EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Quando per Pasqua si coltivava il leme, si legavano le campane e ci si lavava gli occhi nel fiume (e la ricetta del latte dolce!)

    di Vittorio RosascoLa Settimana Santa della mia fanciullezza era caratterizzata da significative cerimonie che si svolgevan...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, edizione cartacea, sport

    di Michele Ianfascia | 10 Dicembre 2012 | in categoria/e attualita edizione cartacea sport

    Qui i bambini non sono ‘fenomeni': alla ACD GOLFO PARADISO si insegna lo sport nei valori di lealtà e rispetto, tanto che la squadra ha deciso di allegare il nostro articolo come esempio delle cose da non fare

    Qui i bambini non sono ‘fenomeni': alla ACD GOLFO PARADISO si insegna lo sport nei valori di lealtà e rispetto, tanto che la squadra ha deciso di allegare il nostro articolo come esempio delle cose da non farela squadra

    "Ma Lei sa che nei settori giovanili delle squadre professionistiche, operano degli psicologi che hanno la funzione di aiutare i ragazzi e i genitori a superare il momento in cui , dopo la trafila dai pulcini  agli allievi, non arriva lo sbocco in prima squadra ma un ‘umiliante’ (per loro) ridimensionamento in società minori?"  
    Comincia cosi l'incontro con Bruno Scaroni, presidente dell'ACD GOLFO PARADISO. Non è stato un incontro casuale: l'articolo del mese scorso ‘mio figlio è un fenomeno’ ha riscontrato parecchio successo e simpatia tra gli addetti ai lavori, tanto che - proprio per iniziativa del sig. Scaroni - il nostro articolo è stato inserito nella pagina di presentazione del calendario 2013 della squadra. Un calendario speciale perché la società di Recco il 18 marzo 2013 compirà 10 anni di attività. La sensibilità verso i temi trattati nel suddetto articolo e la volontà di inserirlo nel proprio calendario mostrano come questa sia una realtà dove l’attività sportiva dei bambini è davvero finalizzata al divertimento, allo spirito di partecipazione e al coinvolgimento di tutti gli iscritti: in sintesi, il risultato viene in secondo piano. Siamo quindi davvero felici che il messaggio, ironico ma serio, che volevamo trasmettere, sia giunto a destinazione e veramente preso ad esempio. Il Presidente ci racconta che lo spirito che ha dato vita alla Società,  è stato quello di creare un ambiente che raggruppasse tutti i ragazzi del comprensorio, allo scopo di promuovere l'attività calcistica dai primi passi (i "piccoli amici") fino all'anticamera della maggiore età ("allievi").
    I genitori tanto vituperati nel precedente articolo, nel caso specifico della ASD Golfo paradiso diventano invece esempio per la loro dedizione ed impegno, in quanto, non avendo la società impianti di proprietà, contribuiscono personalmente  nelle varie attività, da quella dirigenziale a quella di accompagnatori, alle pubbliche relazioni, fino al seguire tutta l'organizzazione di tornei ed eventi allo scopo di autofinanziamento (un terzo degli introiti è destinato al pagamento degli affitti dei vari -e cari- campi di gioco). La carenza di strutture ad uso  gratuito per la pratica dello sport è un problema che sembra irrisolvibile.
    Ad oggi la società conta circa 130 iscritti, che una volta terminata l'avventura sono pronti per affrontare le realtà  agonistiche, insieme ad un fondamentale maturità basata su una formazione non solo tecnica ma anche educativa, improntata sui principi della lealtà e sportività. Non a caso la FIGC nel 2010 ha scelto la scuola calcio ACD Golfo Paradiso come Centro Pilota Regionale: un riconoscimento per l’impegno, la serietà e la competenza nel seguire i ragazzi, prese come esempio anche da altre discipline che nel Golfo Paradiso vanno per la maggiore (pallanuoto in primis). Il desiderio e l'auspicio per i prossimi anni è quello di creare un unico polo attrattivo sportivo in maniera tale da far convergere tutte le realtà del golfo, mantenendo  l’identità e i valori della società.
    Ci uniamo come redazione dunque all'appello lanciato da Bruno Scaroni  affinché  le forze degli imprenditori locali e di coloro che hanno a cuore la crescita dei giovani, possano sostenere i Comuni nella importantissima funzione di formare ed educare attraverso lo sport, con il contributo fondamentale delle famiglie e della scuola.
    Non è assolutamente facile creare un polo di aggregazione giovanile ma è socialmente fondamentale.  Di una cosa siamo rimasti comunque certi al termine di questo incontro: i figli e i genitori insieme allo staff dirigenziale e tecnico, in questa realtà, viaggiano entrambi verso la stessa direzione e il famoso decalogo dell'Unesco, in questo ambiente viene applicato alla lettera, affinché i ragazzi crescano in un ambiente sano, divertendosi e imparando i giusti valori.
    Se potevamo avere ancora qualche perplessità, il Presidente Scaroni ce le ha  dissolte quando alla domanda su come la società pensi di affrontare i problemi gestionali che, soprattutto in questo periodo di recessione, saranno ancora più consistenti e gravosi, la risposta è stata: "Da noi vige lo spirito giapponese in base al quale i problemi diventano opportunità". E allora da parte nostra auguriamo buon compleanno e tante meritate opportunità all'ACD GOLFO PARADISO.

    Tratto da CORFOLE! del 12/2012, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    la pagina del calendario in cui è stato ripreso il nostro articolola pagina del calendario in cui è stato ripreso il nostro articolo

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Divorzio veloce: perché aspettare e patire per 5 anni? Ora puoi ottenerlo in poche settimane

      In Italia per ottenere lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio (divorzio), il cittadino deve sottoporsi al vaglio di due distinti processi: la separazione prima e il divorzio dopo, con costi sostenuti e tempi biblici: ben 5 anni in media per la sentenza di divorzio contro le poche settimane di chi si avvale del regolamento europeo.  Si possono avvalere di quest...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...