EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Alla scoperta dello Zenzero: benefici, utilizzi e la ricetta dei biscotti di Natale

    Questa pianta (Zingiber officinale) è sempre più utilizzata perché il suo sapore speziato e piccante riesce a dare un tocco particolare a preparaz...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    01 Marzo 2009 | in categoria/e attualita

    Il mare, la Guerra, i contadini, le piazze gremite... scoprire Recco in un libro appassionato

    Un emozionante percorso storico e fotografico. Proventi a sostegno della Banda musicale e dei frati
    Il mare, la Guerra, i contadini, le piazze gremite... scoprire Recco in un libro appassionatoRECCO DOPO I BOMBARDAMENTI DELLA II GUERRA MONDIALE

    Vittorio Massone è uno dei cittadini più illustri di Recco e insieme agli Amici del Museo ha raccontato la sua città fino al 1943 in un libro di oltre 130 pagine raccontandola e illustrandola con disegni (dell'autore stesso) e un vasto archivio fotografico. Tale archivio è già stato esposto in una mostra che si è tenuta a fine 2008 e che verrà riproposta nei prossimi tempi per i ragazzi delle scuole. L'intento principe è quello di raccontare la Recco di una volta modellata nel passare dei secoli con un'analisi minuziosa di tutte le strade principali fino alla furia brutale della seconda guerra mondiale impressa per sempre nel ricordo con la fotografia post apocalittica che chiude il libro. L'autore, che ha passato la sua vita in mare, ci spiega che una volta arrivato alla pensione ha cominciato a lavorare per la sua cittadina: è uno dei fondatori dell'Ardiciocca, ideatore dell'Angolo museale recchelino, disegnatore del famoso mosaico che riproduce il paese prima degli anni 30 nonchè autore di svariati libri. Ma al momento ci concentriamo sul suo libro, riservandoci di conoscere meglio la sua storia in un prossimo appuntamento.
    Di particolare interesse alcuni cenni storici quali “il Commissariato di Recco della Sanità” che nella prima metà del 700, nel territorio della Repubblica di Genova, aveva il compito di impedire l'ingresso di persone e cose potenzialmente rischiose per la salute degli abitanti e vi era l'occorrenza di far segno con fuochi e di far suonare le campane delle chiese vicine per avviso al borgo. Poi incalza il racconto emozionante del brigantino comprato in Inghilterra dalla signora recchese Celestina Schiaffino che si arenò in mezzo ai ghiacci e fu portato a Genova, passando per la Manica e imboccando lo Stretto di Gibilterra, da un nostromo promosso a capitano da un giorno all'altro. Parlando dei mezzi di trasporto dell'epoca ecco spuntare “Moin” Gardella con il suo Fiat 18BL per scaricare le tegole di ardesia estratte dalle cave della Fontanabuona e alla pulizia delle strade con la minuziosa descrizione del lavoro dei netturbini e del Carro Tombarello guidato dal cavallo. Poi ovviamente le fotografie della nascita della Croce Verde nel 1923 e un doveroso riferimento all'orgoglio “nazionale”: la focaccia al formaggio con la carrellata di alcuni personaggi famosi dell'epoca che sono approdati a Recco da tutto il mondo per gustarla.
    Interessantissimo l'esame dei giochi di una volta: ton ton garillo, il gioco del cerchio, la lippa, il gioco del circuito. Importante la descrizione degli abitanti del luogo: i contadini con la loro vita divisa tra animali da pascolo e coltivazioni; i pescatori immersi nella loro vita di mare con tutti gli strumenti marinareschi dell'epoca. Un breve cenno è riservato anche agli sport più praticati della zona assieme a una disamina delle principali feste paesane e le sue chiese. Infine un breve excursus dei recchesi più illustri, Biagio Assereto, Fortunio Liceti, Gerolamo Speroni e Nicoloso da Recco che fu tra i naviganti liguri che per primi batterono le rotte atlantiche ed è nota la sua esplorazione alle isole Canarie nell'estate del 1341 con navi che battevano bandiera portoghese. Il libro doveva servire a raccogliere fondi proprio per titolare un'opera in ricordo di quest'ultima importante figura marinaresca, ma visti i tempi di vacche magre si è preferito sostenere due realtà più concrete e attuali: la banda Gioacchino Rossini in primis e la rivista “La Squilla” dei frati francescani. Non è casuale il sostegno alla banda: in effetti all'interno del libro si parla anche di Piazza Vittorio Emanuele II che all'epoca era senza traffico e serviva da palco proprio per il corpo bandistico in quanto circondata da edifici alti che garantivano un'ottima acustica proteggendo dal rumore della stazione. L'autore ricorda che “per accontentare tutti gli spettatori le chiese prestavano le sedie e si vedeva una marea di gente a non finire”. Il libro è quindi dedicato non solo a chi ha “Recco nel cuore” ma anche a chi non vuole perdere frammenti di passato che andrebbero altrimenti persi e che contaminano buona parte del territorio levantino. E' possibile acquistarlo e per giunta sostenere fattivamente le due realtà citate presso la libreria Capurro e presso l'edicola Zucca di Via XX Settembre.
    Giansandro Rosasco


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #DirittoUtile - Eredità: si può lasciare al gatto?

      DUE CASI PARTICOLARI DAI NOSTRI LETTORIE’ POSSIBILE ISTITUIRE EREDI DEGLI ANIMALI DOMESTICI?Ce lo chiede Alessio. Il nostro ordinamento lo vieta perché gli animali domestici non sono soggetti del diritto, ma considerati dal leg...

      Alla scoperta dello Zenzero: benefici, utilizzi e la ricetta dei biscotti di Natale

      Questa pianta (Zingiber officinale) è sempre più utilizzata perché il suo sapore speziato e piccante riesce a dare un tocco particolare a preparaz...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...