EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO .vendo divano letto matri...
    • VENDO vendo libreria in ciliegi...
    • VENDO vendesi divano 3 posti + ...
    • VENDO causa urgente trasloco ve...
    • VENDO vendesi sala completa in...
    • VARIE stage cinofilo per raffor...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI: Raffaela ci insegna come fare le cupcakes: l'ultima mania in fatto di dolci che arriva dagli usa

    Natale è alle porte e con esso anche la voglia di dolci, meglio se a tema. Questa volta non parliamo di uno tradizionale, ma espatriamo in America, con una dolce-mania che sta spopolando anche ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, cucina, ecologia, edizione cartacea, ricette, salute, sport, wedding

    di Claudia Sanguineti | 03 Maggio 2011 | in categoria/e attualita cucina ecologia edizione cartacea ricette salute sport wedding

    Altro che luna di miele... impara a farlo! La chiamano ‘ape maia' e vi spiega tutto sulle api e il loro nettare

    Altro che luna di miele... impara a farlo! La chiamano ‘ape maia' e vi spiega tutto sulle api e il loro nettare

    Nel quartiere di Ri basso la chiamano Ape Maia. Lei è Elisabetta Gorlero e coltiva l’amore per le api: un mondo tanto affascinante quanto ricco di segreti e lei, con grande trasporto, offre a chi ne vuole sapere di più i suoi consigli. “Le api mi son sempre piaciute, sin da piccola – racconta – Ma 15 anni fa è scattata una scintilla e da un interesse è diventato un lavoro”.
    Mestiere che Elisabetta esercita all’Agraria chiavarese, in piazza San Front a Chiavari. Qui due anni fa è nata la sfida: “Ho proposto di creare un’area riservata all’apicoltura. L’Agraria mi ha dato carta bianca e da allora non solo un sogno si è avverato, ma si è creata una vera e propria rete di persone: in due anni saranno nati almeno 200 apiari in tutto il Tigullio. Un successo che mi ha spronato tanto. Mi dicono che abbia un potere speciale, quello di trasmettere una passione: per me non c’è soddisfazione maggiore. Tanta gente che prima era diffidente si è appassionata tanto da prendere un’arnia e fare il miele”.
    La natura è una palestra di vita. “Come dico spesso ai bambini, si può apprendere tanto dall’ambiente, come il lavoro e il rispetto che le api hanno l’una nei confronti dell’altra”. Dall’attività sono nate anche una Linea cosmetica, Binatural, caramelle e candele: “Il bello è che la Linea va anche a Milano: ce ne saranno di case estetiche nella grande città, eppure è piaciuta moltissimo”.
    Il ‘contagio’ è passato anche ai figli, Lorenzo, 10 anni, e Nicolò 18: “Entrambi vengono con me dalle api. E’ bello vederli crescere con questa passione”. Ma sono diversi i pregiudizi sulle api da sfatare. “Intanto non sono aggressive. Per andare nelle loro ‘case’ bisogna fare esattamente come si fa con gli umani: andarci con educazione e tranquillità. Le api poi non vanno sui gelati e sono un’altra cosa rispetto le vespe! ”.
    A proposito di paure, una volta un signore aveva uno sciame d’api in un pero e le ha chiesto come fare a toglierlo: “Tienilo, l’anno prossimo potrai avere del buon miele per i tuoi figli!” gli ha risposto. E così è nato un nuovo appassionato. Per un kit da apicoltore la spesa è di circa 300 euro, compresa arnia, tuta e attrezzatura varia e l’assistenza di Ape Maia, cosa non da poco. “L’assistenza è fondamentale, sarebbe sterile dare in mano un kit a qualcuno e dirgli arrangiati”. A villa Durazzo (Sestri Levante) Elisabetta sta allestendo corsi di apicoltura. “Maggio è il mese più bello per vedere le api al lavoro. Uno spettacolo!”
    Per  info sui corsi e curiosità sul mondo delle api trovate Elisabetta presso l’Agraria Chiavarese Tel 0185. 309459

    Tratto da CORFOLE! del 5/2011, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    FISCO E LAVORO- INSEGNE NEGOZI: IN CERTI CASI L'IMPOSTA COMUNALE NON VA PAGATA

    In questo numero fornisco chiarimenti in merito all’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità, con particolare attenzione alle insegne degli esercizi commerciali. Per insegna di esercizio si intende: “la scritta in caratteri alfanumerici, completata eventualmente da simboli o da marchi, realizzata e supportata con materiali di qualsiasi natura, installata nel...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO- INSEGNE NEGOZI: IN CERTI CASI L'IMPOSTA COMUNALE NON VA PAGATA

      In questo numero fornisco chiarimenti in merito all’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità, con particolare attenzione alle insegne degli esercizi commerciali. Per insegna di esercizio si intende: “la scritta in caratteri alfanumerici, completata eventualmente da simboli o da marchi, realizzata e supportata con materiali di qualsiasi natura, installata nel...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...