EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO camera a ponte in legno t...
    • VENDO letto singolo a scomparsa...
    • VENDO vendo pattini a rotelle u...
    • REGALO letto singolo a scomparsa...
    • REGALO regalo grandi dizionari i...
    • VENDO vendo frigorifero usato s...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Meravigliosa castagna: quanto conoscete la regina dei nostri boschi? Scoprite le proprietà, gli usi, i benefici e qualche ricetta davvero golosa. Il 10 novembre non perdetevi la castagnata a Donega

    > L'occasione per gustarlaDomenica 10 novembre ci sarà l a1° Castagnata a Donega. Dalle ore 12 pranzo con: Primi a scelta,  asado e specialità alla br...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    home

    05 Settembre 2023

    COM'ERANO LE VACANZE: Nella casa della nonna, con il fico, l'altalena e i balli al suono della fisarmonica

    COM'ERANO LE VACANZE: Nella casa della nonna, con il fico, l'altalena e i balli al suono della fisarmonica

    Vi abbiamo invitati a ripercorrere con la mente e col cuore le vacanze dell’infanzia... Ecco alcuni vostri bellissimi ricordi.

    Sono nata a Sestri Ponente nel 1944 e, da quando avevo 7 anni fino ai 18, le mie vacanze estive si sono svolte in un paesino del Piemonte circondato da vigneti. Partivo  con la mia nonna materna con un treno molto scomodo con i sedili di legno che non si vedono più e scendevamo alla nostra fermata stanche ed accaldate. In genere la partenza era per i primi di luglio e ricordo le trattative estenuanti con un autista di piazza che non voleva portarci a destino alla tariffa stabilita da mia nonna. Ancora adesso nutro delle riserve sulla taccagneria ligure confrontata con quella piemontese. In tanti anni quell'auto non l'abbiamo mai presa, mia nonna si arrotolava dignitosamente una sciarpa in testa su cui posava la valigia e partiva a piedi eretta come una regina con me al fianco.

    La strada per raggiungere la nostra casa era piuttosto lunga, mia nonna appena arrivata si metteva un fazzoletto in testa per distruggere tutte le ragnatele e fare una faticosa pulizia generale. Io ero felicissima, mi beavo di camminare scalza nell'aia provando un gran senso di libertà. Pensate non c'era acqua corrente occorreva andarla a prendere al pozzo ed i servizi igienici erano costituiti da una baracchina con porta di canne situata in fondo all'aia. Si mangiava all'aperto sotto un pergolato di uva e pure all'aperto ci si lavava dove vari secchi erano disposti in fila per le svariate necessità. Poi c'erano l'albero di fico su cui salire e mangiare, l'altalena appesa al ciliegio, il carro trainato dai buoi del vicino dove adoravo salire. Era una modesta vacanza ma all'epoca era un privilegio considerando che quasi tutte le mie amiche restavano a casa. Era un piccolo paesino tra le vigne con un solo negozio di alimentari e, cosa importante, la corriera che il venerdì portava al mercato di un paese più importante. Quando arrivò la televisione si andava a vederla la sera dal parroco portando ciascuno la propria sedia. In queste vacanze sono stata felice e ricordo con nostalgia le serate a passeggiare sotto la luna, i balli al suono di una fisarmonica ed i tini di uva su cui pestavo i piedi.
    Non c'era nulla e c'era tutto!

    Francesca Marchelli, Rapallo

     

    Un dramma al ritorno a scuola con il fantasioso tema” come ho trascorso le vacanze”. Ci voleva tanta fantasia ed inventiva per svolgerlo! Perché non si poteva dire che come al solito nelle vacanze a casa mia non si faceva nulla altro che stare a casa ed essere utilizzata per i più svariati mestieri.Unica consolazione qualche libro da leggere che riuscivo in qualche modo a procurarmi.Ma mai avrei ammesso che vacanze non ne facevo proprio tanto che ad ottobre ero felicissima di tornare a scuola.
    Natalia Bernardi

    Da Santa a Portofino ed eravamo già fortunati
    Valle Luigi


    Andavo a Prato sopra la Croce e a Borzonasca, spesso a Scurtabò sopra Varese Ligure. Però bisognava aiutare in casa per preparare le marmellate, i funghi sott’olio, funghi secchi per l’inverno, ecc. Quando si era stati bravi c’era il permesso di ballare alla sera (sino alle 10) con i contadini in strada sotto lo sguardo vigile di mamma... Eravamo felici e d’inverno sognavano di tornare lì.
    Milly Tulipano Martin

    Per due volte mio papà ci aveva portato a Villagure una piccola frazioncina di campagna sopra Torriglia in località Giassina. Mi sembrava un paradiso! Le uniche volte! Allora le vacanze estive non ce le potevamo permettere e non eravamo i soli.
    Anna Bianca Gardella


    Le passavo libera nel mio paesello. In inverno eravamo solo due e ci inventevamo i giochi in piena libertà nei carrugetti del paese. In estate arrivavano i villeggianti, allora facevamo giochi di gruppo tipo nascondino, caccia al tesoro, etc. Facevamo attività fisica senza palestre e piscine, in piena libertà, respirando aria pura.
    A volte non si faceva neppure merenda per giocare e se si faceva era salutare pane olio e sale o pane e burro! Sono cresciuta felicissima senza pretese, senza psicologi, rimpiango quei tempi, quella era vita!
    Ivana Ferretto



     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Comuni e videosorveglianza

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comA seguito dell’entrata in vigore del decreto legge n. 11/09 (in seguito convertito in legge 23 aprile 2009, n. 38) in tema di sicurezza, contrasto ai reati di violenza sessuale e atti persecutori (c.d. stalking), è stat...

      Meravigliosa castagna: quanto conoscete la regina dei nostri boschi? Scoprite le proprietà, gli usi, i benefici e qualche ricetta davvero golosa. Il 10 novembre non perdetevi la castagnata a Donega

      > L'occasione per gustarlaDomenica 10 novembre ci sarà l a1° Castagnata a Donega. Dalle ore 12 pranzo con: Primi a scelta,  asado e specialità alla br...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...