EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...
    • REGALO regalo struttura letto ma...
    • VENDO vendo mobili anni 50...
    • VARIE cerco in affitto/vendita:...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    “Figassetta Award”: il concorso che premia la più buona del Levante! Segnala la tua preferita e vota: ne puoi vincere una teglia

    (leggi e scopri anche che il mito del genovese tirchio si deve proprio alla focaccia!)  Questo mese abbiamo deci...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    edizione cartacea, itinerari, storia locale, tempo libero, uscire

    di Pier Luigi Gardella | 09 Luglio 2017 | in categoria/e edizione cartacea itinerari storia locale tempo libero uscire

    Perché si chiama così? - Montoggio, il paese con 50 frazioni: deve il nome ai mentovini o all'oeggiu?

    Perché si chiama così? - Montoggio, il paese con 50 frazioni: deve il nome ai mentovini o all'oeggiu?

    E poi c'è la diatriba del Balilla: nacque qui o a Genova?

    Questo mese ci spostiamo in Alta Valle Scrivia dove, alla confluenza di due affluenti dello Scrivia, il Laccio e il Pentemina, sorge Montoggio con tutte le sue innumerevoli frazioni: sono oltre cinquanta su 47 Kmq di territorio, fra i più vasti tra i comuni liguri e dominato dal Monte Bano di oltre mille metri d’altezza.
    Nel comune troviamo anche il lago artificiale di Val Noci costruito negli anni Venti su un progetto del 1906 del comune di Genova, per un nuovo acquedotto che aumentasse la dotazione idrica della città, in particolare i quartieri più alti.
    Montoggio è citato già in documenti dell’XI secolo tra i possedimenti dei vescovi di Tortona e poi dei Malaspina per passare quindi ai Fieschi e assistere alle contese tra la nobile famiglia e la Repubblica di Genova: ce lo ricordano i ruderi del castello che tutt’oggi sovrastano l’abitato che fu teatro dell’ultima congiura della famiglia Fieschi nel 1547.
    Nel corso dei secoli assistiamo a diverse varianti nei documenti dove è citato il suo nome: Muntobium, Mons-auginus, Monte-obio, Monteobulo, Monte-oblato, Montoblo, quindi Montobbio e finalmente Montoggio. Questo aveva suggerito di metterlo in relazione alla popolazione ligure dei Mentouines, Mentovini, nome di una gente ligure citata nella celebre Tavola del Polcevera del 117 a.C. dove veniva associata a Genua nel godimento di diritti sull’agro pubblico genuate. Tuttavia studi più recenti hanno potuto identificare Montoggio in alcune carte tortonesi del XII sec. nella Mons Opli in esse indicata. Sarebbe quindi il monte dell’Opulus che è il nome latino dell’acero montano o campestre e che nelle parlate locali è chiamato oeggiu, da cui il nome del paese in lingua genovese Móntoeggiu.


    Il Monte Bano
    Riguardo al monte Bano che sovrasta il paese pare che il toponimo possa derivare dall’antico germanico “haribann” che significa luogo di raduno degli eserciti oppure da “ban” che significa passaggio, strada.

    La diatriba del Balilla
    La tradizione vuole che nella frazione di Pratolongo sia nato il "Balilla", simbolo della rivolta popolare genovese e ligure contro le truppe austriache nel 1746. Tuttavia nessuna cronaca o documento dell'epoca dice il nome dell'ardito ragazzo di Portoria. Ai primi dell’Ottocento si diffuse la notizia che quel ragazzo avesse nome G. B. Perasso detto Balilla e fosse nato nella frazione Pratolongo, l'8 aprile 1729. Lo affermava don G. B. Miraglia di Montoggio che raccontava come lo stesso Perasso si fosse vantato con lui di essere proprio quel ragazzo che lanciò il primo sasso contro gli Austriaci il 5 dicembre 1746. Tuttavia comparvero in seguito altre contrastanti documentazioni e testimonianze che volevano un G. B. Perasso nato a Genova ma l'autenticità e il valore di questi nuovi documenti furono da molti autori vivacemente contestati e la questione è ancora sub iudice.



     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comCon il D.Lgs. 276/2003 il legislatore ha provveduto a riformare la materia relativa a quella particolare categoria di contratti utilizzati dalle aziende per soddisfare le proprie necessità di formazione professionale e rivolti ai...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...