EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI - Il Giappone sbarca a Sestri con il ‘sushi di Andrea'

    La cucina ligure? Buonissima! Ma anche quella di altre culture può essere assai affascinante: ad illustrarci quella giapponese, un nostro affezionato lettore, Andrea Gegoli, che ci ha aperto le...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    edizione cartacea, sport, storia locale

    di Giansandro Rosasco | 04 Giugno 2012 | in categoria/e edizione cartacea sport storia locale

    “Lo scopone scientifico”: dal tavolo di un bar al set di Cinecittà con Modugno, Sordi e la Mangano.

    Il campionato, gli insulti, i bicchieri di vino, l'amicizia
    “Lo scopone scientifico”: dal tavolo di un bar al set di Cinecittà con Modugno, Sordi e la Mangano.

    Beccaccia1-2-3, Cadato1-2 (S.Siro Struppa), Volontari S.Anna Rapallo, Cantine Italia Rapallo, Pescatori Santa Margherita, Pescatori Prà, Romagnoli (Genova Certosa), Acli Ferriere (Fontanabuona), Agoms (Genova Salita Vignola): sentire i nomi di queste squadre da parte di chi non è appassionato dello Scopone Scientifico potrebbe far alzare un sorriso velato, ma come in tutti i mondi sorretti dalla passione la realtà è costituita da grandi valori come l'amicizia e da requisiti non comuni quali la memoria e l'intelligenza. Per capire questo mondo bisogna "entrarci dentro" ed io che ne sono stato un fortunato ed occasionale spettatore, ho colto marginalmente il lato del gioco ma ho carpito quello della passione e ve la voglio raccontare perchè quella si sente quando è genuina come un buon bicchiere di vino. E' un guizzo negli occhi, un ragionamento serio intervallato da una battuta scherzosa, aneddoti di vita, frammenti di storia che se non si raccogliessero rimarrebbero imprigionati nelle mura di un bar, persino stigmatizzati dai "non addetti ai lavori".
    La cronaca racconta che tra tutte le squadre iscritte alla quarta edizione del Torneo Provinciale, svoltosi il 31 maggio a Ponte Trebbia (Torriglia), le finaliste sono state Beccaccia 1 contro Cadato 2 con vincitrice quest'ultima, ospitate presso la caratteristica Osteria La Beccaccia del simpatico ultra-iper-mega-maxi genoano Gianni Firpo (sponsor, tra l'altro, di tre squadre).
    Per capire meglio questo mondo le curiosità valgono più dei risultati del torneo stesso. Se pensiamo che tra questi personaggi "con quella faccia un pò così, quell'espressione un po' così" ci sono fior di campioni italiani che ad elencarli occorerebbe un giornale intero; spicca però Emilio Mauro Vigna (soprannominato scherzosamente "u trun", il brontolone) che è stato superconsulente (assieme ai genovesi Varoli, Antonelli e Parentini) del film "Scopone scientifico" (1972) di Luigi Comencini, vivendo così gomito a gomito con miti quali Alberto Sordi, Bette Davis, Silvana Mangano e Domenico Modugno.
    Attorno a questo gioco scopriamo anche gli aspetti culturali, ed in effetti incontrare Mauro Tunno di Asti, autore del libro Scopone Arte Antica, è come confrontarsi con un'enciclopedia ricca di aneddoti che smascherano la ferrea tecnicità delle schede contenute nel suo libro. Infatti troviamo la passione nata grazie al nonno Ronco Giovanni Battista, il ricordo delle osterie, degli insulti mischiati all'atmosfera conviviale, la storia di un conoscente che ha rimandato il viaggio di nozze per una partita, fino alle più recenti ed amorevoli incomprensioni con la moglie intenta a staccarlo dal telefono mentre discute per ore, con l'amico di sempre, nella ricostruzione di ogni singola mano, come fosse la moviola della domenica calcistica.
    Età e sesso  non contano affatto, ne sono la chiara dimostrazione Dapelo, arzillissimo 92enne due volte campione italiano, Maura Cervellini, unica donna in gara che ha imparato da bambina a "contare con la scopetta" ed è stata trascinata dal fidanzato nel più complesso scopone in età adulta, fino ad Andrea Pagano di Terusso che oggi, a soli 26 anni, si è aggiudicato il Torneo assieme ai fratelli Carbone, Cirio e Lanza nella squadra di Cadato 2. Tutti nomi che scorrono apparentemente come i titoli di coda di un vecchio film in bianco e nero ma che ti sorprendono con un’umanità dai colori vividi e ancora oggi attuali. 
     

    Tratto da CORFOLE! del 6/2012, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    - Spatari, tre volte campione italiano, Mauro Tunno con il suo libro, Maura Cervellini, Romano Nestori (una delle anime del torneo, nonchè sponsor con Fiori e Piante Nestori e coach del gruppo ACLI Ferriere che ha annunciato il prossimo torneo nazionale il 28 ottobre in Val Fontanabuona), Andrea Pagano ed Emilio Mauro Vigna.- Spatari, tre volte campione italiano, Mauro Tunno con il suo libro, Maura Cervellini, Romano Nestori (una delle anime del torneo, nonchè sponsor con Fiori e Piante Nestori e coach del gruppo ACLI Ferriere che ha annunciato il prossimo torneo nazionale il 28 ottobre in Val Fontanabuona), Andrea Pagano ed Emilio Mauro Vigna.
    - tavolio della finalissima- tavolio della finalissima
    - Gianni Firpo titolare della Beccaccia- Gianni Firpo titolare della Beccaccia

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - DIVISIONE DI BENI IMMOBILI EREDITARI

      Un nostro lettore (che chiameremo Federico) è coerede di diversi beni immobili caduti in successione mortis causa a seguito del decesso di un parente e, secondo le norme di legge che regolano la successione, si trova ad avere la grande maggioranza delle quote di comproprietà di ciascuno degli immobili. Il nostro lettore ci scrive di essere a conoscenz...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...