EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...
    • VENDO cassetta / valigetta in m...
    • IMMOBILIARE cerco garage/magazzino pe...
    • VARIE cerco tecnico per riparaz...
    • VENDO macchina per maglieria se...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Impara l'arte (di cucinare) e non tenerla da parte! Continuano i mini corsi tematici tenuti dallo chef Giovanni Bottino. Qui ricetta per i "Canestrelli"

    Si apprendono le basi della cucina, si assaggia, si chiacchiera, si brinda e ci si diverte: il senso di questi incontri è migliorare le proprie capacità culinarie e socializzare, senza p...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    diritto, edizione cartacea, esperti

    05 Giugno 2012 | in categoria/e diritto edizione cartacea esperti

    DIRITTO UTILE - INSTALLAZIONE ASCENSORE CONDOMINIALE

    DIRITTO UTILE - INSTALLAZIONE ASCENSORE CONDOMINIALE

    A cura dell’avv. Gabriele Trossarello Contatti: Tel 0185.938009 redazione@corfole.com

    Qualora tutti i condomini siano favorevoli all’installazione non si verificano problemi, ma nel caso così non fosse l’art.1136 c.c. prevede che la delibera di approvazione debba essere adottata “con un numero di voti che rappresenti la maggioranza dei partecipanti al condominio ed i due terzi del valore dell’edificio”. Tale requisito trova giustificazione nell’art.1120 c.c. in quanto l’installazione di un ascensore costituisce un’innovazione. Ovviamente chi si fosse dichiarato inizialmente contrario all’opera non ha l’obbligo di partecipare ai relativi oneri, potendo però in un secondo tempo avvalersi del servizio versando la propria quota e facendosi poi carico delle conseguenti spese di manutenzione. Occorre precisare che esistono particolari innovazioni di per sé vietate e che proprio per questo necessitano dell’approvazione all’unanimità, quelle per intenderci che seppur votate dalla maggioranza degli aventi diritto compromettono la facoltà di godimento anche di uno solo di essi rispetto a tutti gli altri. L’opera in questione può comunque essere realizzata, ma solo nel caso in cui al danno cagionato corrisponda un vantaggio che possa compensarlo. In concreto basti pensare ai proprietari degli appartamenti posti al piano terra i quali vengano privati dell’andito e della corrispondente porzione di scale per essere dotati di un impianto di ascensore realizzato a cura e spese di una parte dei titolari delle rimanenti unità abitative. In questo caso pur essendo compromessa la possibilità di usufruire della cosa comune, ne viene offerto un godimento diverso, ma sicuramente migliore e decisamente più vantaggioso.
    Veniamo ora al caso in cui all’interno dell’edificio sia presente una persona disabile e quindi l’esistenza dell’ascensore si riveli necessaria. L’art.2 della legge 9 gennaio 1989 n.13 prevede norme finalizzate al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati conferendo all’assemblea condominiale il potere di approvare le necessarie innovazioni con le maggioranze (meno restrittive) di cui ai commi secondo e terzo dell’art.1136 c.c. ovvero la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell’edificio ed in seconda battuta un terzo dei partecipanti al condominio ed almeno un terzo dell’edificio. Tuttavia la stessa legge non deroga al disposto dell’art. 1120 c.c. ove si vietano, come abbiamo visto, le innovazioni pregiudizievoli dell’uso delle parti comuni anche di un solo condomino.
    Ciò significa che una barriera architettonica (la mancanza dell’ascensore) che provoca enormi difficoltà ad un soggetto disabile non può essere eliminata se questo comporta l’impossibilità di godimento di un bene comune anche per uno solo dei proprietari degli appartamenti costituenti un edificio. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione dichiarando nulla una delibera assembleare con la quale si era decisa l’installazione di un ascensore previa la forte riduzione dell’ampiezza delle scale poiché ciò comportava una grave menomazione agli utilizzatori delle stesse, rendendo arduo il passaggio contemporaneo di più persone ed il trasporto di oggetti (Cass. Civ. sent. 12847/2007).


    Tratto da CORFOLE! del 6/2012, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Impara l'arte (di cucinare) e non tenerla da parte! Continuano i mini corsi tematici tenuti dallo chef Giovanni Bottino. Qui ricetta per i "Canestrelli"

    Si apprendono le basi della cucina, si assaggia, si chiacchiera, si brinda e ci si diverte: il senso di questi incontri è migliorare le proprie capacità culinarie e socializzare, senza p...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE LA RIFORMA DEL CONDOMINIO

      A cura dell’avv. Gabriele Trossarello Contatti: Tel 0185.938009 redazione@corfole.com Il 20 novembre la commissione Giustizia del Senato ha approvato un disegno di legge che prevede una serie di importanti modifiche alla normativa inerente gli immobili in condominio così come disciplinata dal codice civile del 1942. L’art. 1 modifica l’articolo 111...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...