EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco generatore 220v 2kw...
    • IMMOBILIARE calvari - appartamento co...
    • VENDO divano letto poltronesofà...
    • VENDO vendo pelliccia visone f...
    • VENDO vendo fiat 500 epoca asi ...
    • VENDO vendo abito da sposa tagl...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Ricetta delle feste - Il tacchino ripieno

    Per 4 persone: una tacchinella baby di circa 2,5 kg, 200gr di salsiccia di maiale, 2 fette di lardo, 100gr id burro 500gr castagne arrosto, 2 prugne secche, 2 grosse mele, 1/2 bicchiere di vino bianco...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    edizione cartacea, il tappiro

    di Giansandro Rosasco | 01 Aprile 2008 | in categoria/e edizione cartacea il tappiro

    Il Tappiro finisce nel sangue

    Storia di una presa di posizione, senza senso, del Sindaco di Chiavari Vittorio Agostino
    Il Tappiro finisce nel sangueMichela De Rosa consegna il Tappiro a Renzo Caprino Fidas

    La Fidas di Chiavari (associazione volontaria per la raccolta sangue) a partire dagli inizi del 2008 ha collezionato un triste primato: ben tre contravvenzioni per occupazione abusiva di suolo pubblico. La prima, destino vuole, proprio il 12 gennaio 2008 data esatta del 50° di Fondazione, l'ultima a marzo. Una vicenda del genere non poteva che meritarsi il Tappiro: ecco la cronaca della consegna a Renzo Caprino, Presidente ACVS-Fidas Chiavari.
    >Si sente un po’ "attappirato" per la decisione del Comune di appiopparvi ben tre multe?
    >Effettivamente sì, e con me tutti i donatori tesserati. Credo che non esista in tutto il comprensorio un'altra persona che sia d’accordo col Sindaco su questa scelta. Tutti ci sostengono e mi farebbe piacere che qualcuno, Consiglieri e Assessori, intervenisse per guardare le cose con ragionevolezza.
    >Cosa’è accaduto esattamente?
    >E' molto semplice. Da quattro anni mettiamo a disposizione della gente la possibilità di effettuare una donazione il sabato presso Piazza Matteotti durante lo svolgimento del Mercatino dell'antiquariato. Tutto è andato sempre bene. Ma da gennaio l'Amministrazione non ci concede più questa posizione per problemi di ostacolo al traffico. Chi conosce la zona sa che è molto larga, fuori dai posteggi e con un ampio marciapiede, senza contare il portico adiacente che permette ai pedoni di passare senza problemi. Inoltre abbiamo ben due medici che presidiano l'autoemoteca quindi semmai garantiamo un servizio in più per la sicurezza dei cittadini.
    >Il problema sembra essere il giorno del mercatino dell'antiquariato, vi hanno proposto altre soluzioni?
    >Effettivamente si, hanno proposto altri giorni e altri luoghi ma se abbiamo scelto quel luogo e quella data vi è un preciso motivo, e molto importante. Il sabato è un giorno in cui la gente è rilassata e si presta in maniera ancor più benevola alla donazione del sangue. La posizione di Piazza Matteotti fa sì che confluisca molta gente e il nostro obiettivo è quello di trovare più donatori possibili per il bene di tutti. A marzo, ad esempio, in quel sabato abbiamo ottenuto 16 nuovi donatori, una vera manna del cielo, anche perché c’era urgenza di sangue per un trapianto al San Martino. Per questo chiediamo al Sindaco di mettersi una mano sul cuore, quel giorno e quel luogo sono davvero fondamentali. Bisogna anche pensare che la Liguria è formata principalmente da anziani il che significa meno donazioni e più bisogno di sangue.
    >Vi hanno proposto l'alternativa del giorno del mercato..
    >Sì, ma il giorno di mercato ci sono principalmente casalinghe frettolose che fanno la spesa. Il sabato invece ci sono tanti giovani ed è più facile spiegare con calma gli scopi dell'Associazione e convincerli a donare il sangue.
    >Qualche maligno ha detto che essendo Poggi (ex Sindaco di Chiavari) tra i soci fondatori della vostra associazione, vi sia un problema politico...
    >La voce gira ma Agostino, pur avendo il suo carattere, è un uomo intelligente e dubito che si abbassi a questi ragionamenti. Di sicuro la sua posizione è strana e mi farebbe piacere chiarire con lui questa decisione così intransigente
    >Le propongo una provocazione. Se il Sindaco o qualche suo familiare (incrociamo le dita finchè non accada niente di tutto questo) avesse bisogno di sangue lei cosa risponderebbe?
    >Questa scelta non è possibile perchè la donazione è totalmente anonima e gratuita quindi non si saprà mai a chi è andato il proprio sangue. Se invece potessi fare una scelta donerei personalmente, sempre che si tratti di gruppi compatibili, il sangue sia al Sindaco che ad un suo familiare nel caso ne avesse bisogno. Stiamo parlando di vita e mi farebbe piacere che al di là delle decisioni rigorose si vedesse lo scopo sociale dell'Associazione.
    >Come saprà, il Tappiro prende parte del suo nome dai tappi di plastica: la nostra Redazione vuole così sostenere l'iniziativa della CRI di Cicagna che grazie a questa raccolta riesce a distribuire materiale sanitario per le associazioni del territorio. Ci indichi quindi tre nominativi rappresentativi che potrebbero attivarsi per questa raccolta.
    >Devo dire che ero già a conoscenza della raccolta tappi della CRI di Cicagna e nei primi momenti mi era balenata l'idea che fosse una bufala. Adesso devo veramente ricredermi perchè ne ho tastato con mano l'importanza. Pertanto segnalo la Scuola Media della Torre/Garibaldi, dove ho insegnato tanti anni; la Parrocchia di San Giuseppe dei Piani di Rì e infine il comando dei vigili urbani di Chiavari, che hanno sempre dimostrato solidarietà con la nostra associazione e sicuramente daranno ascolto anche a questa richiesta che non può che far del bene al territorio!
    >La speranza che il Sindaco di Chiavari ripensi alla dura decisione presa, magari proprio grazie a queste pagine. Lasciamo quindi ampio spazio di dibattito a chiunque voglia dire la sua, Amministrazione compresa.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Anziani nel mirino dei truffatori, la coraggiosa denuncia di una lettrice di Recco: “Voglio raccontare cosa mi è successo affinché non accada ad altri”

      Siamo di fronte a quella che è ormai una vera e propria emergenza: persone becere, senza un minimo di dignità si accaniscono sempre più sugli anziani per approfittare delle persone più fragili, indifese e spesso sole inventandosi sempre nuovi stratagemmi per portare via i loro pochi averi. Parafrasando una pubblicità verrebbe da d...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...