EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO camera a ponte in legno t...
    • VENDO tavolino bianco in legno ...
    • REGALO ho tagliato 2 abeti di ci...
    • VENDO vendo 4 ruote per suzuki ...
    • VARIE cerco gatto bengala masch...
    • VENDO vendo cyclette modello at...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    I regali delle Feste? Li cucino io! I biscottini di Natale: belli da vedere, buoni da mangiare e... perfetti per addobbare

    Diciamoci la verità, abbiamo ormai tutto e spesso i regali sono doppioni o superflui. Una cosa che invece non si può mai replicare è la gioia di qualcosa che è stato fatto ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    cultura

    01 Gennaio 2008 | in categoria/e cultura

    Rapallo Fotografia Contemporanea: dal 15 novembre al 2 dicembre

    Rapallo Fotografia Contemporanea: dal 15 novembre al 2 dicembre

    Il progetto “Rapallo Fotografia Contemporanea” è nato nel 2006 da un’idea del fotografo Andrea Botto insieme al critico Mara Granzotto, con il sostegno del Comune di Rapallo, insieme ad alcuni sponsor privati, ed il patrocinio della Provincia di Genova e della Regione, come unica rassegna nel suo genere in Liguria. Esposto, con grande successo di pubblico nelle scorse edizioni, nelle sale dell’Antico Castello sul Mare, ha come obiettivo la documentazione ed interpretazione del territorio attraverso il mezzo fotografico e la creazione di un archivio di immagini “d’autore”. Ciò avviene grazie al coinvolgimento ogni anno di un fotografo di fama internazionale che lavora, nella massima libertà artistica, su temi diversi legati al paesaggio della Riviera Ligure di Levante, di cui Rapallo è punto centrale e di eccellenza.


    L’autore coinvolto nel 2006 è stato Mario Cresci, fotografo e visual designer, maestro della fotografia italiana. Trenta delle immagini da lui realizzate sono ora di proprietà del Comune di Rapallo. Protagonista della seconda edizione è stato Antonio Biasucci, autore napoletano molto apprezzato a livello internazionale, che, con il suo bianco e nero raffinato, ha ritratto i tradizionali crocefissi liguri, portati in processione dai fedeli delle confraternite rapallesi.


    Ora con questa terza edizione, RFC diventa internazionale, invitando l’artista Mark Cohen, autore di rilievo della “street photography” americana, alla sua prima esposizione personale in Europa. L’autore, che ha soggiornato due settimane a Rapallo nel mese di Maggio 2008, si è mosso liberamente e con curiosità tra Genova e le 5 Terre, producendo una serie fotografica in bianco e nero dal delicato impatto emotivo.
    Con le sue immagini sarà allestita la mostra Italian Riviera, curata da Francesco Zanot, al primo piano dell’Antico Castello sul Mare di Rapallo, dal 15 Novembre al 2 Dicembre 2008. Accompagna ed approfondisce l’esposizione un prezioso catalogo bilingue, italiano-inglese, edito da Edizioni Puctum di Roma.


    Al secondo piano, come già accaduto nelle scorse edizioni, viene presentata una collettiva di giovani, ma già affermati autori, a cura di Andrea Botto, che si sono confrontati con la cosiddetta “fotografia di strada” in altri paesi del mondo, declinandola in maniera diversa e personale.
    Due i fotografi rapallesi: Martina Bacigalupo, che espone la storia di Hussein Seze, profugo burandese ottantenne, che torna nel suo paese dopo più di quarant’anni di esilio e Andrea Dapueto, che presenta Camere con vista, un viaggio sulle strade italiane, nei luoghi del sesso “low cost”, che gli è valso il Premio Pesaresi nel 2006. Alessandro Cirillo propone un delicato reportage in bianco e nero sul nord-est del Brasile, Camilla Micheli ci porta in Giappone con una serie di ritratti di strada, mentre l’Armenia è protagonista delle fotografie del reporter francese Nanda Gonzague. Infine la giovane Francesca Cirilli presenta un divertente video sui comportamenti sociali dei turisti in Piazza dei Miracoli a Pisa.


    LE MOSTRE:


    “Italian Riviera”
    fotografie di Mark Cohen
    a cura di Francesco Zanot

    “Collettiva Giovani Autori”
    fotografie di Martina Bacigalupo, Francesca Cirilli, Alessandro Cirillo, Andrea Dapueto, Nanda Gonzague, Camilla Micheli
    a cura di Andrea Botto

    SEDE:
    Antico Castello sul Mare, Lungomare Vittorio Veneto, Rapallo

    Dal 15 Novembre al 2 Dicembre 2008
    Inaugurazione sabato 15 novembre 2008, ore 17.00

    Dal martedì alla domenica 10 - 12 e 16- 19
    Lunedì chiuso
    Apertura straordinaria Lunedì 1 Dicembre


    Tel. (+39) 0185.50528


    Ingresso gratuito


    Per Informazioni:
    info@rapallofotografiacontemporanea.it
    www.rapallofotografiacontemporanea.
























