EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Ricette estive al profumo di menta, limone e the verde

    Sorbetto al limone e tè verdePortate a ebollizione un litro di acqua con 300 g di zucchero e 50 foglie di erba limoncina. Dopo 5 minuti spegnete, aggiungete 10 g di t&egrav...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    aiuola, attualita, edizione cartacea

    di Giansandro Rosasco | 04 Settembre 2014 | in categoria/e aiuola attualita edizione cartacea

    L'AIUOLA (di Giansandro Rosasco) - In mutande nel loculo

    L'AIUOLA (di Giansandro Rosasco) - In mutande nel loculo

    Se per ora non ho ben chiaro come sarà il Paradiso, sono sicuro di come saranno le porte dell’’inferno perchè ci sono già passato attraverso: quelle del negozio di abbigliamento. Premetto che per me i vestiti e tutto quanto gira attorno alla moda è motivo di itterizia, se non avessi UNA moglie avrei DUE completi maglietta+pantaloni uguali da intervallare nel mentre che uno è in lavatrice. Andrei in giro sempre vestito uguale, come Paperino per intenderci. O se fa più figo come Dylan Dog. Ma senza giacca.
    La tortura del “dover cambiare abito” (quanta perdita di tempo, io sono io, in ciabatte o in frac, che diamine!) è seconda solo a quella che chiamo “la prova della tomba”. Dover provare i vestiti (scelti dalla moglie, io manco so che taglia ho) è già una grande sofferenza, ma doverseli infilare in quella sorta di loculo verticale è come entrare in un girone infernale. Sono stato in camerini senza appendiabiti, come se i miei vestiti li dovessi appendere agli zebedei, camerini con uno specchio talmente piccolo che per guardarmi completamente dovevo fare il kamasutra in mille posizioni. O addirittura senza specchio, con l’aggiunta del martirio di doverti far giudicare da una perfetta estranea che con sorriso finto ti dice “come le sta beeeeeeeeeeeene” anche se sembri il Gabibbo dopo una centrifuga. Vogliamo poi parlare dello sgabello? Quanti camerini ne hanno uno? Ma secondo voi come me le provo quelle maledette braghe, su un piede come un fenicottero? Tanto il loculo è tanto stretto che se anche cado, cado in piedi. E poi vi prego, metteteci dell’aria condizionata! In quei dannati camerini ci sono sempre come minimo 50° e oltre a rischiare l’infarto si resta letteralmente appiccicati agli abiti. Ti ritrovi così incastrato in quel loculo, in equilibrio su un piede con le braccia attorcigliate sopra la testa, dentro camicie che non si vogliono più scollare di dosso che devi chiamare aiuto perché qualcuno venga a liberarti! Cos’è una strategia di vendita coercitiva? “Caro signore… dato che non se la può togliere se la compri!”. Infine dico: “Alle scarpe, dannati venditori, avete mai pensato?”. Uno per togliersi i pantaloni oltre a stare in equilibrio precario sulla punta di un piede dovrà pur rimetterseli i suoi calzari, oppure una volta che ha acquistato il vestito può anche tornarse a casa scalzo? Che dire, non voglio certo arrivare alla richiesta di un piccolo contenitore portaoggetti per la roba che abbiamo in tasca ma ce lo vogliamo mettere un calzascarpe cinese da cinquanta centesimi legato con una cordicella oppure è meglio non metterlo del tutto perchè avete il timore che ve lo freghino? State tranquilli nessuno se lo porterà via, quello è l’inferno e si sa che da li nessuno è mai tornato indietro con qualcosa in mano.

    Tratto da CORFOLE! del 9/2014, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO