EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    HALLOWEEN tra stranezze e golosità

    Il 31 ottobre è Halloween! La festa di importazione americana sta prendendo sempre più piede nel nostro territorio e sta assumendo sempre più le vesti di un secondo “carneva...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualita, edizione cartacea

    di Giansandro Rosasco | 28 Novembre 2015 | in categoria/e attualita edizione cartacea

    L'AIUOLA di Giansandro Rosasco - Una maestra ci salverà

    L'AIUOLA di Giansandro Rosasco - Una maestra ci salverà

    Scosso come tutti, a caldo e preso dalla rabbia, volevo scrivere qualcosa sulla strage di Parigi. Poi, come diceva sempre la mia professoressa di lettere delle medie (“la Lovece”), ho contato fino a dieci (in realtà lei diceva che dovevo arrivare a cento). Anzi, ho fatto di più: mi sono limitato a leggere. Su internet si è ovviamente scatenato tutto e il contrario di tutto, come ha ben descritto il comico genovese Giovanni Raco: “Se metti la bandiera francese non va bene, se non la metti sei una merda, se commenti ti attaccano se non lo fai ti chiedono di farlo, se odi non va bene se non odi sei un fottuto buonista, se accendi la candela allora lo devi fare per tutti, se ricordi i morti francesi sei una merda perché non hai ricordato anche gli altri. Se provi a fare battute non sta bene, se non le fai e perché non le fai, se le fai le devi fare su tutti. Credo che questo trip di dire la nostra ci abbia preso la mano. Ricominciamo dal principio. Postiamo foto di cani e gatti (Vivi per favore). Facciamoci gli auguri, postiamo foto per farci dire che siamo belli, video divertenti e cose innocue. Non sposiamo cause e non schieriamoci. Il fine è nobile ma noi ormai siamo cani rabbiosi che diffidano delle azioni di chiunque anche se fatte col cuore. Facciamo pace con noi stessi prima di tentare di farla con chiunque altro”.
    Ottimo. Condivisibile. Eppure questo non è bastato a placare il mio stato d’animo. Allora ho cercato dall’unica persona autorizzata a dire qualcosa, ovvero Alberto Solesin, padre di Valeria, la ragazza italiana morta nell’attentato e che, gioco del destino, era pure volontaria di Emergency: “Noi crediamo nei valori che non dividono le persone (...) vogliamo testimoniare un impegno nel senso della solidarietà, del coraggio, della voglia di andare avanti migliorando noi stessi e il mondo che ci circonda, una cosa che mia figlia aveva molto presente (...) Valeria a Parigi, sognava un futuro migliore”.
    Un esempio di compostezza e integrità per molti, me compreso. Ma non certo per l’Italia e le sue becere rappresentanze politiche che di facciata celebrano funerali solenni e in Costituzione addirittura ripudiano la guerra ma che nella pratica a livello MONDIALE ci posizionano al nono posto per la vendita di armi e dodicesimi per le spese militari.
    Non aggiungo altro e chiudo con un pensiero della mia amica Elisa De Ferrari, sintesi finale del trambusto neuronale che ha attraversato il mio cervello in questi giorni: “Mi piace pensare che la guerra verrà debellata da una maestra elementare (o d’asilo), perché l’educazione all’integrazione deve cominciare fin da piccolissimi e sarà l’unico modo per sconfiggere l’odio tra i popoli e il fanatismo”.
    Colgo l’occasione per porgere gli auguri a tutti voi per un futuro migliore, qualunque sia il vostro Dio e anche se non ne avete.

    Tratto da CORFOLE! del 11/2015, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO