EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • REGALO regalo tips dual form, 10...
    • VENDO vendo mobili camera class...
    • VENDO vendo triciclo vintage (m...
    • REGALO 4 gattini nati il 31 marz...
    • VENDO vendo paiolo in rame con ...
    • VENDO camera a ponte tinta noce...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    IL CORFOSIGLIO - Peperoni: sai quali sono meglio cotti o crudi?

    Se li avete sempre utilizzati a caso beh.. non è successo niente di grave, ma sappiate che i peperoni si distinguono in due categorie che hanno usi preferibilme...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    cultura e tradizioni

    08 Settembre 2011 | in categoria/e attualita

    1911-2011: la CRI di Bargagli festeggia ‘Cento anni tra la gente'

    1911-2011: la CRI di Bargagli festeggia ‘Cento anni tra la gente'madrina Anna Corsiglia

    “Cento anni fra la gente” recita orgoglioso il nastro che unisce le due bandiere del sodalizio per il soccorso di Bargagli, sorto ufficialmente il 3 settembre del 1911 come Pubblica Assistenza Croce Verde e nel 1931 ascritto alla Croce Rossa Italiana come Sottocomitato. I volontari da mesi si erano messi in moto per una ricerca sul sodalizio riuscendo a trovare documenti e testimonianze sulla nascita e su molti fatti legati al modo di vivere ma soprattutto sul come sono riusciti a superare centinaia di difficoltà per far sì che nel territorio non mancasse un punto di riferimento per porgere immediato soccorso. Tutto questo nonostante la mancanza di collegamenti fra borghi e case sparse poiché esistevano solo antiche mulattiere che dovevano essere superate, ancora cinquant’anni fa, con il trasporto dei malati su scale a pioli o a spalla sino alla strada sterrata (a quei tempi detta napoleonica) con la speranza di trovare un carrozzino tirato da cavalli per raggiungere Genova. Il primo mezzo di trasporto con autolettiga (un Fiat 519) arrivò nel 1926 e svolse il suo servizio sino al 1946; poi la documentazione ricorda l’uso di un Dodge 7/5 ed in seguito una serie di altre autolettighe sino ai giorni nostri per arrivare alla nuova Wolkswagen T/5, ultima “stella della bontà” e regina della manifestazione. Il tutto riportato su un libretto narrante l’attività del sodalizio e il suo sviluppo che oggi può contare su quattro gruppi di lavoro che, oltre a quello dei volontari, conta l’attività dei donatori di sangue, la formazione dei giovani pionieri ed il gruppo femminile che in particolare si è distinto in questi mesi nel coinvolgimento della popolazione, usando anche il nuovo parco giochi messo a disposizione dal parroco don Roberto. Dopo l’annullo filatelico, la mostra fotografica storica e il ricevimento ufficiale delle autorità locali e delle delegazioni della Croce Rossa di Lavagna, di Gattorna, di Davagna e Apparizione guidate da Marco Pesce (commissario provinciale dei Volontari del soccorso) ed una rappresentanza delle infermiere e del Gruppo cinofilo genovese accompagnate da Simona Spadotto (referente per il nord Italia per l’applicazione delle manovre disostruzione delle vie aeree pediatricha), ha avuto luogo la premiazione dei militi con un conferimento speciale per coloro che avevano dedicato alla ‘Croce’ dai quindici ai venticinque anni di servizio. Subito dopo  la Santa Messa con benedizione della nuova autoambulanza “affidata” alla signora Anna Corsiglia benemerita del Comitato (in foto).

    Eugenio Ghilarducci
    Vota, commenta e inltra


    Tratto da CORFOLE! del 9/2011, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    Autista inaugurale Diego BagnascoAutista inaugurale Diego Bagnasco
    Gigi GhirottiGigi Ghirotti
    barella anticabarella antica
    Sindaco e CommissarioSindaco e Commissario
    Fiat 1100 durante inaugurazioneFiat 1100 durante inaugurazione

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO - Novità 2016: niente TASI e IMU per l'abitazione principale

      L’abitazione principale, dopo essere stata esonerata dall’Imu a partire dal 2014, da quest’anno è esentata anche dal pagamento della Tasi. L’esonero è riconosciuto esclusivamente agli immobili con destinazione abitativa accatastati in una categoria diversa dalla A/1, dalla A/8 e dalla A/9 e alle relative pertinenze. In relazion...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...