particolare di una certa "banda..." ho scoperto che la mia forza sta proprio nell'ESSERE DONNA! E' stata un'esperienza che ha dato una grande svolta nella mia vita e....sto già perdendo peso: non mi devo più difendere.


    anonimo:

    Io ero lì ... e nel leggere l'articolo mi sono emozionata ... sì di nuovo .... complimenti MICHELA per come sei riuscita a "mettere nero su bianco" il rosso del fuoco, il bianco dell'energia , l'arcobaleno dell'amicizia, l'oro dei preziosi e meravigliosi abbracci della sorellanza e ,gli splendidi colori delle farfalle ... il vissuto di quel meraviglioso fine settimana che posso affermare con estrema certezza ... ha cambiato e riempito la mia VITA!!!
    Cinzia la Pantera!


    Steffff:

    é importante che ogni donna scopra le potenzialità che ha dentro di sè: a volte le persone che stanno attorno tendono a sopprimere la personalità, la fiducia in sè stessa. Bisogna capre che l'energia interiore può fare salti inimmginabili!


    Debora Conti :

    Ciao Michela, che bello e sentito il tuo articolo. E' vero, le testimonianze e i 'successi' di donne vere valgono più di mille parole. Certo è che la tua poesia finale è BELLISSIMA!! Complimenti :D
    Un abbraccio a te e a tutte le partecipanti al corso, portiamo avanti ciò che ci siamo coltivate dentro in quei giorni.
    Abbracci,
    Deb


    Marina F.:

    Con immenso piacere, lascio la mia testimonianza,con la certezza che possa arrivare a tutte le donne. "Essere libera", questo e' il grande risultato che ho ottenuto partecipando a "Donne per le Donne" libera di scegliere di decidere, di sentirmi donna nella totale completezza. Quando ho ripreso tra le mani l'oggetto enrgizzato in quei giorni, si e' rotto il cordino dal quale era sorretto....ebbene chiaro signiicato che da quel momento l'energia raccolta deve essere rivolta ad una nuova vita. e cos' e stato.
    Con piacere condividero' il cammino della mia nuova vita con tutte le donne affinche la nostra parola possa riempire l'universo.


    Lucia Giovannini:

    ciao MIchela, grazie per aver scritto questa testimonianza sul corso. La tua poesia è bellissima!!!
    e un grazie speciale anche a tutte le donne che hanno partecipato: DONNE FENOMENALI!
    Lucia


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #DirittoUtile - Eredità: si può lasciare al gatto?

      DUE CASI PARTICOLARI DAI NOSTRI LETTORIE’ POSSIBILE ISTITUIRE EREDI DEGLI ANIMALI DOMESTICI?Ce lo chiede Alessio. Il nostro ordinamento lo vieta perché gli animali domestici non sono soggetti del diritto, ma considerati dal leg...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...