EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE cerco garage/magazzino pe...
    • VARIE cerco tecnico per riparaz...
    • VENDO macchina per maglieria se...
    • VENDO vendo coppia pneumatici m...
    • VENDO vendo 2 gomme semi nuove ...
    • VENDO scarpiera 4 ante tinta le...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    'CUCINO PER VOI' - Signore e signori, ecco a voi il ‘coniglio alla Valbonetti'

    Per molti di voi siamo diventati ‘di casa’, ce lo dimostrate dalle vostre lettere, quando ci fermate per strada, dalle mail e dai commenti su facebook. E tra questi scritti ogni tanto spun...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    diritto, edizione cartacea, esperti

    01 Dicembre 2009 | in categoria/e diritto edizione cartacea esperti

    DIRITTO UTILE -GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: IL PUNTO SULLA MINIRIFORMA 2009

    DIRITTO UTILE -GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: IL PUNTO SULLA MINIRIFORMA 2009

     A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.com


    Dall’8 agosto è entrata in vigore la legge 15 luglio 2009 n. 94 recante norme rivolte al miglioramento della sicurezza pubblica. Questo mese ci occuperemo delle modifiche apportate all’art.186 del Codice della Strada in tema di sanzioni per il reato di guida in stato di ebbrezza, tema tanto caro in vallata. Il Codice contempla tre differenti ipotesi caratterizzate dalle diverse quantità di alcool accertate nei soggetti alla guida: 1) tasso etilometrico da 0,5 a 0,8 g/l: è prevista pena pecuniaria da 500 a 2000 euro e sospensione della patente da 3 a 6 mesi; 2) tasso etilometrico da 0,8 a 1,5 g/l: ammenda da 800 a 3.200 euro, arresto da 5 giorni ad un anno, sospensione della patente da 6 mesi ad un anno; 3) tasso etilometrico superiore a 1,5 g/l: ammenda da 1.500 a 6.000 euro, pena detentiva da 3 mesi ad un anno e sospensione della patente da uno a due anni.
    Il legislatore ha inoltre introdotto un’aggravante speciale, ovvero l’aumento dell’ammenda da un terzo alla metà qualora il fatto sia compiuto dalle ore 22,00 alle 7,00. Posto che la rilevazione del tasso alcoolemico deve essere il risultato di due misurazioni concordanti eseguite a distanza di almeno 5 minuti una dall’altra, sorge spontanea la domanda: cosa accadrebbe nel caso in cui una delle due misurazioni venisse effettuata al di fuori della fascia oraria suddetta, ad esempio alle ore 7,03? Si tratta di un caso limite, ma verificabile, nell’ambito del quale l’aggravante è senz’altro da escludersi sul presupposto che, benché concordi, le misurazioni non possono dimostrare in maniera univoca che il reato è avvenuto in fascia oraria notturna. La novella del 2009 ha introdotto la misura di sicurezza patrimoniale della confisca del mezzo nei casi di cui al punto 3, non comminabile qualora il veicolo appartenga a persona diversa dal conducente. In questa particolare situazione il conducente incorre però nel raddoppio del periodo di sospensione del documento di guida. In tutte le fattispecie di guida in stato di ebbrezza, il Prefetto con propria ordinanza dispone che il reo si sottoponga entro 60 giorni a visita medica dinanzi alla  Commissione Medica Locale Patenti di Guida presso la ASL territorialmente competente. In mancanza, seppure trascorsi i termini di sospensione, la patente non verrà restituita sino ad effettuazione della visita. In caso di recidiva in lasso di tempo inferiore a due anni, la patente viene revocata e non potrà essere riottenuta (sarà necessario sostenere nuovamente gli appositi esami pratici e teorici!)  prima di un anno dal ricevimento dell’ordinanza prefettizia. La stessa sanzione viene comminata ai conducenti di autobus e veicoli con massa complessiva a pieno carico superiore alle 3,5 t ai quali venga accertato un tasso alcoolemico superiore a 1,5 g/l. Ulterioremotivo di revoca è l’aver provocato un sinistro stradale mortale trovandosi alla guida con tasso di alcool nel sangue superiore a 3 g/l. Importante novità introdotta dalla miniriforma 2009 è l’estensione anche al “certificato di idoneità alla guida” (il cosiddetto patentino per ciclomotori) delle sanzioni amministrative del ritiro, della sospensione e della revoca; le stesse vengono applicate a tutti i documenti di guida (patente e patentino) di cui risulti titolare l’autore dell’illecito e si applicano anche nel caso in cui il reo si trovi a condurre veicoli per i quali non è richiesta la patente, ad esempio la bicicletta.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - I PATTI DI FAMIGLIA

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comL’art. 458 c.c. stabilisce il divieto dei cosiddetti “patti successori”, ciò significa che il nostro ordinamento prevede la nullità per tutte le convenzioni con cui un soggetto dispone di una successione ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...