EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...
    • REGALO regalo struttura letto ma...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI - Il Giappone sbarca a Sestri con il ‘sushi di Andrea'

    La cucina ligure? Buonissima! Ma anche quella di altre culture può essere assai affascinante: ad illustrarci quella giapponese, un nostro affezionato lettore, Andrea Gegoli, che ci ha aperto le...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, cultura, edizione cartacea, letture, tempo libero

    di Michela De Rosa | 01 Dicembre 2010 | in categoria/e attualita cultura edizione cartacea letture tempo libero

    999 L'ULTIMO CUSTODE: da fatti realmente accaduti il ‘caso letterario' di Carlo A. Martigli che da Rapallo sta conquistando il mondo

    999 L'ULTIMO CUSTODE: da fatti realmente accaduti il ‘caso letterario' di Carlo A. Martigli che da Rapallo sta conquistando il mondo

    di Michela De Rosa

    Innanzitutto devo dire che l’intervista con Carlo Martigli -che molti definiscono ‘il Dan Brown italiano’- si è trasformata in due ore di appassionato e appassionante dibattito sui più importanti temi, durante il quale ho potuto bearmi del sapere di quest’uomo, dalla conversazione brillante e dalla squisita disponibilità.

    Veniamo al libro che ha appassionato migliaia di lettori: ‘999. L’ultimo custode’. Uno di quei casi in cui si può dire che la realtà supera la fantasia. Sì, perché gli avvenimenti storici da cui trae spunto sono talmente incredibili da sembrare la parte inventata e la storia che si sviluppa nel romanzo è talmente credibile da sembrare vera.

    Insomma, una sfida nella sfida, visto che il lettore viene accompaganto in un thriller che attraversa tre epoche, peraltro magistralmente descritte: il 1400 del fanatismo religioso e dell’eresia, dei poteri e dei segreti, il 900 del nazismo e della ‘religione del male’ e i infine nostri tempi, con la scienza, i RIS, ma anche tante questioni in sospeso.
    Tutto infatti parte da un avvenimento realmente accaduto nel 2007, la riesumazione del cadavere di Giovanni Pico conte della Mirandola e, non ultimo, l’indagine sulle iscrizioni nella sua tomba.
    Noto per le sue tesi che scatenarono l’ira della Chiesa tanto da portarlo alla scomunica, bollato come eretico e salvato all’ultimo dal potere dell’amico Lorenzo de’ Medici, Pico della Mirandola è creduto tuttora custode di importanti segreti. Ecco quindi che parte la ricostruzione, tra intrighi e personaggi tanto veri quanto incredibili, come lo stesso Pico, Papa Innocenzo VIII, Lorenzo de’ Medici e tale Ferruccio de Mola, capostipite di generazioni di custodi (non vi anticipo di cosa!).

    Ma importanti quanto misteriosi sono gli altri personaggi che si scopriranno leggendo.

    Un libro di cui tenere sempre conto, ma è significativo segnalarlo in questo periodo natalizio perché tutto ruota intorno a una domanda: ‘Quale è realmente il significato dell’appellativo di Madre di Dio?’ Questa definizione nasce in un clima di brogli, tradimenti, uccisioni e reciproche accuse e scomuniche. E se è vero che il romanzo non deve alterare la storia, è vero anche che può dire cose che la storia cela. Tra queste pagine infatti si affrontano troppe verità e tutte troppo scomode, celate da testi troppo pericolosi. Devono quindi rimanere segreti. O la nostra storia, il nostro mondo cambierà. Quello che fa paura non è un cambiamento in peggio, ma il cambiamento stesso, il ribaltare di ruoli e poteri anche se questi porterebbero a una vita migliore. Anzi, la vita migliore significa niente guerre e quindi niente ricchezze da spartire. Niente poteri. In questo libro si scorge una visione non certo idilliaca degli uomini di chiesa, eppure è al contempo un inno al Credo. Alla ricerca della Verità. Approfondiamo con l’autore, il toscano Carlo Martigli ormai levantino, visto che da anni vive a Rapallo.

    INTERVISTA ALL'AUTORE

    La curiosità crescente verso argomenti storici e soprattutto religiosi è impressionante: è come se non bastassero più le spiegazioni che ci sono state date. C’è una consapevolezza del ‘celato’ che vuole portare la storia a galla?
    Sì, tutto questo è vero. Credo che sia anche perché viviamo un tempo di decadenza, privo di aspirazioni, di spinte al futuro, alla scoperta. E allora ci si volge al passato nell’intento di capire i suoi misteri.

    In questo romanzo quanto devi alla ricerca e alla tua personale sete di conoscenza e quanto alla fantasia?
    Il 20% è scrittura e l’80% ricerca. E’ una forma di rispetto verso il lettore, al quale cerco di dare informazioni esatte basate non solo su documenti storici ma anche sulla verifica dell’attuale. Ad esempio se scrivo che il protagonista passa nella via tal dei tali, davanti a una casa gialla che con la luce del tramonto diventa rosseggiante, tutto questo è vero.

    Oltre ad essere stato tradotto in molte lingue so che c’è in ballo qualcosa di grosso...
    Sì, per ora posso dire che il libro è in visione a Hollywood... Mentre il prossimo non tradirà le aspettative dei lettori di 999.
    Attendiamo con ansia. E soprattutto alla prossima intervista-dibattito.


     


    I commenti dei lettori
    excellent:

    Bellissimo, l'ho letto e lo regalerò per Natale


    Marco:

    bellissimo libro, lo consiglio anch'io


    anonimo:

    non l'ho ancora letto, ma mi sono incuriosita


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - I PATTI PREMATRIMONIALI

      A cura dell’avv Gabriele Trossarello Contatti: Tel 0185/938009 redazione@corfole.com Sono accordi sottoscritti dai futuri sposi in merito alla gestione del matrimonio, alla sua eventuale fine o in caso di morte di uno dei due coniugi. La loro applicazione evita in molti casi l’instaurarsi di un procedimento giudiziario o quantomeno ne abbrevia i tempi, con cons...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...