EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Tacchino goloso alle castagne e frutta

    Per 4 persone: 1 petto di tacchino, 1 salsiccia, alcune prugne, noci, castagne, 1 mela, 1 uovo, qualche fetta di pancetta, burro, succo di 1/2 limone, sale, pepe. Spellate e sminuzzate la salsiccia, s...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    cucina, edizione cartacea, ricette

    di Giansandro Rosasco | 12 Dicembre 2014 | in categoria/e aiuola cucina edizione cartacea ricette utilità

    L'AIUOLA - I cri cri della zia (la condivisione è una cosa dolce). Più ricetta!

    L'AIUOLA - I cri cri della zia (la condivisione è una cosa dolce). Più ricetta!il risultato finale

    Questo mese utilizzerò questo spazio senza goliardate, invettive politiche o letterine a Babbo Natale: vi rifilerò due buoni propositi e un piccolo regalo. Ma prima una digressione. Si è concluso un anno difficile da tanti punti di vista: le notizie nazionali sono sempre più mostruose, la gente non va più a votare, la crisi ci attanaglia, la disoccupazione è ormai normalità e la macchina dello Stato succhia sempre più sangue a chi ancora si batte ogni giorno per creare qualcosa. O almeno per arrivare a fine mese. Poi vicende come quella del piccolo Loris ci lasciano il cuore sgonfio e la voglia di mollare tutto. Anche le intemperie non hanno più quella vena romantica dell'autunno "che colora tutto di giallo, rosso e oro" ma si trasformano in spietati killer, rendendo le nostre giornate ostaggi delle previsioni meteo. Eppure... eppure siamo ancora qui, vivi e vegeti.

    Questo forse lo spunto che tutti noi dobbiamo trarre per il 2015. La vita va avanti. Dobbiamo andare avanti e impegnarci per costruire nel nostro piccolo un presente migliore lasciando perdere tutte le negatività (persone o fatti) che ci tolgono energia e dedicare la nostra attenzione agli affetti, alle emozioni, alle persone care, agli amici, a nutrire il nostro cervello stimolando la curiosità e la nostra anima, concendendoci anche solo quei tre minuti che servono per ascoltare una canzone che ci piace.Senza dimenticare di nutrirci anche di pansotti e focaccia! Che va bene l'anima, ma anche la pancia vuole la sua parte! E a proposito di anima e pancia, voglio ringraziare i tanti che hanno apprezzato l'Aiuola del mese scorso "Era mia zia" lasciandovi la ricetta di un dolce che mi lega a lei e che simboleggia alcuni dei valori che la mia famiglia mi ha trasmesso: la forza di volontà e lo spirito di condivisione. Mia zia Maria infatti era una cuoca valente e amava trasmettere le ricette a chiunque gliele domandasse. Una volta un'amica le fece assaggiare delle praline al cioccolato "che dire deliziose era poco". Al che la richiesta spontanea: "Mi dai la ricetta?". "Portami le nocciole e te li faccio", fu la risposta della signora gelosa del suo manicaretto. Passarono anni, ma lei non demorse continuando a chiederne in giro la preparazione: un'altra sua amica a sorpresa gliela comunicò e così da allora la nostra famiglia – soprattutto noi... "bambini" – beneficiamo di cotanta bontà. Questa ricetta è quindi figlia della FORZA DI VOLONTà e della CONDIVISIONE per cui è con questo spirito che ora la trasmetto con piacere a tutti i nostri lettori sperando che qualcuno di voi la provi e la passi ad altri e così via. Vi assicuro che la preparazione (qui sotto) è semplicissima e il risultato straordinario. A chi la proverà chiedo di pensare per un attimo a lei e alle sue amiche: sono certo che da lassù sorrideranno per queste piccole cose che succedono sulla terra...


    I CRI CRI DELLA ZIA MARIA

    Ingredienti
    100 gr di nocciole tostate e macinate finché diventa una crema
    100 gr di cacao amaro
    100 gr di zucchero
    1 bianco d'uovo
    25 gr di burro
    un goccio di liquore (es. Brandy)
    Mescolare il tutto in una terrina con un cucchiaio (non bisogna scaldare niente, nemmeno il burro) (foto  2),
    finché il composto sarà compatto (foto 3).
    Quindi  procedere alla suddivisione in piccole praline e farle rotolare nello zucchero oppure nelle codette di cioccolato (foto 4). Conservarle in frigo se si ritiene di mangiarli nei giorni seguenti (ma non durano mai così tanto!).
    Buone feste e fateci sapere come sono!


    Tratto da CORFOLE! del 12/2014, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    Nel cerchio Rosasco Maria con altre volontarie tra le fondatrici del Comitato locale Croce Rossa di Gattorna.Nel cerchio Rosasco Maria con altre volontarie tra le fondatrici del Comitato locale Croce Rossa di Gattorna.

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Affitti: due casi dei nostri lettori

      Ho preso in affitto un appartamento, ma ora sono pentito.Un nostro lettore (che chiameremo Lorenzo) ci riferisce di aver stipulato un contratto di locazione ad uso abitativo del tipo 4+4. Ora però, ad appena un mese dal contratto, non è più interessato a utilizzare quell’appartamento per un improvviso cambiament...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...