EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco generatore 220v 2kw...
    • IMMOBILIARE calvari - appartamento co...
    • VENDO divano letto poltronesofà...
    • VENDO vendo pelliccia visone f...
    • VENDO vendo fiat 500 epoca asi ...
    • VENDO vendo abito da sposa tagl...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    L'oëxinin, quella “ta crusta”, quella "sciocca" e molto altro. Sei cose che forse non sapevi sulla farinata, l'"oro dei ceci"

    Cos’è la farinata? E quali sono le pietanze liguri fatte con la farina di ceci? Se l’è chiesto Cesare Dotti, esperto di storia locale ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    il tappiro

    00 Marzo 2008 | in categoria/e il tappiro

    è arrivato il Tappiro d’ardesia!

    è arrivato il Tappiro d’ardesia!Il nostro Tappiro!

    Qualcuno dirà, questi giornalisti non sanno più scrivere! Tapiro si scrive con una P e non con due. E invece no...questo è l'inizio di una storia che siamo certi stuzzicherà ancora di più l’interesse dei tanti lettori che ci seguono con affetto. In questa intervista Michela De Rosa e Giansandro Rosasco (rispettivamente Responsabile di Redazione ed Editore di questa testata), spiegano questa nuova iniziativa.
    >Un tapiro locale, come vi è venuta l'idea?
    >Abbiamo una forte ammirazione per Antonio Ricci e il TG satirico Striscia la Notizia con il quale, nel nostro piccolo, condividiamo gli elementi essenziali: l’indipendenza partitica, la volontà di applicare la creatività all’informazione, l’ironia ai temi difficili,rompere gli schemi. Mettersi in gioco. Questa iniziativa è un omaggio a questa trasmissione che ci accompagna fin dalla nostra adolescenza, influenzando il nostro modo di vedere le cose e, in un certo modo, portandoci a fare le scelte di oggi.
    >Tappiro con due “p”, ci svelate l’arcano?
    >Questo "riconoscimento" ha anche un risvolto sociale: come potete vedere sulla testa del tappiro, a mò di cappello abbiamo posto un tappo di bottiglia (ovviamente di colore rosa!). Vogliamo sostenere in primo luogo la cultura della raccolta differenziata, e in particolare quello dei tappi di plastica che, grazie allo spirito di intraprendenza dei giovani della Croce
    >Rossa di Cicagna, vengono "trasformati" in strumentazioni sanitarie. Finora ne sono state fornite a molteplici realtà di primo
    >soccorso che tanto fanno per il nostro territorio. Un'iniziativa encomiabile che abbiamo voluto premiare con questa sorpresa.
    >Diamo molto peso al sociale e con questo “tappello” (un tappocappello) intendiamo promuovere questa raccolta e spingere le persone a contribuire sempre di più. A questo proposito chiediamo a tutti gli attappirati di contattare 3 nominativi (persone
    >rappresentative della comunità, politici, imprenditori, direttori di associazioni) invitandoli ad attivarsi per la raccolta tappi. Dopo qualche settimana contatteremo queste persone e andremo a fotografare il luogo di raccolta (es. all'interno delle istituzioni, nelle aziende, nelle scuole, etc.) portando un riconoscimento e un ringraziamento anche da parte dell'attappirato che ha contribuit oa questo positivo passaparola.
    >Ora abbiamo capito che tappiro deriva da tappo, ma l’ardesia?
    >Perché questo tappiro è radicato nel nostro territorio fino alla punta della proboscide! Il tapiro nazionale è d’oro e l’ardesia è da molti chiamata… l’ “oro nero” della Fontanabuona. Quindi il nostro tappiro non poteva che essere d’ardesia. Tante realtà, anche del Levante, sono cresciute grazie a questo prodotto locale e crediamo che parlarne sia un bene per l'intera comunità. Come abbiamo già avuto modo di sottolineare questa testata si chiama Corriere della Fontanabuona e del Levante
    >perché il nostro intento è quello di creare per quanto possibile un canale di comunicazione tra l'entroterra e la costa, al di là del tunnel fisico che speriamo si faccia presto!
    >Ma il Tappiro d'ardesia è un "riconoscimento" a carattere locale?
    >Il tappiro andrà a tutti i soggetti attappirati di tutto il Levante ...e anche oltre. Non escludiamo infatti di darlo anche fuori provincia. Diciamo a tutti quelli che in qualche modo "toccano" il nostro territorio. E' fondamentale dire che i lettori stessi potranno segnalarci eventuali candidati.... sappiamo che c'è una marea di personaggi attappirati.
    >Altre novità in vista?
    >Ogni mese almeno una, ma non diciamo di più. Questo come detto è l'anno rosa, l'undicesimo anno di pubblicazione, quello in cui ricorrerà il centesimo numero e vogliamo che i lettori lo ricordino con affetto. Continuate a seguirci!
    align="right">Gian Filippo Balengo


    Altre immagini collegate alla notizia:


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      La mediazione civile e commerciale diventa obbligatoria: ecco perché

      Con il Decreto del FARE il Governo ha inserite importanti novità correttive rispetto al vecchio sistema introducendo l’obbligatorietà ad affrontare le controversie con l’ausilio della mediazione civile. Il motivo è molto semplice: da una parte la mediazione offre al cittadino uno strumento più semplice e veloce con tempi e costi certi, dall’altra ha l&...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...