EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO bellissimo divano 3 posti...
    • VENDO camera ponte 2 letti 6 an...
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Brasato alla piemontese

    Per 4 persone: 1500gr di sottopaletta di vitellone o cappello del prete, 200gr di polpa di pomodoro, 2 cipolle, 3 spicchi di aglio, carote, sedano, rosmarino, salvia, alloro, sale,pepe, brodo ve...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    storia locale

    Prima delle luminarie: quando a illuminare le feste di paese c'erano solo lumini a olio creati a mano

    Prima delle luminarie: quando a illuminare le feste di paese c'erano solo lumini a olio creati a mano

    Questo è il periodo delle feste patronali, delle processioni e delle luminarie. Oggi possiamo vedere chiese, strade o interi quartieri “illuminati a festa” dalle ditte specializzate. Ma c’è stato un momento storico in cui non c’erano queste possibilità e la voglia di fare e l’energia positiva superarono di gran lunga tutte le limitazioni tecnologiche.
    Era il periodo fra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, quando ancora l’elettricità non aveva fatto capolino nelle abitazioni dei paesi dell’entroterra, ma le influenze dei viaggi oltreoceano dei primi emigranti di ritorno dalle Americhe e le prime innovazioni avvenute nelle grandi città furono uno stimolo incontrollabile per gli abitanti più curiosi e intraprendenti. Deve essere nata da quella scintilla di curiosità, dalla voglia di festeggiare e di distrarsi dal lavoro l’idea di decorare a festa un intero paese con lumini ad olio, confezionati uno ad uno con la passione di chi per una sera diventava l’animatore della festa del proprio paese.

    Fu così anche in Val Fontanabuona, tanto che nel 1979 un gruppo di giovani decise di ricordare quei tempi con un evento che in molti ricordano ancora. A raccontarlo è Vittorio Rosasco, fondatore del Polimuseo del Giocattolo e della Cultura Contadina di Gattorna (aperto il terzo sabato del mese h15:30/9:30. Ingresso libero. Visita guidata gratuita alle h17:00.): “Quando la luce elettrica non esisteva alcuni paesi avevano escogitato un modo per dimostrare la devozione al proprio Santo. A Gattorna, per esempio, ogni famiglia aveva in dotazione due archi di ferro con buchi in cui appendere bicchieri di vetro che, con olio e stoppino, brillavano nella notte quando la statua della Madonna della Guardia veniva portata in processione. Nel 1979 in occasione del 125° anniversario della liberazione dal colera insieme a Renato Galli e Pino Cuneo la sera, per mesi preparammo i lumini da spargere in alcune zone del paese per ricordare questa antica tradizione. Nella notte centinaia di lumini multicolori brillavano tremuli con un effetto strabiliante”.

    Gli antichi archi e i bicchieri utilizzati in passato si possono osservare nel reparto etnografico del Polimuseo e sono stati ricostruiti con la collaborazione del fabbro Rosasco Mario.



     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Diritto utile - La divisione ereditaria

      Molti ci chiedono che cosa si intenda per divisione ereditaria e cosa quest’ultima implichi. Per ben comprendere ciò di cui  stiamo parlando, è necessario spiegare il concetto di comunione ereditaria. Quando una persona decede possono succedergli più persone, le quali si trovano quindi ad avere gli stessi diritti (magari in base a quote diverse) sui beni facenti par...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...