EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI - Dalla Romania con sapore: il ‘sarmale di Maria'

    L’integrazione passa per la tavola e cosa c’è di meglio che imparare a conoscere un paese lontano attraverso i suoi piatti? Così mi ritrovo in cucina con Maria (foto), che la...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    sport

    01 Febbraio 2009 | in categoria/e attualita games e techno sport

    Calcio, sport e tecnologia: da una società chiavarese il software che cattura le tattiche di gioco

    Calcio, sport e tecnologia: da una società chiavarese il software che cattura le tattiche di giocoFoto di gruppo dello staff Wi Sport con al centro il fondatore Matteo Campodonico

    Se a un giovane venisse l'idea di mettersi in proprio, leggendo questo articolo potrebbe trovare svelati molti ingredienti della “ricetta perfetta” del lavoro autonomo. Ci facilita l'analisi una giovane azienda chiavarese, la Wi, che sta riscuotendo un successo che si appresta a diventare, senza esagerazioni, planetario. Innanzitutto sfatiamo il pessimismo dilagante, che i tempi sono quelli che sono e che le stagioni non sono più come quelle di una volta e mettiamo invece nell'impasto ingredienti lievitanti. Due non devono mai mancare: la passione e le idee. Matteo Campodonico, classe 1976 e “giocatore” di punta della società è un personaggio cordiale, pragmatico e motivato. La sua poteva essere come la canzone di Ligabue, "una vita da mediano": una laurea, un impiego fisso in banca, una moglie, tre figli, tanto futuro davanti e la pensione sicura. Intendiamoci niente di male ci mancherebbe, traguardo ambito da più di una persona. Ma chi ha l'imprenditorialità dentro l'anima, nella "curva" della sua coscienza, dopo un po' sente cambiare musica e incalzare il ritornello: “si può dare di più”.
    Per l'imprenditore non c'è promozione che tenga, non c'è stipendio che alletti, c'è solo un pensiero fisso: farcela con le proprie mani, riuscire a modellare la propria idea, trasformare una passione in lavoro. La passione di Matteo è lo sport, in particolare il calcio, dove giocava, appunto, da centrocampista. Ed ecco il ricordo di quell'allenatore che spiegava le tattiche di gioco col vecchio videoregistratore, tra rallenty e “avanti e indietro” di quella obsoleta VHS. Da li l'accensione della lampadina, il fischio di inizio. Possibile perdere così tanto tempo e avere così scarsi risultati, quando si potrebbe fare tutto in poco tempo con ben più interessanti esiti?
    Ecco che parte l'idea, semplice e geniale come l'uovo di Colombo. Gli inizi come al solito sono sempre altalenanti, si fanno delle prove, ci si confida con i primi soci, probabilmente amici, si fa un piccolo investimento in attrezzature e si impiega tanto, tantissimo tempo per ottenere scarni risultati. Poi magari arriva anche la concorrenza, un fallo che ti butta a terra, una spallata al morale. Il classico "chi me lo fa fare" arriva sempre. E' di rigore.
    La costanza e l'impegno però alla fine premiano. I giovani protagonisti di questa azienda cominciano con uno sport minore, la pallanuoto, che tanto minore in Liguria non è; poi tentano la carta grossa. Una busta con una bella demo intestata ad un allenatore del campionato che conta, un po' di faccia tosta ed il gioco è fatto. Qualcuno penserà: bene, basta un po' di impegno nei primi tempi ed è tutto finito. E invece no. Il bello inizia adesso perchè quando il business si fa duro bisogna letteralmente sdoppiarsi per essere pronti a soddisfare le esigenze dei clienti che diventano sempre maggiori. Qui le ore dell'orologio non solo non si contano ma non bastano mai. Peggio dell'innamoramento.
    Ed ecco però arrivare i risultati, che alla fine sono quelli che contano: grazie a quell’idea oggi si riescono a estrapolare dal video le tattiche di formazione, i segreti più evidenti ma difficilmente analizzabili nel suo complesso, fino all'analisi della preparazione fisica degli atleti per importanti operazioni di scouting. E poi da cosa nasce cosa e arriva la web tv che è un corollario della strategia di gioco di Wi. Canali verticali visitatissimi da appassionati, una nicchia nella nicchia che ha il solo limite della fantasia.
    A luglio del 2008 lanciano sul web Udinese Channel, a ottobre sono oltre 10 le squadre di serie A che si affidano per la stagione in corso alla loro professionalità; a novembre parte la Pallanuoto Channel, le dirette Live Streaming sono ormai innumerevoli e li portano anche a sopportare importanti impegni redazionali. Partiti in due nel 2004 ora sono numericamente più di una squadra di calcio, tutta formata da attaccanti, tutti giovani con un'eta media di 24 anni, tutti dinamici. Fattore comune la tecnologia, naturalmente l'amore per lo sport e soprattutto un'altra parola, ultimo ingrediente della ricetta: la responsabilità. Per parlare di quest'ultimo ma fondamentale componente segreto bisognerebbe però avere un'altra pagina ma il tempo a disposizione, come nelle migliori competizioni, termina proprio sul più bello. La partita della vita è una sfida meravigliosa, soprattutto per i giovani che sanno mettersi in "gioco"; i risultati finali di questa storia e di questa azienda li potrete invece seguire con la "telecronaca diretta" sul loro sito www.wisport.it.
    Giansandro Rosasco


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Se un estraneo parcheggia nel cortile condominiale

      Ci scrive un amministratore di condominio il quale ci espone il seguente caso. Il condominio ha un cortile che viene utilizzato come parcheggio dai condomini, ma da circa due anni una persona estranea al condominio è solita parcheggiarvi la propria auto. Perciò i condomini hanno fatto apporre una sbarra automatica. L’estraneo estromesso ha scri...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...