EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo camera a ponte come...
    • VENDO vendo scarpiera 4 cassett...
    • VENDO vendo valigetta metallo p...
    • VENDO vendo camera matrimoniale...
    • VENDO vendo seggiolino auto beb...
    • VENDO vendo panca multifunzione...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Rollè di tacchino ai finocchi

    Per 4 persone: 1 fetta larga di sottocoscia di tacchino,10 fette di melanzana, olio extra vergine d'oliva q.b., 1 pomodoro, finocchio per 4, 1 cucchiaio di farina, vino rosso, pepe nero, prezzemolo, b...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    05 Marzo 2012 | in categoria/e attualita

    Comitato ‘Salva il tuo tribunale': pronta iniziativa clamorosa già raccolte oltre 10.000 firme

    Comitato ‘Salva il tuo tribunale': pronta iniziativa clamorosa già raccolte oltre 10.000 firme

    Contro l’obiettivo del Governo di ridurre gli uffici giudiziari di primo grado è sceso in campo da circa un mese il Comitato “Salva il tribunale”. L’avvocato Gabriele Trossarello, coordinatore del Comitato, smonta la tesi dell’accusa governativa di “sprechi” indicando che con il taglio non vi sarebbe nessun risparmio ma, anzi, un aggravio di costi. Pubblichiamo estratto del suo discorso tenutosi in una delle ultime manifestazioni.
    “Nel caso specifico di Chiavari lo stato ha già speso, per la costruzione del nuovo Tribunale 8,7 milioni di euro di soldi pubblici, accanto ai 4,6 milioni aggiunti dal Comune. Se si dovesse abortire questo progetto ed accorpare Chiavari a Genova o a la Spezia, occorrerebbe trovare la medesima superficie in spazi già esistenti (che non vi sono) o reperirne altri attraverso il pagamento di un affitto supplementare. Senza calcolare i costi per il trasferimento e il riadattamento del nuovo immobile a qualsiasi altra destinazione. Oggi è fra i 20 migliori Tribunali d’Italia in termini di efficienza, con tempi di risposta inferiori ai due anni,  contro i quattro di La Spezia e i cinque di Genova. Se il carico di lavoro di Chiavari venisse “dirottato” su questi due, i tempi inevitabilmente peggiorerebbero. Pensiamo ai disagi per i cittadini di Chiavari, di tutto il Tigullio e –soprattutto- del suo entroterra. La realtà ligure (costituita al 90% di territorio montuoso con collegamenti stradali che, nelle migliori delle ipotesi, risalgono a 40 anni fa) non è paragonabile a quella della pianura padana. Pensiamo poi alle persone anziane o in difficoltà, al cittadino che, per qualunque esigenza abbia bisogno di un certificato del casellario giudiziale o debba fare da testimone per la più banale delle cause. Pensiamo all’indotto commerciale di notevolissima importanza: intorno al Tribunale gravitano tutti i giorni avvocati, notai, commercialisti e professionisti di ogni genere. Spostandolo si sposterebbe tutto il suo indotto. La perdita del Tribunale comporterebbe poi la perdita di un presidio di legalità quale quello della Procura (oggi celere nel risolvere i casi di criminalità), della Polizia Giudiziaria, potenzialmente del Commissariato di polizia. Concludendo: la perdita del Tribunale di Chiavari comporterebbe per una cittadinanza di circa 150.000 cittadini, un gravissimo colpo in termine di desertificazione di servizi senza nessun effettivo risparmio per lo Stato e nessun miglioramento in termini di efficienza. I sacrifici è giusto farli, ma quando hanno un senso! “
    Per aderire sottoscrivi i moduli presso il tuo Comune. www.salvailtuotribunale.it

    Tratto da CORFOLE! del 3/2012, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - REDDITOMETRO ED EQUITALIA: due casi posti dai lettori

      Questo mese vorrei rispondere a due tematiche poste alla nostra attenzione da altrettanti affezionati lettori di Corfole. Nel primo caso il lettore ci chiede cosa gli potrebbe succedere nel caso in cui in un certo anno solare, corrispondente ad un determinato periodo di imposta, gli sia capitato di affrontare spese rilevanti (nel caso concreto una casa, ma può valere anche per un’...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...