EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...
    • VENDO cassetta / valigetta in m...
    • IMMOBILIARE cerco garage/magazzino pe...
    • VARIE cerco tecnico per riparaz...
    • VENDO macchina per maglieria se...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Elegante ricetta autunnale: lo stinco all'uva e mele

    Ecco una ricetta da vero chef, ma a portata di tutti!Per 4 persone prendete 2 stinchi di maiale o vitello, circa 300 gr di uva mista, 1 cucchiaio di miele, erbe aromatiche, 100 gr di burro, 1 cucc...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    diritto, edizione cartacea, esperti

    01 Febbraio 2011 | in categoria/e diritto edizione cartacea esperti

    DIRITTO UTILE - LE VOSTRE RICHIESTE PIU' FREQUENTI

    DIRITTO UTILE - LE VOSTRE RICHIESTE PIU' FREQUENTI

    A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Per contattarlo 0185.938009 o redazione@corfole.com

    In questo numero vorrei parlare ai nostri lettori di come vanno -di fatto- le cose in un giudizio civile ordinario. In pratica non intendo, questa volta, soffermarmi su norme specifiche di questa o quella materia, ma sciogliere alcuni nodi di cui mi trovo frequentemente a discutere con i miei Clienti.
    Oggi tratteremo quindi della questione "prove", che è e rimane uno dei punti cruciali da risolvere per chi vuole (o deve, se è stato citato) presentarsi davanti ad un Giudice per una causa civile. Il principio fondamentale è e rimane che la parte che agisce in giudizio deve portare le prove di ciò che afferma. Il Giudice non può e non deve andarsele a cercare da solo, anche perchè se chi avvia la causa non prova i propri assunti, il convenuto può rimanersene anche inerte in giudizio e vincere ugualmente la causa. Facciamo un esempio semplice semplice che chiarisca le idee meglio di cento parafrasi: se Tizio presta 1.000,00 euro in contanti a Caio con il patto che questi glieli restituisca dopo una settimana, è lampante che Caio lo debba fare. Tizio è creditore nei confronti di Caio di quella somma. Ma se Caio non li restituisce spontaneamente, Tizio non potrà che fargli causa e bisognerà quindi affrontare il rpoblema di cui vi parlavo: la prova del fatto che si è sino ad allora semplicemente asserito. Astraiamo da ipotesi strane tipo che vi sia una registrazione filmata del fatto (ipotesi che non si verificano mai). Se Tizio non è stato minimamente accorto e non ha fatto sottosrcivere due righe a Caio con le quali questi si riconosce debitore della somma dovuta, Tizio potrebbe trovarsi in giudizio come attore con ragioni da vendere e perdere lo stesso la causa. Certamente se così succedesse Caio sarebbe un cattivo pagatore, una persona che non mantiene gli impegni, chiamiamolo anche falso, però ciò non toglie che, non avendo l’attore assolto all’onere della prova sullo stesso incombente, Caio si potrebbe ritovare facilmente vincitore. Per questo dico sempre ai miei Clienti che avere un diritto ma non avere la prova di quel diritto (che si vuol far valere), equivale sostanzialmente a non avere il diritto stesso. A dir la verità il nostro codice di procedura civile prevede l’ipotesi dell’interrogatorio formale e del deferimento del giuramento decisorio (con le quali se Caio ammettesse la verità, e cioè che non ha pagato, perderebbe la causa), ma sono ipotesi che quasi mai si verificano nella pratica. Se caio ha portato Tizio al punto di dover avviare una pratica giudiziale per recuperare il credito, vuol dire che non è poi così onesto da andare a dire la verità davanti al Giudice. E il Giudice, che può magari aver intuito come stanno le cose veramente, deve comunque motivare la sentenza con le prove che gli sono state offerte dalle parti e che non può andarsi a ricercare in solitaria. E -pertanto- se prove Tizio non gliene ha fornito, questi verrà verosimilmente condannato anche a pagare le spese legali a Caio, oltre che vedersi rigettare la domanda, pur avendo ragioni sostanziali da vendere. Occhio e attenzione pertanto, perchè la verità vera e la verità processuale non sempre combaciano. Meglio quindi far le cose per bene a tempo debito. Precostituirsi le prove significare aver già vinto mezza causa.

    Tratto da CORFOLE! del 2/2011, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO - Detraibilità spese mediche: La marca da bollo sulla ricevuta

      Una lettrice ha ricevuto una fattura per una prestazione sanitaria senza marca da bollo, e mi ha chiesto se è tenuta sanare la situazione, e se può detrarre tale spesa. Ricordo che le spese mediche (scontrini parlanti, ticket, visite generiche e specialistiche etc) sostenute dal contribuente, anche per conto di familiari fiscalmente a carico, beneficiano della detrazione fiscale del ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...