EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO .vendo divano letto matri...
    • VENDO vendo libreria in ciliegi...
    • VENDO vendesi divano 3 posti + ...
    • VENDO causa urgente trasloco ve...
    • VENDO vendesi sala completa in...
    • VARIE stage cinofilo per raffor...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Santi e patroni: riscopriamoli attraverso le chiese e le feste del territorio - Festa di Ognissanti e Festa dei morti, tradizioni e ricette

    La morte, un momento con cui tutti dovremo prima o poi fare i conti, crea in tutti noi ansie, preoccupazioni, paure. Le tradizioni ci aiutano ad avere un rapporto più sereno, consapevole ed equ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, cultura, edizione cartacea, storia locale

    09 Luglio 2014 | in categoria/e attualita cultura edizione cartacea storia locale

    Dopo il tormentone di “Donega” anche Gattorna ha il suo inno (scritto nel 1954!). Appello di Corfole: chi lo riporterà in voga? (GUARDA IL VIDEO)

    Dopo il tormentone di “Donega” anche Gattorna ha il suo inno (scritto nel 1954!). Appello di Corfole: chi lo riporterà in voga? (GUARDA IL VIDEO)

    Correva l'anno 1954, Gattorna era ancora in festa per la ricorrenza del centenario del miracolo di N. S. della Guardia per la liberazione dal colera. I “Mocassini di Gattorna”, così venivano chiamati i giovanotti del paese visto il successo delle famose scarpe appena importate dall'America, guidati dal Parroco Don Luigi Canessa avevano formato una compagnia teatrale che avrebbe dovuto continuare nel tempo ma per vari motivi eseguì una sola e unica rappresentazione il sabato e la domenica successivi la festa. Come sigla d'inizio e della fine dello spettacolo venne eseguita una canzone popolare in dialetto genovese scritta dal Parroco di Pianezza Don Daniele Noce, che era anche il direttore musicale dello spettacolo: “intitolato “Gaturna” avrebbe dovuto diventare l'inno ufficiale del paese - racconta Mauro Piffero (in foto) -  ma venne dimenticato e le parole con gli accordi scritti su un anonimo foglietto sono rimaste chiuse in uno dei tanti cassetti in Parrocchia. Tempo fa nel ripristinare l'archivio parrocchiale me lo sono ritrovato fra le mani e memore dei miei trascorsi musicali (molto lontani) ho ripreso la chitarra con uno spartano tentativo di rimettere in musica il brano. Ora occorrerebbe che qualcuno producesse un bel video ad hoc”. Chissà che non parta una collaborazione con gli autori di “Donega” e magari un giorno su MTV vedremo apparire “Gattorna, by Rusenenti Feat. Mauro Piffero”.

     

    “Gatturna”
    Ho dovuo andà pe-o mundu
    vive luntan da tì
    ma anche s’è passou i anni
    Gatturna t’ho sempre in tu coeu
    t’è comme o primmo amù
    che scorda o no se poe.
    Quando mi seru i oggi
    alloua rivedo ti
    scordu che t’è luntan-a
    e ti me pagi lì
    a copula da gesgia
    o cian da costa e o campanin
    i forman tutti in quadro
    qua torretta e qun-i so pin

    (Ritornello)
    Gatturna tè a ciù bella da toe vallà
    in mezzu ai toe duì scummi
    e cua to strà
    i munti inturnu
    i te fan da curunn-a
    te in picculu paesettu
    ma te a perla da Funtann-a bunn-a
    M’an scritto i mae vegetti
    dixan che t’è cangià
    che oua t’è ancun ciù bella
    e che mi ghe devo turnà
    pe vede o me torrente
    a me casa a me mamma
    Madonna faeme a grassia de tunrnà
    turnaghe ancun una votta
    e poighe pe sempre restà.

    GUARDA IL VIDEO QUI!

    Tratto da CORFOLE! del 7/2014, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    FAUSTO CORSIGLIA:

    Grande Mauro, sei riuscito a fare anche questo per la nostra Gattora...! Grazie di cuore...!
    Il tuo amico Fausto


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Disputa condominiale: come è stata risolta trasformando un NO in un sì

      La signora Lucia, assistita dal suo avvocato, chiama in mediazione il proprio Condominio nella persona del legale rappresentante e amministratore condominiale, anch’egli assistito da avvocato. Il motivo: nella riunione di luglio il Condominio (con il voto contrario di un condomino e con l’astensione della signora) ha deliberato di adibire il cortile a parcheggio. La signora si sente le...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...