    On the road, again


    Alcuni urbanisti hanno spesso associato l’attività del fotografo a quella di un sismografo, perché l’autore, che fa del guardare la propria professione, con il suo essere in prima linea sul territorio, è il primo a coglierne ogni minima variazione. Un concetto questo che forse poco ha a che fare con il mito “on the road” americano, con quella sorta di viaggio iniziatico solitario che ogni fotografo statunitense, chi più chi meno, ha compiuto seguendo l’esempio di Stephen Shore e, prima ancora, di Robert Frank, ma che non ha nemmeno quella struggente malinconia europea dell’artista di strada, del fotografo ambulante che girava l’Italia di paese in paese per ritrarne gli abitanti, vestiti a festa per l’occasione, ai tempi, di certo più unica che rara.
    Accanto a quella prima componente tecnica ne esiste un’altra più poetica, irrazionale e non misurabile che è data dalla “sorpresa” di fronte a ciò che si vede ed una terza, forse più etica, che nasce da una rinnovata necessità di stare dentro a ciò che si vuole raccontare. E’ utile qui ricordare il concetto di fotografia come specchio/finestra; il mondo è davanti ai nostri occhi, ma anche intorno e dentro di noi e, come diceva Italo Calvino, ogni volta che osserviamo qualcosa “è il mondo che guarda il mondo”.


    Con questa terza edizione, Rapallo Fotografia Contemporanea apre il suo sguardo all’esterno, fuori dai confini italiani e, attraverso il lavoro di Mark Cohen, artista ospite 2008, vuole portare all’attenzione del pubblico la ricerca di un autore capace di trasmettere tutte le emozioni suscitate da quell’arco di terra tra cielo e mare, conosciuto al di là dell’oceano come “Italian Riviera”.
    Allo stesso tempo, come nelle edizioni precedenti, propone una collettiva di giovani autori, due dei quali di origine rapallese, che hanno lavorato in altre parti del mondo con poetiche e metodi differenti, ma uniti dalla comune volontà di restituire una visione “partecipata” delle realtà che hanno incontrato.


    Nel celebre film di Federico Fellini “La Strada”, il rude Zampanò ripeteva il suo spettacolo, spezzando le catene che stringevano il suo corpo per il divertimento degli spettatori. Siamo convinti che, oggi più che mai, compito irrinunciabile della fotografia sia quello di non fornire certezze, ma sollevare dubbi e interrogativi. In gioco c’è il serio rischio di assomigliare sempre più a quel personaggio felliniano, trovandoci a produrre solo delle “belle immagini” alla ricerca del pubblico gradimento.




    Andrea Botto
    Direttore Artistico RFC




























    Mark Cohen nasce a Wilkes-Barre, in Pennsylvania, nel 1943. Inizia a fotografare nel 1958 e dieci anni dopo viene selezionato da Nathan Lyons per partecipare alla sua prima importante mostra collettiva, Visions and Expressions, organizzata presso l’International Museum of Photography at George Eastman House di Rochester. Nel 1973 una personale al Museum of Modern Art di New York porta il suo lavoro all’attenzione del grande pubblico, e successivamente le sue opere vengono esposte dalle più importanti istituzioni americane, fra cui la Light Gallery, Castelli Graphics e il Whitney Museum of American Art a New York, la Corcoran Gallery of Art di Washington, D.C. e l’Art Institute di Chicago. Nel 1975 William Jenkins, curatore alla George Eastman House, gli commissiona una serie di immagini a colori con il contributo della Kodak Company nell’ambito di un programma di sperimentazione. Nel 1978 John Szarkowski lo invita a partecipare alla fondamentale esposizione Mirrors and Windows. American Photography since 1960. Per questa occasione una sua celebre immagine viene riprodotta sulla copertina del New York Times Magazine in relazione all’articolo The New American Photography. Grim Street (powerHouse Books, 2005) è il titolo della sua prima monografia, seguita da un secondo libro, True Color (powerHouse Books, 2007), dedicato esclusivamente alle sue fotografie a colori.
    Professore aggiunto presso la Princeton University ed altri atenei americani, è destinatario di due Guggenheim Fellowship (1971 e 1976) e un NEA Photographer’s Fellowship (1975). Vive e lavora a Wilkes-Barre.


    Altre immagini collegate alla notizia:


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      COME AVVIARE UNA CONCILIAZIONE: semplice, veloce ed economico.

      Risolvi senza i costi e i problemi di un’azione legale.La procedura di conciliazione risolve le questioni attraverso un percorso che utilizza al meglio le limitate risorse economiche e umane delle strutture giudiziarie. Ciò permette due enormi vantaggi: costa poco e si conclude in qualche ora o al massimo in qualche giorno e lascia nei contendenti, in caso di esito positivo, ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...