EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo camera matrimoniale...
    • VENDO vendo seggiolino auto beb...
    • VENDO vendo panca multifunzione...
    • VENDO vendo elegante, spaziosa ...
    • REGALO regalo vari volumi di cuc...
    • VENDO vendo mobile arte povera ...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Non buttate le foglie dei ravanelli! Ottime per mille preparazioni in cucina, a cominciare dal pesto

    Stavo pulendo dei ravanelli e guardando tutte quelle belle foglie mi sono chiesta “possibile che non servano a nulla?”. Cerca cerca scopro che sono un (...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    01 Dicembre 2010 | in categoria/e attualita

    SPECIALE FESTIVITA': ITINERARIO TRA LA MAGIA E LA TRADIZIONE DEI PRESEPI. CON SORPRESE!

    SPECIALE FESTIVITA': ITINERARIO TRA LA MAGIA E LA TRADIZIONE DEI PRESEPI. CON SORPRESE!presepe del brunzin di Lavagna

    Il presepe dei delfini: il Bambinello nascerà in Terra come in... Acqua
    La fantasia si sbizzarrisce e la rappresentazione della Natività assume le forme più disparate:e così il bue e l’asinello, collocati nel presepe attraverso un’interpretazione un po’ bizzarra di un’antica profezia di Isaia, vengono spodestati da due delfini. E’ il caso dell’opera voluta dal circolo Acli e dalla parrocchia di Santa Sabina di Trigoso e realizzata dallo scultore spezzino di fama internazionale, Pietro Luigi Ravecca, su progetto dell’Architetto Domingo Tonini. L’originale del Presepe dei Delfini è stato collocato in maniera permanente nel settembre nella baia di Riva Trigoso, su un basamento di cemento a circa 12 metri di profondità. Il punto esatto in cui è stata collocata l’opera è segnalato dalla presenza di due boe: è raggiungibile a nuoto e visibile con una semplice maschera subacquea o da imbarcazioni attrezzate con batiscopio. La scultura consiste in una fusione bronzea a cera persa, composta da cinque statue di circa un metro e mezzo d’altezza che raffigurano San Giuseppe, la Madonna, Gesù Bambino- deposto in una conchiglia, che simboleggia il fonte battesimale- e due delfini- che richiamano il concetto dell’amore. Una copia dell’opera a grandezza reale è collocata sul sagrato della Chiesa di santa Sabina ed ogni anno, nella Notte Santa, il Bambinello nasce dal mare: infatti, un gruppo di sub porta in processione la statua di gesù, dal presepe subacqueo fino a quello terrestre.

    Il presepe del Brunzin: le statuine riproducono gli abitanti e... parlano. E c’è anche un incendio!
    Allestito nel giardino della Torre del Borgo, raccoglie tantissimi personaggi di Lavagna, ogni anno sempre più numerosi. Statue di terracotta alte circa 45 cm e riprodotte in maniera minuziosa e attenta, si alternano alle case del quartiere riprodotte fedelmente: per montare tutta la scenografia (fatta di ardesia, legno, ceramica e pietra) e creare nuovi personaggi, gli Amici del Bronzin si mettono al lavoro mesi prima. Un allestimento senza dubbio originale, che negli anni si è arricchito anche di effetti sonori –come i dialoghi dei negozianti- e di piccoli effetti speciali, come un incendio sventato dai Vigili del fuoco. Dietro a tutto questo lavoro c’è un grande staff che sotto il coordinamento di Nanni Paggi, presidente del Circolo, cura fondali, personaggi (ognuno è riprodotto con l’ausilio di foto, per attinersi il più possibile all’originale), decorazioni,piccoli particolari come gli abiti (cuciti uno ad uno), grondaie in ramo e persino decorazioni sulle vetrine dei mini negozi e numeri civici. Immancabile anche la fontana che da’ nome al quartiere (appunto, "u brunzin").Ogni anno è un monta e rimonta paziente. La fantasia non manca e neanche i buoni propositi: ogni anno raccoglie offerte destinate alla beneficenza. L’anno scorso sono stati devoluti ben 4.000 euro.

    Il presepe di 30 metri e in movimento
    Ferve anche quest’anno l’allestimento del presepio della chiesa di S. Sabina a Trigoso, nel comune di Sestri Levante, curato dal gruppo di Amici del Circolo ACLI S. Sabina e della parrocchia. Presepio tradizionale ligure, è reso unico dall’ambientazione, che riproduce il borgo, dagli oltre 30 metri di esposizione, ogni anno completamente rinnovata, e dalle circa 60 statuine in legno vestite in stoffa, di cui molte in movimento, che rappresentano personaggi legati al paese, come Papa Adriano V e lo scrittore Giovannino Guareschi. Ogni Natale, i circa 20 mila visitatori che accorrono a Trigoso per ammirarlo trovano un presepio tutto nuovo: quest’anno, in ragione del restauro del campanile appena terminato, l’idea è quella di rappresentarlo come fulcro di un paese "ideale". Il presepio sarà inaugurato il 25 dicembre dopo la messa di mezzanotte e e sarà visitabile fino al 9 gennaio ore 9.30-12 e 15-18 dal 10 gennaio al 2 febbraio ore 11-12 e 15-16.30 o a richiesta telefonando allo 0185.482989

    Il presepe che onora il pane
    Quest’anno il presepe di TASSO (Lumarzo), allestito nella Chiesa di S. Margherita, è dedicato alla missione apostolica di cui Gesù ha investito San Pietro e vuole inoltre rappresentare il radicamento della fede in Liguria. In primo piano un altare scarno fatto con la mola con cui si macina il grano che darà il Pane, frutto del lavoro dell’uomo che nell’Eucaristia viene santificato a Corpo di Gesù. Su questa "pietra" si fonda la Chiesa, nella figura di San Pietro. Sullo sfondo è rappresentato Portovenere ricostruito nei minimi particolari. Aperto dal 26 dicembre al 30 gennaio, solo Festivi ore 14.30-18.30. Tel 0185-96052

    Presepi da tutto il mondo
    Allestita a Recco presso alla Polivalente "Franco Lavoratori" Via I.d’Aste 2B la mostra di presepi provenienti da tutto il mondo attraverso i missionari sarà visitabile sino al 26 dicembre 2010.. Orario di apertura al pubblico: feriale - ore 16.00-18.00; festivo ore 10.00-12.00 e ore 16.00-18.00; vigilia di Natale ore 10.00-12.00 e 16.00-18.00; Natale16.00-18.00. INGRESSO LIBERO

    Concorso Minipresepi: esprimi il tuo senso della Natività
    C’ è tempo sino al 22 dicembre per consegnare al santuario di S. Antonio di Chiavari un minipresepe fatto con le proprie mani. Entrato nella tradizione chiavarese e promosso dai Frati, il concorso è indirizzato ai bambini ma anche agli adulti che rispettando le dimensioni massime di 80 per 90 cm, possono utilizzare i materiali più disparati. Scopo, come ricorda padre Costanzo Milesi, prepararsi al mistero della nascita di Gesù attraverso un piccolo ma significativo lavoro. Oltre ad essere esposti, verranno premiati il 9 gennaio.

     


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO - LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA “PER CASSA”

      A decorrere dal 1° gennaio 2017, le imprese in contabilità semplificata determineranno il reddito in base al principio “di cassa” al posto di quello “per competenza”. Cosa significa? In pratica sono stati confermati i requisiti in termini di limite dei ricavi, ma mod...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...