EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Agnello lardellato

    Per 4 persone: una coscia di agnello di circa 1,2 kg, 150 gr di lardo, 500gr di patate, 3 spicchi d’aglio, prezzemolo, origano, olio extra, pinoli a piacere, mezzo bicchiere di marsala secco.

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    01 Luglio 2009 | in categoria/e attualita

    Problemi e opportunità a Sestri Levante: botta e risposta tra maggioranza e opposizione

    Problemi e opportunità a Sestri Levante: botta e risposta tra maggioranza e opposizione

    Molto mare e alcuni punti critici da risolvere, nell’estate di Sestri Levante. Ma la città guarda anche alla cultura e agli spazi dedicati ai giovani, al di là dei pur importanti eventi estivi. Nella splendida cornice della baia di Levante è stata inaugurata la scuola “Saper di mare”, manifestazione che riguarda la didattica della navigazione a vela (e non solo) e nata su iniziativa della Fondazione Mediaterraneo, con il supporto della sezione “Navigar m’è dolce” della Ucina (associazione dei costruttori navali italiani), di Venti&20 srl, della scuola Vento di Mare, di Nua Natua, della veleria San Giorgio come sponsor. Ci troviamo nella patria mondiale dei leudi, dove ancor oggi Mosé Bordero sta compiendo il miracolo di costruirne uno nuovo, da solo e con la tecnica classica. Tra gli eventi estivi previsti, il Palco sul Mare con Vergassola e la cantante blues Davis, Mojotic festival, Bagnun, Barcalorata e il Festival di fotografia.
    Credendo nel confronto pluralista delle idee, abbiamo sentito i pareri dell’assessora alla Cultura e alle politiche giovanili Valentina Ghio, e del capogruppo dell’opposizione del Pdl nel Consiglio comunale, Gianteo Bordero.
    Decolla il Museo della città di Palazzo Fascie, finanziato con 1,5 milioni dalla Regione Liguria: “Una struttura di rilievo - secondo Valentina Ghio, responsabile della Cultura nella Giunta comunale - “dotata di un comitato scientifico formato da esperti e archeologi, e conforme alle direttive ministeriali. Il museo si articolerà in tre sezion: 1) archeologia; 2) una ricostruzione dello sviluppo storico-urbanistico del territorio [speriamo in una ricostruzione multimediale di quando Sestri era un’isola, ndr]; 3) Museo della marineria e del mare, in collaborazione con la Fincantieri. Il museo formerà una rete, con sezioni a Riva, a Masso, in collaborazione col Comune di Castiglione e col Museo archeologico di Chiavari. E’ prevista una sezione didattica con l’utilizzo della multimedialità, guardando alle esperienze positive maturate in altre nazioni europee. Potremo così avere uno strumento conoscitivo in grado di attirare turismo culturale e scolastico, e daremo ai nostri studenti una sede importante per la loro formazione”.
    Quali sono invece i punti critici nella città? I nuovi posteggi di Sant’Anna hanno il torto di aver eliminato 200 metri di spiaggia. Inoltre la sentenza della magistratura contro l’aggiudicamento delle piscine comunali a una ditta di Lucca, è l’occasione per ridiscutere l’assetto urbano, che secondo l’opposizione ha il peccato originale di avere piazzato le seconde case in centro, mentre i residenti sono andati in periferia. Andava fatto il contrario, favorendo la realizzazione di piccole case e villette sulle colline per i non residenti. Attualmente il traffico dei residenti verso il centro ingorga il traffico in misura anomala, anche perché le piste ciclabili non decollano.
    Secondo il capogruppo del PDL Gianteo Bordero la sentenza del Consiglio di Stato sulla gestione delle piscine comunali “E’ la conferma di un progetto nato male e finito peggio, condotto dai “desiderata” dei poteri forti ai quali le giunte di sinistra, a partire dai primi anni Novanta, si sono inchinate. Le due piscine rientrano dentro a questo sciagurato progetto a cui ci siamo sempre opposti. La sinistra ha tradito le fabbriche e gli operai, imponendo un turismo da seconda casa non corrispondente alla vocazione storica della Bimare. Nonostante il calo demografico, è ormai impossibile per i giovani trovare lavoro e comprare casa”.
    Valentina Ghio replica sostenendo che “Negli ultimi tre anni sono stati avviati 200 nuovi alloggi a prima casa in zone non collinari. Inoltre a Riva e Sestri il tessuto sociale non è sradicato come si sostiene, anche se dobbiamo fare di più per la prima casa, incentivando il rientro in città dei giovani”. Le nuove piscine invece mostrano limiti progettuali ed economici.
    Si potrebbe ovviare creando un Centro Sportivo integrato, con la copertura della piscina all’aperto, spostando qui i campi di calcio Andersen, campi da tennis e bocce. La città avrebbe così una connotazione migliore nell’offerta turistica e nei servizi ai residenti, migliorando il patchwork urbanistico attuale. Qualcosa forse si farà: “E’ possibile rivedere e potenziare la struttura delle piscine, ma ciò andrà fatto integrandole col futuro Parco urbano”, conclude Valentina Ghio.
    Paolo Della Sala
    Commenta, vota,inoltra


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - IL FONDO INTERCLUSO

       A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comNon capita infrequentemente in Valfontanabuona che ci si ritrovi proprietario di un fondo intercluso, cioè senza sbocco diretto sulla via pubblica. Come dico sempre ai Clienti, ovviamente non si puo’ costringere una p...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...