EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Brasato alla piemontese

    Per 4 persone: 1500gr di sottopaletta di vitellone o cappello del prete, 200gr di polpa di pomodoro, 2 cipolle, 3 spicchi di aglio, carote, sedano, rosmarino, salvia, alloro, sale,pepe, brodo ve...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    storia locale

    01 Luglio 2009 | in categoria/e storia locale

    27 luglio 1984, apre il primo Supermercato in Fontanabuona: "La Capanna" festeggia 25 anni ricordando come uno strano caso del destino volle che un uomo di Montoggio andò a una fiera a Bargagli e scoprì che...

    Non mancate il 25 luglio: per festeggiare il 25° anniversario, sconto del 25% su 25 prodotti. E POI RINFRESCO PER TUTTI, PER TUTTO IL GIORNO!
    27 luglio 1984, apre il primo Supermercato in Fontanabuona: "La Capanna" festeggia 25 anni ricordando come uno strano caso del destino volle che un uomo di Montoggio andò a una fiera a Bargagli e scoprì che...I coniugi Carlini con il furgoncino da rappresentante

    A dire Supermercato subito si pensa a qualcosa di freddo, impersonale, automatizzato; non si pensa mai a chi lo ha aperto e perché, immaginandoci subito che alle spalle ci sia una qualche società “che mette lì delle cassiere” (anzi, viste le ultime casse automatiche dell’Ipercoop, ormai neanche quelle). Invece ci sono Supermercati che hanno alle spalle una storia sorprendente, nata dall’intraprendenza di un giovane rappresentante di formaggi e salumi, nonché proprietario di un minimarket a Montoggio chiamato “La Capanna”. Erano i primi anni 80 e Silvio Carlini una domenica di maggio è venuto da quel paese della Valle Scrivia alla “Fiera delle merci e del bestiame” di Ferriere (Bargagli): come accade ancora oggi - e forse ancora più di oggi - c’era un carnaio di gente, letteralmente migliaia di persone, tutte ammassate alle bancarelle a comprare ogni bendidio. Per lui, fu una visione: dalle sue parti quello era uno spettacolo mai visto. Volle così conoscere meglio la Val Fontanabuona e la percorse in lungo e in largo notando subito una cosa: non esistevano supermercati. Sembra incredibile a dirsi, ma a metà degli anni 80 in tutta la valle tra Chiavari a Genova non ve ne era uno. Silvio non ci pensò due volte e cercò uno spazio adatto: in poco tempo lo trovò a Ferrada di Moconesi e il 27 luglio 1984 si alzò la saracinesca de “La Capanna 2”. Fu un evento e, tra scetticismo e curiosità, quel giorno entrarono centinaia, centinaia e centinaia di persone. Una vera festa e un grande cambiamento nelle abitudini, anche grazie a prodotti che fino a quel momento nessuno vendeva in zona.
    Da allora ne sono cambiate tante di cose, ma la maggior parte di quelle persone continuano a fare la spesa in questo Supermercato, che di quell’immagine fredda, impersonale e automatizzata non ha proprio nulla: qui ci sono i figli di Silvio, Marco e Silvana, affiancati da Barbara, Gloria, Ylenia, Carla, Paola, Lilly, Andrea e Giorgio. Persone cordiali, in gamba, che i clienti conoscono e apprezzano, con cui scambiare due chiacchiere, un saluto e qualche consiglio per la spesa quotidiana o per una ricetta particolare. In un quarto di secolo ne sono accadute di cose: usiamo il telefonino invece del telefoni di casa con la rotella, la Lira è stata sostituita dall’Euro e i supermercati sono spuntati come funghi anche in Fontanabuona. Non sono quindi mancati i periodi critici, ma i Carlini hanno un’arma vincente: sono una famiglia e la gente lo percepisce in quell’atmosfera famigliare appunto, nella pulizia e, ovviamente, nei prezzi. Come dicevamo, non si pensa mai alle storie che stanno dietro una saracinesca, non si vedono la fatica e i sacrifici, come quello di alzarsi tutte le mattine alle 5.30 per venire a Ferrada da Montoggio, 32 km di curve che dividono due mondi, uno al di qua e l’altro al di là della galleria di Sottocolle (Davagna): in inverno quando qui ci sono già le primule, al di là della galleria ci si ritrova in un paesaggio quasi alpino, dove la neve e il ghiaccio ti sorprendono all’improvviso e le curve si fanno insidiose.Marco si è attrezzato e porta sempre in macchina una motosega per tagliare e rimuovere gli alberi che capita di ritrovarsi sulla strada, caduti sotto il peso della neve. E’ successo più di una volta che automobilisti e camionisti, anche loro su quelle strade alle prime ore del mattino, lo scambiassero per un addetto dell’ANAS e lo incitassero a fare più in fretta! Silvana, che invece parte un paio d’ore dopo, è sempre attrezzata di una pala rimuovere i cumuli di neve e le lastre di ghiaccio. Ci vuole una bella volontà! E anche una vena di romanticismo in questo attaccamento alla “casa costruita da papà” e quindi impossibile da vendere per avvicinarsi al lavoro. Piuttosto pala e motosega. Certo, quel Silvio doveva essere davvero un tipo tosto e i figli ne hanno preso la tempra. Allora voglio chiudere con un cartello scritto proprio da Silvio durante una delle cicliche crisi economiche: “Tutto aumenta, la vita è dura, da Carlini non c’è paura, alla Capanna del formaggio la vostra spesa sarà sicura!”
    Non mancate allora il 25 luglio: per festeggiare il 25° anniversario, sconto del 25% su 25 prodotti. E POI RINFRESCO PER TUTTI, PER TUTTO IL GIORNO!
    Michela De Rosa


     


    I commenti dei lettori
    fausto corsiglia:

    Complimenti Silvana e Marco....! Sono sempre ben informato dalle news di Corfole che puntualmente mi arrivano via e-mail e devo dire che leggere queste storie a 12.000 km di distanza hanno un effetto ancora più significativo, soprattutto in questo caso per chi ha il dna fontanino! Il mio nome è Fausto figlio di Nando che oramai è mancato da 10 anni. Ho avuto il piacere di conoscere vostro padre Silvio nei primi anni ottanta a Montoggio alla “Capanna” dove andavo sempre a comprare dell'ottimo formaggio! Sicuramente ci siamo già visti, ma non ho mai avuto il piacere di scambiare qualche opinione con voi, anche perché oramai manco dalla Fontanabuona dal 1984. Adesso vivo e lavoro a Salvador in Brasile. Mio Padre ha avuto negozio di ferramenta in Gattorna per molti molti anni, ma per varie vicissitudini in famiglia noi figli non abbiamo potuto continuare la storia che nostro padre aveva iniziato negli anni 50. Quindi complimenti ancora una volta per la vostra capacità ed il vostro sacrificio nel portare avanti l’impresa di vostro papà.


    anonimo:

    Gentile Fausto, si metta in contatto con la Redazione a redazione@corfole.com


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO