EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    01 Ottobre 2010 | in categoria/e attualita

    NELLA CASA MUSEO DI Maria - Tra ricordi d'epoca e personali, la foto di quando fu scelta come bimba piu' bella di Genova e la medaglia del marito che salvo' dei naufraghi

    NELLA CASA MUSEO DI Maria - Tra ricordi d'epoca e personali, la foto di quando fu scelta come bimba piu' bella di Genova e la medaglia del marito che salvo' dei naufraghi


    Maria Luisa Fantoni abita a Recco, in una casa rosa a quattro piani, dove trascorre gran parte del tempo nel suo appartamento ricco di oggetti di ogni tipo, soprammobili, quadri, fotografie, cartoline e biglietti. Una vera e propria fucina di arte antica e contemporanea. Maria Luisa ha vissuto per i suoi primi due anni in Vico della Croce Bianca, nei carruggi, poi in Via Lomellini e nel 1955 a Sampierdarena, per poi stabilirsi definitivamente a Recco dal 1971. Il padre, Enrico Pietro Paolo, nacque nel 1882 a Milano, mentre la madre Maria Maddalena Gazzano, detta "Manin", a Sestri Ponente nel 1886. Marisa, come è conosciuta nel caseggiato, è nata nel 1931 ed ha trascorso un’infanzia felice, tante che a 5 anni vince il concorso per il viso di bimba più bello da esporre nei principali negozi di Genova. La famiglia visse il tremendo incubo della guerra e per sfuggirvi, Marisa assieme alla sorella, al cognato e alla nipotina, si rifugiano a Campo Ligure. Nel 1942 tornano a Genova e subiscono i bombardamenti, dormono per 3 mesi nella galleria del Righi, convinti si trattasse di un luogo sicuro, non rivelatosi tale. Dopo la guerra Marisa interrompe gli studi per lavorare in un ufficio a Sampierdarena, poi commessa in un bar e in seguito alla Standa. Nel 1950 conosce Giorgio Bagnasco, che diventa suo marito e vivono insieme 55 anni, festeggiando nel 2002 le nozze d’oro. Hanno avuto un figlio, Enrico, sposato con Roberta, e due belle nipoti, Giorgia e Valentina, di 15 e 12 anni.
    Marisa, come nasce il tuo amore per gli oggetti antichi e i ricordi?
    Ho ereditato da mia madre questa passione e se non fosse stato per mio marito, buonanima, ancora oggi conserverei un fonografo e dischi di tanti anni fa. Infatti, un’altra mia grande passione quand’ero piccola era cantare, mi sarebbe piaciuto approfondire quest’arte, ma i miei genitori non me l’hanno permesso, anche perché allora c’era maggior severità e si badava più alle cose pratiche, la guerra ci aveva reso più diffidenti e realistici.
    Gli oggetti più antichi che conservi?
    Tantissimi, a partire da un quadro di Tassinari, regalato a mio marito da superstiti che erano stati salvati grazie a lui da un annegamento nel porto di Genova. Giorgio, che ha sempre lavorato in porto, è stato onorato nel 1969 di una medaglia di bronzo al valor civile dal Ministro Mariano Rumor, per aver salvato queste persone cadute in acqua a bordo della loro auto. Poi ho due antiche pendole di oltre 130 anni, e degli ornamenti matrimoniali del 1933, coroncina e mazzolino di fiori realizzati a mano in cera. Altri oggetti antichi di un secolo fa sono una bambolina di porcellana, una borsetta in argento, lavorata a rete, un servizio da rosolio comprato a un’asta del 1910 a Genova e appartenente a una nota dama austriaca caduta in miseria, la pittrice Angelica Kaufman, morta a Roma nel 1807, specializzata nella ritrattistica e nei soggetti storici.
    - E dei ricordi cosa ci puoi raccontare?Tanti pezzetti di me e del mio passato, non me ne potrei disfare. Ho ancora i bigliettini e telegrammi del mio matrimonio, un foglio scritto da mio padre in tempo di guerra quando si trovava al fronte nelle montagne del Nord Italia, una specie di breve diario di guerra, e poi cartoline antiche, tra cui una ricamata a mano e una dipinta a mano dei primi ‘900. Ho perfino la cuffietta di pizzo del mio fratellino morto a pochi mesi e fotografie a cui sono molto legata, grandi foto dei miei genitori e di mia sorella risalenti agli inizi del ‘900, quando andava di moda far completare il ritratto da un pittore che tratteggiava il busto a matita.
    E le tue passioni attuali?Gli animali, ho avuto due cani, cinque gatti e canarini. Da qualche anno sul mio terrazzo si posano delle bellissime tortore che mi fanno compagnia. D’inverno, quando le api cadono sul mio terrazzo tramortite dal freddo, le prendo delicatamente con un coltello e le pongo sotto il calorifero, dopo un po’ le vedo rianimarsi e, dopo aver fatto un paio di giri attorno a me, come in senso di ringraziamento, volano felici nell’aria aperta.

    Cristina Parente
    Commenta, vota, inoltra


     


    I commenti dei lettori
    Massimiliano Parodi:

    Bellissima intervista, troppo breve a mio parere....


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    CUCINO PER VOI - A 14 anni è un provetto chef! Così gli abbiamo organizzato una serata davvero speciale (e una ricetta per voi)

    Questo mese riprendiamo “Cucino per voi”, la nostra rubrica culinaria, prendendo spunto da Vladimir Pecchia...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #DirittoUtile - Voglio vendere un immobile ma mio fratello no

      Sergio (nome di fantasia per motivi di privacy) ci scrive di essere comproprietario di un immobile con il fratello Franco (nome di fantasia) e ci chiede se può chiedere la divisione dell’immobile anche se Franco vorrebbe lasciare il bene indiviso.

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...