EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    A scuola vestiti da Napoleone o Ipazia? Un liceo ha usato il cosplay come metodo di studio: lo vorreste nelle nostre scuole?

    Un’idea che sarebbe lecito... copiare!Grazie a questo fenomeno i giovani stanno anche risc...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Meravigliosa castagna: quanto conoscete la regina dei nostri boschi? Scoprite le proprietà, gli usi, i benefici e qualche ricetta davvero golosa. Il 10 novembre non perdetevi la castagnata a Donega

    > L'occasione per gustarlaDomenica 10 novembre ci sarà l a1° Castagnata a Donega. Dalle ore 12 pranzo con: Primi a scelta,  asado e specialità alla br...

    A scuola vestiti da Napoleone o Ipazia? Un liceo ha usato il cosplay come metodo di studio: lo vorreste nelle nostre scuole?

    Un’idea che sarebbe lecito... copiare!Grazie a questo fenomeno i giovani stanno anche risc...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualita, diciamocelo, edizione cartacea, lettere, storia locale, vergogna

    LETTERE DEI LETTORI- Il cartello inappropriato, il bravo medico allontanato, il cinghial einfuriato e il sindaco lodato

    LETTERE DEI LETTORI- Il cartello inappropriato, il bravo medico allontanato, il cinghial einfuriato e il sindaco lodato

    Luoghi di preghiera e cartelli inappropriati
    Lungo la strada tra Favale di Malvaro e il Passo della Scoglina un cartello segnala il cimitero VALDESE luogo storico e religioso. Grazie a chi si dedica a mantenere in modo dignitoso questo cimitero anche se non più in uso da molti anni. Meno dignitoso e inopportuno ritengo il cartello GIALLO che utilizza uno dei supporti del cartello che indica il cimitero. Spero che l’associazione trovi una soluzione più idonea eliminando tale soluzione poco estetica e poco gradevole.
    Fugazzi Armando

    Dissesto e frane per colpa dei cinghiali
    Come mai sui giornali e nelle trasmissioni televisive quando si parla di allegamenti e frane non si parla mai dei danni che fanno anche i cinghiali che per cercare cibo distruggono muretti e fasce che insieme all’abbandono contribuiscono al dissesto? Io mi aspetterei un bell’articolo sul vostro utile giornale.
    Grazie, Luigi Ardito

    Medici indesiderati e mobbing
    Nei 2014, iniziavano i lavori di rimodernamento della casa circondariale di Chiavari. I detenuti venivano trasferiti negli istituti di pena vicini, cosi pure le guardie carcerarie e gli altri dipendenti. Sembrava tutto a posto, rimaneva da sistemare R.S. quel medico benvoluto da detenuti e personale, ma in alto loco considerato un gran rompiscatole. Per lui, grande professionista che cura il malato prima della malattia, non si trova cosa fargli fare. Finalmente la dirigenza della A.S.L trova cosa fargli fare: nulla o quasi, in un buio e anonimo ufficio. Ecco il posto adatto a un rompi.... A me sembra mobing o sbaglio?
    C.C.

    Vanno di moda le critiche? Io voglio fare un elogio al mio sindaco
    Quando, dieci anni or sono, ho approdato in quel di Uscio, divenuta a tutti gli effetti la mia residenza attuale, non ho recepito, nell’immediatezza, che quel paese sarebbe stato la mia oasi odierna e futura. Era diverso allora il paese, più ameno e curato, coloro che si occupavano della sua immagine, lo facevano in maniera capillare. L’erba non cresceva selvaggia come adesso, la pulizia stradale veniva effettuata con accuratezza ed esisteva un vigile, che in qualche maniera, era presente alle problematiche della viabilità ed in particolare dei parcheggi. L’estate veniva vissuta con partecipazione da quasi ogni residente e non, il volontariato era priorità di molti, ci si improvvisava cameriere, commesse, sarte, etc... ogniqualvolta necessitava. La Croce Rossa locale, era perla e vanto, si... regnava un senso di serena tranquillità ovunque, anche se questo stato di benessere non è durato molto a lungo. L’introduzione così prolissa, vuole essere un elogio al nostro nuovo Sindaco, che con un coraggio non comune, si è rimboccato con grinta le maniche, e supportato da validi collaboratori, ha instaurato un dialogo costruttivo con chi gli ha posto problematiche del paese, che vi assicuro, erano e sono tante veramente. Con competenza e disponibilità, sta cercando di ottimizzare il tutto, con la sua tranquilla onnipresenza, cercando di ovviare a diversi problemi, ed il compito, vi assicuro, è estremamente arduo. Da risposte, è presente e non fantasma, a cene, simposi, tavole rotonde, così come è a 360 gradi, il suo impegno attuale. Da parte di tutti è cresciuto il desiderio di ricominciare ad occuparsi di questo nostro paese in questa valle tanto amena, ovviamente tutto quanto qua esposto,  è la risultanza di una mia personale analisi, condivisa, da quel poco che ho potuto constatare, da molti miei compaesani, nella fattispecie, dai molti giovani presenti.
    Lucilla  Vezzi, Uscio

    Tratto da CORFOLE! del 2/2015, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Emilio Perissinotti:

    25 aprile: donne della liberazione. Corfole, aprile 2015

    Su cinque, solo una ha diritto al cognome. Viva la storia.
    Da ora in poi, sì che si ricorderanno! ( come annunciato dal titolo).


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Meravigliosa castagna: quanto conoscete la regina dei nostri boschi? Scoprite le proprietà, gli usi, i benefici e qualche ricetta davvero golosa. Il 10 novembre non perdetevi la castagnata a Donega

      > L'occasione per gustarlaDomenica 10 novembre ci sarà l a1° Castagnata a Donega. Dalle ore 12 pranzo con: Primi a scelta,  asado e specialità alla br...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      BUONMESE di Giansandro Rosasco - Terremotati (si nasce)

      Sto giro voglio parlare dei terremotati, non delle povere anime del centro Italia ma dei personaggetti che non perdono occasione per dimostrarsi tali. Da quella del Gr...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...