EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Tomaxelle involtini di vitello

    Ingr: ½ l di brodo, 400 gr magro di vitella tritato, 8 fettine di vitello, 50 gr di burro, una manciata di funghi secchi, 1 cucchiaio di pinoli, maggiorana, prezzemolo, sugo di pomodoro fresco,...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, benessere, ecologia, edizione cartacea, itinerari, salute, sport

    di Michela De Rosa | 01 Novembre 2009 | in categoria/e attualita benessere ecologia edizione cartacea itinerari salute sport

    Turisti in ‘carriola' avvistati in Fontanabuona

    Due curiosi individui si rivelano stranieri appassionati di un originale modo di viaggiare
    Turisti in ‘carriola' avvistati in Fontanabuona

    Domenica 18 ottobre stavamo percorrendo la Provinciale 225 della Fontanabuona, quando abbiamo visto due persone che camminavano sul ciglio della strada trasportando qualcosa. Lì per lì sembrava una coppia impegnata in un trasloco fai da te, ma la stranezza del ‘mezzo’ su cui viaggiava la roba, la lontananza dalle case, la palese provenienza estera e - elemento cruciale - l’abbigliamento molto tecnico, diciamo da trekking, ci hanno indotti a fermare l’auto e chiedere se per caso fossero dei turisti.
    A una prima reazione stranita abbiamo spiegato, un po’ in inglese e un po’ in francese, che eravamo giornalisti e che la loro situazione ci incuriosiva, per cui ci faceva piacere ascoltare la loro storia.
    Ci danno appuntamento ‘al bar aperto più vicino’, così ci ritroviamo ad attenderli all’Ostaia dei Sorti dell’amico Claudio.
    L’attesa è stata un po’ lunga, d’altronde ci ervamo lasciati a qualche chilometro e loro dovevano procedere a piedi trainando una sorta di ‘carriola’. Quando arrivano, all’ora di pranzo, sono affamati e ci chiedono di indirizzarli su piatti tipici della zona. Così, tra ravioli fatti a mano che si sciolgono in bocca e un vero fritto misto all’italiana, dorato e croccante, Jeanne e Arthur ci spiegano deliziati che arrivano dalla Francia e che quello è il loro modo di viaggiare, in verità piuttosto in voga all’estero. Questo turismo prevede lo spostarsi per lo più a piedi, portando l’occorrente su una sorta di carrello (www.carrix.ch), appositamente creato, sul quale trasportare lo stretto necessario: viveri, vestiario e l’indispensabile tenda per le soste d’urgenza.
    Alla domanda d’obbligo su cosa li spinga a viaggiare così ci rispondono con una vera e propria filosofia di vita “Sai, è troppo facile stare seduti in poltrona, davanti alla TV e farsi servire un mondo precucinato da altri... noi preferiamo uscire e vederlo con i nostri occhi.”
    Di certo ci vuole uno spirito ecologico, la capacità di selezionare cosa è davvero indispensabile e tanta voglia di camminare. Come ci spiega Arthur “In cambio si ottiene molto. Al di là della forma fisica, ci si guadagna nel poter contemplare i panorami da ogni angolazione, nel godere dei mutamenti della natura, nel rapportarsi con la gente in modo più stretto, perché la si incontra sul proprio cammino. E anche la fatica è una conquista perché fa assaporare ogni meta raggiunta.”
    E di mete ne hanno raggiunte in questo viaggio a tappe partito due anni fa: in pratica per sei mesi viaggiano - a piedi - e gli altri sei mesi (autunno e inverno) stanno a casa loro a Bordeaux (Francia). In questi due anni hanno così visitato il Portogallo, la Spagna e ora l’Italia arrivando a Ventimiglia in treno due settimane fa. “La cosa incredibile è come cambia tutto passando il confine tra la Costa Azzurra e la costa italiana.. qui c’è ancora tanto verde e i paesaggi sono stupendi... in Francia è tutto cementificato ed è una tristezza visitare la costa. Ci auguriamo vivamente che l’Italia non faccia lo stesso errore!
    “Infatti - incalza Arthur - la cosa più bella che abbiamo visto qui in Liguria è il panorama che si vede dalle alture della Fontanabuona verso il mare.. stare lassù e vedere davanti a sé quella distesa di verdi e di blu è stato bellissimo.. sembrava di essere in Paradiso.”
    Parlando con questa originale coppia ri-scopriamo così quanto l’Italia sia un Paese meraviglioso e gli italiani - nonostante tutto- un bel popolo “Qui sono tutti gentilissimi! - ci dice Jeanne - Quando chiediamo informazioni anche se non parliamo italiano la gente si adopera per aiutarci. Un atteggiamento che altrove non si trova facilmente.” Capiamo anche quanto siamo ben abituati perché quello che per noi è pessimo per altri pare essere ottimo, a cominciare dai treni che, ci dicono entusiasti “Sono belli, puliti e soprattutto economici! L’unico episodio spiacevole - dice rammaricata Jeanne - è stato quando abbiamo preso un treno quasi in corsa e non abbiamo potuto - unica volta! - timbrare prima di salire. Il controllore ci ha detto sprezzante che è tipico dei francesi. Davvero spiacevole.”
    “Beh, sarà stata un piccola vendetta post-Mondiali”, replico e tra le risate e un brindisi finisce la nostra intervista.



    Altre immagini collegate alla notizia:


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE -FAMIGLIA DI FATTO E FAMIGLIA LEGITTIMA

       A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.com La "famiglia di fatto" o "famiglia naturale" è formata da due persone di sesso diverso che convivono stabilmente come marito e moglie e dai loro figli. La "famiglia legittima" è invece quella fondata sul matrimon...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...